Doping La Confessione di Lance Armstrong

Doping La Confessione di Lance Armstrong

"MI DOPAVO MA TUTTI SAPEVANO" queste sono le parole espresse dal Campione di Ciclismo Americano LANCE ARMSTRONG Il quale aggiunge " è VERO : NELLA MIA CARRIERA MI SONO DOPATO , MA LE AUTORITA' INTERNAZIONALI DEL CICLISMO SAPEVANO TUTTO PROPRIO COME ME ". Il Cowboy del ciclismo ora fa tremare il palazzo : ha raccontato di aver usato sostanze illecite per vincere i sette tour de france consecutivi aggiungendo che i massimi dirigenti del ciclismo mondiale conoscevano tutta la verità. Dall' UCI ,massimo ente del ciclismo mondiale, nessuna risposta ma molte poltrone salteranno molto probabilmente .

 

Ok , Tutto il MONDO ,  tutti i giornali e televisioni parlano della positività conclamata e ripetuta di LANCE ARMSTRONG ,  ma nessuno ha pensato a JAN URLICH oppure al compianto MARCO PANTANI ??

 

JAN URLICH è stato per 10 anni il nr.° 2 del ciclismo mondiale , arrivando tantissime volte secondo dietro a Lance ottenendo una sola vittoria alla Grande Boucle nel 1997, quando correva con lo squadrone di Bjarne Riss. Jan Urlich come tutti sapete ha chiuso la carriera in un modo pessimo , con una squalifica per doping , in quanto indagato nella OPERATION PUERTO. 

 

Jan ha detto queste parole in merito alla vicenda : " NON C'è NULLA DI NUOVO PER ME , NE SONO CONSAPEVOLE : MA ORAMAI IL MIO TEMPO E QUELLO DI LANCE SONO COSì LONTANI CHE QUESTI FATTI NON CAMBIANO PIU' LA NOSTRA VITA !"

Sembra quasi che anche all'epoca , tutti sapevano , ma andava bene così.

 

RICCARDO RICCO' squalificato per doping dice :" NON LO DIFENDO MA VINCERE 7 TOUR DI FILA , ANCHE DA DOPATO è DEL TUTTO IMPOSSIBILE E  QUINDI RESTA UN FENOMENO !"

 

A sto punto si deduce che il doping nel ciclismo sia come l'acqua fresca e che tutti si bombino . Un cavallo di razza che non si bomba può essere battuto da un ronzino bombato insomma !

 

Quando il pirata disse : " a lui è tutto permesso !" Ecco a cosa si riferiva il grande campione Marco Pantani defunto il 14 febbraio 2004 !  A Pantani l'hanno crocifisso al giro d'italia del 1999 per un valore di ematocrito non conforme e non per doping (anche se questo valore è correlato all'uso di sostanze) , espropriandolo della maglia rosa e delle 5 tappe vinte , chiudendogli praticamente la carriera !

 

Da quel giorno Marco non si è più ripreso , covava una grande rabbia , non per le sue vicende,  ma sul fatto che a Lance era permesso tutto permettendogli di vincere 7 tour a fila , mentre lui e altri campioni erano controllati ! Questa rabbia ha creato in Marco un senso di ingiustizia da lui dimostrato a più riprese causandogli alla fine , una forte depressione , che l'ha portato alla morte .

 

Nello sport come nella vita si lotta ad armi pari !!

 

 

 

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati