Il Ruolo del Testosterone nell'Atleta Femminile

Il Ruolo del Testosterone nell'Atleta Femminile

Ci sono alcune cose che le donne hanno in comune con gli uomini. Oggi andremo a parlare di una una comunanza in particolare – il testosterone.


Molte di voi potrebbero chiedere come funziona il testosterone nelle donne, in particolare per quanto riguarda l'esercizio fisico. Allora affronteremo le funzioni del testosterone nelle donne, le differenze tra maschi e femmine e come il testosterone agisce nelle donne sia fisicamente che psicologicamente.


Testosterone e Endocrinologia

 

Il testosterone è un androgeno e appartiene alla famiglia dei lipidi. Il testosterone è il principale ormone sessuale maschile, simile a come gli estrogeni sono i principali ormoni sessuali femminili. Nelle femmine, il testosterone è importante per la funzione metabolica. Le donne hanno concentrazioni di testosterone che sono generalmente circa 15/20 volte minori rispetto agli uomini.


Cosa fa il Testosterone per il corpo femminile

 

Per aiutare a capire la funzione del testosterone nelle femmine, i ricercatori hanno esaminato alcune donne con una produzione di ormoni limitata. Uno studio condotto dalla North American Menopause Society, ha esaminato le donne che hanno avuto un intervento di isterectomia. Lo studio ha testato gli effetti del testosterone sulla funzione sessuale, la composizione corporea, prestazioni muscolari e prestazioni fisiche.

Lo studio ha utilizzato 71 donne in post-menopausa che in precedenza avevano subito una isterectomia e avevano livelli di testosterone inferiori a 31 ng / dL o livelli di testosterone inferiori a 3,5 pg / mL. Queste donne hanno ricevuto un regime standardizzato di estradiolo transdermico durante lo studio di dodici settimane e sono state randomizzate per ricevere iniezioni intramuscolari settimanali di un placebo o testosterone.

Questo test ha dimostrato che le donne che hanno ricevuto il testosterone, hanno avuto guadagni di massa magra, di potenza nel bench press e aumentato la potenza nello step. Insieme a questi guadagni, queste donne avevano anche un aumento del desiderio sessuale rispetto al gruppo placebo. La frequenza di eventi avversi è stata bassa. Ciò dimostra l'effetto del testosterone sui sistemi metabolici delle donne in materia di prestazioni e anche di come un androgeno o ormone sessuale riguardi l'aumento del desiderio sessuale.


Testosterone e Fitness nelle Donne

 

La domanda che molte donne vorrebbero fare, è quella di come il testosterone agisce sulla funzione metabolica e sulla forma fisica. Ci sono molti studi circa il testosterone e gli uomini in quanto questo è il principale ormone sessuale negli uomini, mentre c'è meno ricerca sulle donne. Questo è molto probabilmente legato al fatto che le donne non hanno il tipo di fluttuazioni di testosterone che hanno gli uomini. Ma ci sono alcuni studi disponibili sul testosterone libero delle donne e quindi vediamo cosa dicono.


Competizioni e Testosterone nelle Donne

 

Potrebbe sembrare strano pensare alla psicologia quando si tratta di una risposta sugli androgeni, ma la psicologia influenza gli androgeni. Specialmente nelle femmine che partecipano a competizioni. L'attivazione della risposta androgena è nota per essere mediata e moderata da fattori psicologici. Nello studio pubblicato da Frontier Psychology, i ricercatori miravano a verificare l'ipotesi che i cambiamenti di testosterone dopo una gara non fossero semplicemente legati al suo esito, ma piuttosto al modo in cui le donne valutano gli eventi. In questo particolare studio hanno testato due dimensioni di valutazione di interazioni sociali: la familiarità con l'avversario e la valutazione soggettiva del risultato come minaccia o sfida.

Quando qualcosa è percepito come una sfida, avviene perché le risorse di coping del soggetto superano le richieste del compito da svolgere. In questo particolare studio, le donne hanno gareggiato in coppia contro avversari dello stesso sesso, utilizzando il test numeri consecutivi come un compito competitivo. Il test dei numeri consecutivi, richiede ai partecipanti di collegare una sequenza di numeri ascendenti consecutivi disposti in una matrice e circondati da numeri di distrazione. La valutazione dei risultati dei perdenti della competizione era più minacciosa rispetto ai vincitori, sono stati visualizzati livelli più alti di testosterone post-gara rispetto a questi ultimi.


I risultati dello studio hanno concluso che la minaccia, la familiarità con l'avversario e la risposta di testosterone sono stati associati solo nella condizione di perdente. Lo studio suggerisce che per le donne che hanno perso la competizione, l'impatto della minaccia sul testosterone è moderato dalla familiarità con l'avversario. Possiamo dedurre che questa familiarità fa aumentare il testosterone, ma la minaccia era nel risultato. In un avversario sconosciuto, la minaccia per la femmina era nel compito. Ciò può spiegare la spinta competitiva che si verifica nelle donne soprattutto dopo aver perso un evento. In molte donne, la perdita di un evento infonde la voglia di lavorare di più per non ripetere il risultato negativo.


Risposta di Testosterone nell'Esercizio Aerobico Durante le Mestruazioni

 

Le mestruazioni sono una di quelle cose che solo le donne hanno ogni mese e la maggior parte lavorano nonostante il ciclo mestruale. Nelle donne i livelli di ormoni variano nel corso di un mese.

Nelle donne, se partiamo dal primo giorno delle mestruazioni, dopo un periodo di circa sette giorni, quindi dall'ottavo all'undicesimo giorno, si nota che gli estrogeni cominciano a salire e ci si trova nella fase proliferativa. Nei giorni 12° e 13°, gli estrogeni si trovano nella fase più alta. Se l'ovulo non viene fecondato, gli estrogeni si abbassano durante la fase secretoria, che è circa il diciottesimo giorno, fino a quando si ferma la produzione di estrogeni circa al ventesimo giorno. Ricordate, i corpi sono diversi quindi queste sono stime approssimative nelle donne che hanno una normale ovulazione.

Quindi, sulla base del fatto che i livelli di ormone femminile variano, uno studio condotto da The Applied Physiology Laboratory presso il Department of Exercise and Sports Science dell'Università del North Carolina, ha avuto l'obiettivo di esaminare la risposta degli androgeni all'esercizio fisico nelle donne con alti e bassi livelli di estrogeni.

Dieci donne allenate con eumenorrea (mestruazioni normali) hanno completato sessanta minuti di tapis roulant al settanta per cento del loro V02 max sia durante la metà della fase follicolare (quando l'ovaio si prepara a rilasciare un uovo) e la metà della fase luteale (inizio ovulazione e rilascio dell'uovo dall'ovaio). I campioni di sangue sono stati prelevati prima dell'esercizio, subito dopo e nei trenta minuti dal recupero dell'esercizio fisico. I campioni sono stati analizzati per conoscere il testosterone totale.

I risultati hanno concluso che non vi era alcuna significativa interazione tra le condizioni di alti e bassi livelli di estrogeni in tutti i campioni di sangue analizzati. Questo ha significato che non importava in quale periodo del proprio ciclo mestruale si trovavassero le donne per quanto riguarda il grado di interazione con il testosterone. Tuttavia, un effetto principale si è verificato a seguito dell'esercizio con una concentrazione di testosterone risultata maggiore del pre-esercizio, mentre il pre-esercizio rispetto ai livelli di testosterone misurati trenta minuti dopo, non è stato diverso. Tutte le concentrazioni di testosterone ormonali subito dopo gli esercizi hanno superato di molto i livelli di base.

Possiamo concludere da questo studio che l'esercizio aerobico prolungato induce aumenti a breve termine del testosterone nelle donne allenate e con ciclo regolare e che apparentemente non è correlato ai livelli di estrogeni e alle fasi del ciclo mestruale. Questi aumenti potrebbero verificarsi a causa di un aumento sia della produzione di androgeni e / o diminuzione degradazioni dei tassi di ormoni. Quindi, in pratica, quando ci si allena, il corpo o produce più testosterone o ne distrugge meno. In entrambi i casi, si finisce con un livello totale più alto dopo l'esercizio.

Conclusione

Più si impara su come testosterone agisce sulle donne, più si scoprirà come esso può beneficiare o ostacolare i propri obiettivi di forma fisica. Il testosterone è importante per il metabolismo femminile, funzione sessuale e muscolare. Proprio come per gli uomini, è importante per le donne avere un equilibrio ormonale sano. Se non si desidera avere livelli ormonali troppo alti o troppo bassi, fate in modo di praticare attività fisica. Anche se il testosterone non è l'ormone principale per le donne, che ne hanno una concentrazione minore rispetto agli uomini, ma c'è un livello che è considerato normale e finché si ha questo livello nel corpo, le donne rimarranno sane e in forma.

 

Riferimenti:

1. Huang, G. MD et. al. “Testosterone Dose-Response Relationship in Hysterectomized Women With or Without Oophorectomy: Effects on Sexual Function, Body Composition, Muscle Performance, and Physical Function in a Randomized Trial.” The North American Menopause Society (2013): 612-624, accessed June 16, 2014, DOI: 10:1097/GME.0000000000000093
2. Oliveria, GA. et. al. “Threat Perception and Familiarity Moderate Androgen Response to Competition in Women.” Frontier Psychology (2013): ePub, accessed June 16, 2014, DOI: 10.3389/fpsyg.2013.00389
3. Oleary, CB. Et. al. “Response of Testosterone to Prolonged Aerobic Exercise During Different Phases of the Menstrual Cycle.” Applied Physiology Laboratory at the University of North Carolina (2013): ePub, accessed June 16, 2014, DOI: 10.1007/s00421-013-2680-1
4. Tate, Philip. Seely’s Principles of Anatomy and Physiology (New York: McGraw Hill Companies, 2013), 214-215
5. Baechle, Thomas R and Earle, Roger W. Essentials of Strength Training and Conditioning, Third Edition (Illinois: Human Kinetics, 2008), 55-56

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati