L'Importanza del Sonnellino Pomeridiano per lo Sportivo

L'Importanza del Sonnellino Pomeridiano per lo Sportivo

Il riposo pomeridiano aiuta a concentrarsi meglio, nei giorni in cui vi sembra di trascinarvi stancamente tra un impegno e l’altro, un pisolino non rappresenta solo la soluzione ottimale per sentirvi di nuovo freschi e riposati, ma vi aiuta anche a concentrarvi meglio sul vostro lavoro e/o sulla vostra attività sportiva preferita.


Uno studio condotto presso una Università Californiana su un gruppo di giovani ha scoperto che quelli ai quali era stato concesso di schiacciare un pisolino di 90 minuti intorno alle 14, riuscivano meglio nello svolgere alcuni esercizi rispetto ad altri che non avevano avuto la possibilità di sonnecchiare.


Inoltre il pisolino può aiutare a ridurre i rischi di malattie cardiache, il sonno infatti influisce sulla salute del cuore:


“Una ricerca dimostra che le persone che dormono sei ore per notte rischiano di andare incontro a malattie cardiache molto più di coloro che invece si assicurano un riposo di sette ore ogni notte ”


“il sonnellino pomeridiano ha un effetto ristoratore che annulla le conseguenze dannose di un riposo notturno breve. Se si ha la possibilità di dormire da 45 minuti ad un’ora durante il pomeriggio si ottengono considerevoli benefici nel ridurre i rischi cardiaci derivanti da uno scarso riposo notturno”.


Sappiate che le donne che dormono troppo o troppo poco hanno una durata della vita inferiore. Secondo diversi studi il tempo perfetto dedicato a Morfeo per notte per un adulto dovrebbe essere di 7 ore (o comunque compreso tra le 6 ore e mezza e le 7 ore e mezza).


E’ ormai dimostrato che le persone che dormono poco hanno alti livelli di proteine infiammatorie nel sangue, le infiammazioni è noto essere collegate a molte malattie come:

  • l’artrite
  • l’infarto
  • il diabete

solo per citarne alcune. Inoltre con una buona dose di sonno vedrai aumentare considerevolmente le tue difese immunitarie. Una carenza di sonno può portare anche ad un aumento della pressione sanguigna, mal di testa, un leggero innalzamento della temperatura corporea e un conseguente senso di malessere generale, gastralgie.


Uno studio condotto su 20.822 ragazzi australiani di età compresa tra i 17 e i 24 anni ha dimostrato come quelli del gruppo che dormivano poco fossero decisamente più esposti a stress, oltre a essere più predisposti ad accumularne altro durante la giornata. Ricordiamo che anche lo stress è un fattore di rischio per molte malattie.


Mai sentito parlare di fame nervosa? La mancanza di sonno manda il nostro cervello in tilt spingendoci a mangiare di più durante il giorno e prediligendo il cibo spazzatura. Secondo l’Università di Chicago chi risulta ben riposato perde il 55% di grasso in più!


A livello endocrino il dormire bene favorisce il mantenimento di buoni livelli di GH, o ormone della crescita che in caso di sonno disturbato scenderebbe a livelli troppo bassi portandoci ad un aumento di peso, un rallentamento generale del metabolismo ed ad un invecchiamento fisico precoce. Il dormire bene invece impedisce questo procedimento, donandoti un valido effetto antiage.

Del resto chi dorme bene appare più sano e attraente, lo sapevano già anche i nonni, noi lo abbiamo solo confermato scientificamente.

Concludendo il sonno porta con sé veramente tanti benefici per la nostra salute e giorno dopo giorno un riposo corretto ci garantisce le giuste energie per vivere la nostra vita al meglio. Quindi non trascurate mai l’aspetto notturno della vostra vita, è importante almeno quanto quello diurno.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati