I Migliori Rimedi Naturali per le Vene Varicose

I Migliori Rimedi Naturali per le Vene Varicose

Alcuni dei più efficaci rimedi domestici per le varici includono l'uso di olio d'oliva, aglio, pepe di caienna, aceto di mele, amamelide, prezzemolo, ippocastano, olio di vinaccioli, corteccia di pino, calendula e vari cambiamenti di stile di vita.

 

Vene varicose

 

Le vene varicose sono vene sgradevoli e scomode, il più delle volte si verificano sulle gambe, diventando contorte o cresciute di spessore, impedendo il corretto flusso di sangue alle estremità e costringendo il sistema cardiovascolare a lavorare di più per ottenere il corretto flusso di sangue unidirezionale. Sia alle persone anziane, o a coloro che svolgono una professione che richiede di stare in piedi per lungo tempo, le vene possono spesso aggrovigliarsi, impedendo alle normali ramificazioni delle vene dirigere il sangue in una certa direzione. Quando il sangue inizia a scorrere in direzioni opposte, può diventare estremamente doloroso, sia se si è in piedi ma anche da seduti.

 

Mentre le vene varicose raramente provocano complicanze potenzialmente letali, esse si possono manifestare sotto forma di gonfiore delle gambe, edema, eczema venosa, ispessimento della pelle e nodi di vene visibili nelle gambe o nella zona interessata. Mentre questa afflizione più comunemente colpisce le gambe, che è dove il corpo lavora in modo più difficile per vincere la gravità e pompare il sangue al petto, può verificarsi anche su altre parti del corpo.

 

I sintomi delle vene varicose includono gambe doloranti, gonfiore alle caviglie o alle ginocchia, stanchezza inspiegabile nelle gambe, tempo di guarigione lenta su piccole ferite o tagli sulle gambe, crampi e scolorimento della pelle o irritazione sui polpacci o ai piedi. Se siete affetti da vene varicose, ci sono alcuni trattamenti in ospedale che possono alleviare alcuni dei sintomi, ma questi sono spesso temporanei, costoso, e, come per tutti gli interventi chirurgici, comportano un grado di rischio, oltre che spesso lunghe attese. Invece, ci sono decine di rimedi erboristici che sono stati sviluppati, testati e usati per anni spesso con buoni risultati per eliminare le vene varicose, trattare i suoi sintomi, o tenerli sotto controllo in un modo efficace sano. Diamo uno sguardo più da vicino a questi trattamenti.

 

Rimedi da preparare in casa per vene varicose

 

Ippocastano: L'estratto di semi di ippocastano è considerato estremamente efficace contro le vene varicose, siccome gli ippocastani sono astringenti naturalmente e contengono un composto potente chiamato escina, che inibisce gli enzimi distruttivi che provocano danni alle pareti dei capillari. I pazienti che soffrono di vene varicose possono sperimentare una riduzione del gonfiore e dolore quando consumano questo estratto. Tuttavia, solo l'estratto può essere consumato, siccome l'ippocastano contiene altri composti che sono in realtà tossici.

 

Olio di vinaccioli: i vinaccioli sono un potente tipo di olio naturale che è stato a lungo utilizzato per alleviare l'infiammazione e il dolore muscolare, quando applicato in modo topico. Può anche essere consumato l'estratto di semi d'uva, ma a causa del suo gusto sgradevole, spesso le persone preferiscono l'applicazione topica di olio. Le proantocianidine contenute nell'olio possono rafforzare le pareti dei capillari e farli resistere alla degradazione, ma anche ridurre l'infiammazione e persino promuovere un sano flusso di sangue alle estremità.

 

Calendula: La calendula è ricca di composti antiossidanti e vitamina C, entrambi i quali sono essenziali per proteggere la pelle e il mantenimento della salute e la forza di vene e capillari. Si possono mangiare direttamente i petali della calendula, ma non è considerato efficace come bollire i petali e poi immergere un panno caldo nell'acqua bollita, che dovrebbe essere infuso con i composti benefici e le sostanze chimiche. Il panno va poi applicato nell'area interessata si riscontrerà una riduzione del gonfiore, una eliminazione del dolore e molto importante, il trasferimento di collagene che può aiutare il corpo a ricostruire i capillari e le vene danneggiate per prevenire la diffusione di vene varicose.

 

Corteccia di pino: I composti proantocianidine che si trovano nei vinaccioli sono anche presenti nella corteccia degli alberi di pino, in aggiunta ad altri composti unici estratti che rafforzano le pareti dei capillari, legano il collagene alle vene, promuovono l'elasticità delle vene, migliorano la circolazione sanguigna e abbassano anche la pressione sanguigna. L'estratto di corteccia di pino è ampiamente disponibile e può essere utilizzato in modo sicuro per lunghi periodi di tempo, se il problema persiste.

 

Prezzemolo: Questa erba comune è un altro popolare rimedio da preparare a casa contro le vene varicose, siccome il suo alto livello di vitamina C favorisce la creazione di collage e la successiva riparazione dei vasi sanguigni danneggiati. La rutina è un potente composto organico presente nel prezzemolo che influenza direttamente la forza capillare, rendendola un'erba chiave da aggiungere alla vostra dieta, se siete affetti da vene varicose antiestetiche.

 

Aceto di mele: Come sempre, sembra che quasi tutte le condizioni possono essere migliorate in qualche modo da questa magica panacea. In termini di vene varicose, il consumo di aceto di sidro di mele è stato indicato per disintossicare il sangue, ma anche per promuovere la circolazione e ridurre l'infiammazione. Questi tre fattori insieme lo rendono un tonico ideale per le condizioni di vene varicose. Il rimedio più semplice è la miscelazione di due cucchiaini di aceto di sidro di mele in un bicchiere d'acqua e berlo due volte al giorno. È inoltre possibile diluire e combinare l'aceto di sidro di mele come lozione e applicarla nelle le zone colpite. Entrambi i rimedi sono molto efficaci.

 

Pepe di Caienna: I bioflavonoidi e la vitamina C che si trovano nel pepe di caienna sono in grado di promuovere un sano flusso di sangue alle estremità e alleviare il dolore delle articolazioni gonfie o doloranti e dei muscoli delle gambe. Il dolore delle vene varicose è spesso peggiore dell'aspetto e consumare pepe di Caienna o una pasta topica applicata sulla zona interessata, può sicuramente aiutare ad alleviare quelle situazioni scomode.

 

Olio d'oliva: Come per l'olio di vinaccioli, l'olio di oliva è in grado di migliorare significativamente la vostra salute. Potete strofinare l'olio d'oliva sulla zona interessata e consentire alla ricca miscela di composti organici di lenire l'infiammazione e il dolore, ma anche stimolare la riparazione dei vasi sanguigni e capillari danneggiati o degradati.

 

Aglio: Come altra comprovata panacea, l'aglio può rompere le tossine nel corpo e stimolare il loro rilascio, oltre a ridurre l'infiammazione e aumentare una sana circolazione in tutto il corpo. L'aggiunta di aglio alla vostra dieta o applicare regolarmente una pasta con estratto di aglio sulle vene varicose può ridurre rapidamente il loro aspetto e il disagio.

 

Modifiche dello Stile di Vita: Alcune abitudini di vita possono esacerbare le vene varicose, tra cui lo stare in piedi per lunghi periodi di tempo, l'impatto di alcuni esercizi o sport, il sovrappeso, i tacchi alti, lo stile di vita sedentario, dove non si cammina o si muovono le gambe per periodi maggiori di 30 minuti o più a lungo, una eccessiva assunzione di alcol e il fumo, che rallenta la circolazione in tutto il corpo. Eliminate o modificate alcuni di questi fattori di stile di vita e vedrete un preciso miglioramenti dei sintomi delle vene varicose.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati