Semi di Lino e Olio di Semi di Lino; elenco benefici reali e teorici

Semi di Lino e Olio di Semi di Lino; elenco benefici reali e teorici

Tutto quello che c'è da sapere su questi semi benefici

Benefici reali e possibili dei Semi di lino e olio di lino

I Semi di lino (nome latino: Linum usitatissimum), sono i semi della pianta di lino, che si pensa abbia avuto origine in Egitto. Cresce in tutto il Canada e Stati Uniti nordoccidentali. L'olio di semi di lino viene tratto dai semi di lino. L'uso tradizionale dei semi di lino è quello di lassativo, ma viene utilizzato anche per vampate di calore, dolore al seno e artrite. Sia i semi di lino che l'olio di semi di lino sono stati utilizzati per abbassare i livelli elevati di colesterolo e, nel tentativo di prevenire il cancro.

 

  • Interi o schiacciati, i semi di lino possono essere mescolati con acqua o succo di frutta e assunti per via orale. I Semi di lino sono disponibili anche sotton forma di polvere. L'olio di semi di lino è disponibile in forma liquida e in capsula. I semi di lino contengono lignani (fitoestrogeni o estrogeni vegetali), mentre nelle preparazioni di olio di semi di lino mancano i lignani.

 


Effetti collaterali e precauzioni
Integratori di olio di semi di lino e semi di lino sembrano essere ben tollerati. Sono stati riportati pochi effetti collaterali.
I semi di lino, come ogni fonte di fibra supplementare, dovrebbe essere presa con molta acqua, altrimenti potrebbe peggiorare la stipsi o, in rari casi, persino causare blocco intestinale. Sia l'olio di semi di lino e semi di lino possono causare diarrea.
La fibra di lino può ridurre la capacità del corpo di assorbire farmaci che vengono assunti per via orale.

 

Che cosa dice la Scienza
I semi di lino contengono fibra solubile, come quello presente nella crusca di avena, e possono avere un effetto lassativo.
Studi su preparati di semi di lino per livelli di colesterolo più bassi riportano risultati contrastanti. Una revisione del 2009 di una ricerca clinica ha trovato che gli effetti per abbassare il colesterolo erano più evidenti nelle donne in postmenopausa e nelle persone con concentrazioni iniziali di colesterolo elevati.
Alcuni studi suggeriscono che l'acido alfa-linolenico (una sostanza che si trova in olio di semi di lino e semi di lino) possono beneficiare le persone con malattie cardiache. Ma dati affidabili non sono disponibili e sufficienti per determinare se i semi di lino sono efficaci per le condizioni del cuore.

 

I risultati di alcuni studi sono contrastanti sul fatto che i semi di lino riducono le vampate di calore.
Anche se alcuni studi su popolazioni indicano che semi di lino potrebbero ridurre il rischio di alcuni tumori, non c'è abbastanza ricerca per sostenere una raccomandazione per questo utilizzo.
Recenti studi stanno guardando il loro potenziale ruolo nel prevenire o trattare l'aterosclerosi (indurimento delle arterie), cancro al seno e cisti ovariche.

 

Possibili capacità terapeutica dell'olio di semi di lino e dei semi di lino

  • Stitichezza

Una buona prova suggerisce che i semi di lino (non olio di semi di lino) producono effetti lassativi. Aumenti delle feci sono stati osservati in persone che assumono semi di lino. Sono necessarie ulteriori ricerche per stabilire l'efficacia e il dosaggio. I semi di lino in grandi dosi, o quando presi senza acqua a sufficienza, puossono causare ostruzione intestinale.

 

  • Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)

I primi dati disponibili indicano che livelli bassi o squilibri di alcuni acidi grassi insaturi possono contribuire ADHD. Integratori nutrizionali ricchi di ALA, sotto forma di olio di lino possono migliorare i sintomi di ADHD. Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati.

 

  • Il disturbo bipolare

E' stato esaminato l'effetto dell'olio di semi di lino nei bambini con disturbo bipolare. Tuttavia, un effetto significativo non è stato segnalato. Sono necessarie ulteriori ricerche.

 

  • Il cancro al seno

E 'stato proposto che i componenti dei semi di lino, i lignani, possono proteggere contro i tumori ormone-sensibili. I primi dati disponibili indicano che la supplementazione di semi di lino possono beneficiare la prevenzione o il trattamento del carcinoma mammario. Ulteriori ricerche sono necessarie in questo settore.

 

  • Dolore al seno

I semi di lino (non l'olio di semi di lino) contiene lignani che possono alterare l'attività degli estrogeni. Gli effetti ormonali dei semi di lino possono migliorare i sintomi di dolore al seno. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche prima che una conclusione possa essere designata.

 

  • Le arterie ostruite

I semi di lino possono migliorare le arterie intasate o gli esiti cardiovascolari, basate sulle proprietà antiossidanti e ipolipemizzanti. Gli acidi grassi polinsaturi e ALA possono beneficiare le persone con malattie cardiache. Diete ricche di ALA, come la dieta mediterranea, hanno migliorato i risultati in persone con un precedente attacco di cuore. Ulteriori ricerche sono necessarie in questo settore.

 

  • Diabete

Il Lino è stato studiato per i suoi effetti sulla glicemia, ma i rapporti sono inconcludenti. Sono necessarie ulteriori ricerche in questo campo.

 

  • Sindrome dell'occhio secco

Una ricerca limitata suggerisce che alcune capsule di olio di semi di lino al giorno posono essere utili nel trattamento della sindrome dell'occhio secco. Ulteriori ricerche sono necessarie in questo settore.

 

  • Ingrossamento della prostata

Un estratto di lignani di semi di lino è stato segnalato per migliorare i sintomi del tratto urinario nelle persone con iperplasia prostatica benigna (ingrossamento della prostata). Sono necessari ulteriori studi clinici ben disegnati prima che una conclusione può essere disegnata.

 

  • Malattia cardiaca

I semi di lino possono migliorare le arterie intasate o gli esiti cardiovascolari, basate sulle proprietà antiossidanti e ipolipemizzanti. Negli esseri umani, l'aumento del consumo di ALA possono proteggere contro l'ictus. Tuttavia, l'evidenza è mista. Ulteriori ricerche sono necessarie in questo settore.

 

  • L'alta pressione sanguigna

I primi dati disponibili indicano che livelli elevati di ALA nei tessuti grassi possono essere associati ad abbassamento della pressione sanguigna. Le diete integrate con semi di lino hanno abbassato la pressione sanguigna negli studi umani. Tuttavia, la ricerca futura è necessaria in questo settore.

 

  • Colesterolo alto

L'Olio di semi di lino ed i semi di lino sono stati segnalati per avere proprietà ipolipemizzanti. Molteplici studi umani su lino hanno avuto risultati contrastanti sul colesterolo. Ulteriori ricerche sono necessarie in questo settore.

 

  • HIV / AIDS (aumento di peso)

Una ricerca limitata suggerisce che l'ALA (derivato da lino) con arginina e lievito RNA aiutato l'aumento di peso nelle persone con HIV. Ulteriori ricerche sono necessarie prima che una conclusione può essere designata.

 

  • Intestino irritabile

È stato suggerito che i semi di lino (non olio di semi di lino) produce effetti lassativi. Maggiori perdite di feci sono state osservate nei pazienti trattati con semi di lino. Sono necessarie ulteriori ricerche per stabilire l'efficacia e il dosaggio. In dosi elevate, o quando prese senza acqua a sufficienza, semi di lino può causare ostruzione intestinale.

 

  • Nefrite lupica

Unaa ricerca limitata suggerisce che i semi di lino possono migliorare la funzione renale nelle persone con nefrite lupica (rene infiammato). Ulteriori ricerche sono necessarie prima che una conclusione può essere designata.

 

  • Sintomi della menopausa

Le prime ricerche suggeriscono che i semi di lino possono migliorare i sintomi della menopausa, come la densità minerale ossea e colesterolo. Tuttavia, gli effetti dei semi di lino sui sintomi della menopausa sono mescolati. Ulteriori ricerche sono necessarie.

 

  • La sindrome metabolica

I Semi di lino sono stati studiati per i disturbi della sindrome metabolica (ipertensione, colesterolo e diabete), con risultati alterni. Le prove su persone con sindrome metabolica sono inconcludenti. Sono necessarie ulteriori ricerche.

 

  • Obesità

Esiste una ricerca limitata sugli effetti dei semi di lino in pazienti obesi. Le prime ricerche evidenziano un mancato beneficio della perdita di peso. I Semi di lino hanno causato una riduzione della fame e un aumento della pienezza. Sono necessarie ulteriori ricerche.

 

  • Polmonite (acquisita in comunità)

Esistono dati limitati sull'utilizzo dei semi di lino per la polmonite acquisita in comunità. I semi della pianta sono stati storicamente utilizzati per le infezioni delle vie respiratorie superiori. Ulteriori studi controllati sono necessari per confermare questa conclusione.

 

  • La sindrome dell'ovaio policistico (disturbo ormonale)

I Semi di lino sono stati studiati per diversi aspetti della sindrome dell'ovaio policistico, tra cui la resistenza all'insulina, obesità e cambiamenti ormonali, con risultati alterni. Sono necessarie ulteriori ricerche in questo campo.

 

  • Neonati prematuri

E 'stato proposto che l'ALA possa ritardare i tempi del parto spontaneo, ma l'evidenza disponibile manca del supporto per questo utilizzo.

 

  • Le ulcere da pressione

Medicazioni con i semi di lino su ulcere da pressione sono state studiate. Sulteriori approfondimenti ben controllati futuri sono necessari in questo settore.

 

  • Il cancro della prostata

Ci sono notizie contrastanti sull'ALA e il cancro alla prostata. Diversi studi suggeriscono un beneficio mentre altri studi hanno associato l'ALA ad un aumentato rischio di cancro alla prostata. Sono necessari ulteriori studi di alta qualità.

 

  • Malattie della pelle (sensibilità)

I semi della pianta di lino sono stati storicamente utilizzati per l'infiammazione della pelle. L'olio di lino è stato applicato sulla pelle come un unguento o utilizzato per mal di gola. La supplementazione orale semi di lino è stata studiata nelle donne con sensibilità della pelle. Sono necessarie ulteriori ricerche in questo campo.

 

  • Antiossidante

L'olio di lino e la sua lignina hanno dimostrato di possedere proprietà antiossidanti. Le Diete integrate con i Semi di Lino (non olio di semi di lino) sono state associate ad un aumento dei danni delle cellule. Ulteriori ricerche sono necessarie.

 

  • Miglioramento delle prestazioni nell'allenamento o Esercizi

Esiste una ricerca limitata sugli effetti dei semi di lino per migliorare l'allenamento di resistenza. L'assunzione di olio di lino sembra non dare effetti sull'allenamento di resistenza. Sono necessarie ulteriori ricerche per questo.

 

  • Osteoporosi

I fitoestrogeni, come i semi di lino, sono stati studiati per i loro effetti sulla prevenzione e il trattamento dell'osteoporosi. Diversi studi non hanno avuto un effetto significativo dei semi di lino sul rischio di osteoporosi o la densità minerale ossea. Sono necessari ulteriori studi in questo settore.

 

L'utilizzo dei semi di lino o olio di semi di lino basato su tradizione o teoria

  • Gli usi di seguito si basano sulla tradizione o teorie scientifiche. Spesso non sono stati accuratamente testati negli esseri umani, e la sicurezza e l'efficacia non sono sempre stati dimostrati. Alcune di queste condizioni sono potenzialmente gravi e dovrebbero essere valutate da un medico qualificato.

Acne, sindrome acuta da distress respiratorio (ARDS), reazioni allergiche, infiammazione della vescica, fluidificante del sangue, foruncoli, irritazione bronchiale, ustioni (impacchi), catarro (infiammazione delle mucose), cancro del colon, un'infezione comune raffreddore / del tratto respiratorio superiore, sedativo della tosse , nefropatia diabetica (malattie renali), diarrea, diverticolite (crescite nel colon), dissenteria (diarrea grave), enterite (infiammazione intestino tenue), espettorante, gastrite (infiammazione dello stomaco), gonorrea, mal di testa, infezioni, infiammazioni, malattie infiammatorie intestinali ( colite ulcerosa), disturbi renali, protezione del fegato, malaria, disturbi mestruali fase luteale, sclerosi multipla, disturbi alle ovaie, psoriasi (malattia della pelle), artrite reumatoide, cancro della pelle, infezioni della pelle, infiammazione della pelle, mal di gola, mal di stomaco, disturbi di stomaco, ictus, infezioni del tratto urinario, vaginite (infiammazione vaginale), miglioramento della vista.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati