Mal di Schiena - 5 Modi per Alleviare il Dolore Acuto

Mal di Schiena - 5 Modi per Alleviare il Dolore Acuto

Pur essendo fondamentali per una completa guiarigione, il riposo a letto e la ginnastica non sono l'unica forma di cura per il mal di schiena acuto.
Spray, tutori e strumenti per automassaggiarsi possono essere utilizzati per alleviare questo disturbo, spesso sproporzionato rispetto al danno effettivamente subito dai tessuti. L'intensità del dolore dipende dal fatto che i muscoli che sostengono la colonna vertebrale tendono a reagire a qualsiasi sollecitazione contraendosi e, di conseguenza, provocando un effetto d'urto su altri muscoli; ciò fa insorgere tensioni e malesseri in ampie aree della schiena. Vediamo allora 5 metodi per alleviare il dolore:

 

IL CALDO E IL FREDDO


Sia il caldo che il freddo possono sciogliere le contratture e le tensioni muscolari, e in tal modo alleviare il dolore. In quasi tutte le farmacie sono in vendita spray che sviluppano calore, o freddo, ma in casa si possono adottare misure più semplici e ugualmente efficaci: fare un bagno caldo o appoggiare sulla parte interessata la borsa di acqua calda, oppure usare la borsa del ghiaccio.

 

I TUTORI

 

A seconda della localizzazione del dolore, il medico o il fisioterapista possono prescrivervi un collare per il collo o un busto per la schiena, a utilizzare per sostenere i muscoli e le articolazioni fino alla scomparsa del disturbo. Esistono vari tipi di tutori, alcuni impediscono il movimento mediante sostegni rigidi, altri sono fatti di resine flessibili, altri ancora devono essere realizzati su misura perchè siano adatti al soggetto. A meno che il medico o il fisioterapista non consiglino diversamente, il tutore va utilizzato solo temporaneamente, per evitare che i muscoli si indeboliscano a causa dell'inattività.

 

GLI STRUMENTI PER IL MASSAGGIO


Qualsiasi tipo di massaggio aiuta ad attenuare la tensione muscolare, e di conseguenza il dolore. È chiaro che il massaggio migliore è quello praticato da un professionista, ma potete massaggiarvi anche usando uno dei tanti strumenti per l'automassaggio esistenti in commercio. Per evitare di peggiorare eventuali danni alle vertebre e ai dischi intervertebrali, nessuno di questi strumenti va usato però direttamente sulla colonna vertebrale ma solo sulle aree contratte dei muscoli. I massaggiatori elettrici si possono usare anche per attenuare il dolore stimolando la pelle e le principali porte del dolore.

 

LE POMATE E GLI SPRAY



Vari emollienti spray si possono acquistare senza ricetta medica. Tutti pretendono di alleviare il dolore causato dalla tensione e dalla contrattura muscolare. In effetti, benché possano sicuramente attenuare il dolore, queste sostanze non agiscono direttamente sui muscoli, bensì fanno aumentare l'afflusso di sangue alla cute e "bloccano" la sensazione di dolore proveniente dai muscoli. La percezione di dolore infatti, viene riconosciuta dall'encefalo prima di quella del dolore. Poiché il sistema nervoso non è in grado di riconoscere questi impulsi del dolore "bloccati", i muscoli si rilassano e rimangono tali fino a quando l'effetto viene meno; ecco perchè possono essere necessarie più applicazioni.

 

GLI ANTIDOLORIFICI


Gli antidolorifici, in vendita in tutte le farmacie, in genere sono molto efficaci, ma nel caso del mal di schiena acuto non fanno altro che alleviare gli effetti del disturbo piuttosto che contribuire a risolverlo. Indicati sono invece gli antidolorifici che contengono sia un rilassante muscolare sia componenti antinfiammatori. Questi non solo aiutano ad attenuare il dolore, ma contribuiscono anche alla guarigione. Ricordate che, se l'antidolorifico funziona e il dolore si attenua, ciò non significa che possiate riprendere immediatamente la pratica di un qualsiasi sport. In ogni caso, prima di assumere un qualsiasi medicinale consultate sempre il vostro medico.

Ti potrebbe interessare: prevenzione del mal di schiena

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati