I 3 perché dell'attività sportiva

I 3 perché dell'attività sportiva

Vi sembra scontato che dopo aver sudato abbiate sete? E che dopo una corsa inaspettata faccia male la milza?

Da una breve indagine tre sono le domande che maggiormente ci si pone quando ci si appresta a fare attività sportiva.

 

Ad esempio sembra scontato che si sudi, si abbia sete dopo una grande sudata e che vi faccia male la milza a volte dopo una piccola corsetta…

 

1) PERCHE’ SI SUDA?

Per funzionare correttamente il nostro organismo deve mantenere una temperatura interna costante di circa 37 gradi.

 

Quando il corpo si surriscalda, la temperatura sale ed entrano in azione le ghiandole sudoripare; il compito del sudore, che affiora attraverso i pori, è quello di mantenere con la sua evaporazione il calore del nostro corpo ad una giusta temperatura.

Il cattivo odore del sudore è causato dai batteri che lo fanno degenerare...

 

2)… E PERCHÈ DOPO AVER SUDATO ABBIAMO SETE?

Attraverso la pelle, la respirazione e le funzioni renali, il nostro corpo perde continuamente acqua, elemento fondamentale per il buon funzionamento dell'organismo. 

 

Una parte dei liquidi viene reintegrata attraverso l'assunzione del cibo, il resto con le bevande. 

Lo stimolo a bere parte da una zona del cervello detta proprio "centro della sete".

 

Quando cominciano a scarseggiare i liquidi, il volume del sangue si riduce, la pressione nei vasi diminuisce e le sostanze di cui ne è  composto  si concentrano. 

Questo meccanismo attiva segnali che raggiungono direttamente il cervello e fanno così venire "voglia di bere"

 

3) PERCHÈ A VOLTE DOPO UNA CORSA FA MALE LA MILZA?

La milza, situata nella parte sinistra dell'addome, è un organo che contiene una grande quantità di sangue, fungendo da "serbatoio" al quale attingere in caso di necessità.

Durante uno sforzo muscolare intenso come una corsa,  i muscoli hanno bisogno di una quantità elevata di sangue per poter lavorare bene e, soprattutto se non si è allenati, lo richiedono agli organi che ne hanno meno bisogno. 

La milza lo cede, ma la sua improvvisa contrazione può causare un dolore che cessa al termine dello sforzo.

L'unico rimedio è tenersi allenati.

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati