Doping body builder arrestati dai NAS

Doping body builder arrestati dai NAS

Disposte 17 misure cautelari (2 in carcere e 8 ai domiciliari) per importazione e traffico di farmaci Operazione dei Nas in diverse regioni contro il traffico di anabolizzanti di importazione.

 

Dalle prime ore della mattina, circa 400 Carabinieri dei Nas e dei Comandi Provinciali di Torino, Alessandria, Asti, Cuneo, Napoli e Savona, stanno eseguendo, in Piemonte, Liguria e Campania, 10 ordini di custodia cautelare (2 in carcere e 8 ai domiciliari), e 7 misure cautelari che dispongono obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono 113 le perquisizioni in corso.

 

Tra gli arrestati figurano body builders responsabili di importazione e traffico di farmaci anabolizzanti di origine greca, cinese, slovena e spagnola, distribuiti a decine di soggetti gravitanti nel mondo delle palestre del Piemonte ed in particolare della città di Torino. I particolari dell’indagine saranno resi in una conferenza stampa a Torino, alle 12.45, nella sede della Procura della Repubblica con il procuratore capo Giancarlo Caselli

 

FONTE DELL'ARTICOLO TRATTA DAL GIORNALE TORINESE LA STAMPA

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati