Rimedi Per il Mal Di gola

Rimedi Per il Mal Di gola

Mal di gola

 

Troppo spesso é un disturbo sottovalutato e quindi trascurato o curato male.  Il mal di gola e' un'affezione molto comune nella stagione fredda, tanto e' vero che quando se ne e' colpiti, non ci si preoccupa piu' di tanto e spesso si ricorre all'automedicazione con farmaci di vario tipo. Questo e', perlomeno, il quadro emerso da una recente ricerca eseguita da Demoskopea sul rapporto tra gli italiani e il mal di gola.

 

I VIRUS I virus costituiscono la principale causa del mal di gola. Rinovirus, il virus influenzale e parainfluenzale, e l'adenovirus sono colpevoli di circa il 60 per cento dei mal di gola che si registrano ogni anno. I sintomi sono rappresentati dal dolore e da una sensazione di corpo estraneo in gola. Non sempre si ha la febbre.

 

I BATTERI Le infezioni batteriche sono meno comuni di quelle virali. Moraxella, streptococchi e stafilococchi sono i principali "imputati". Il piu' temuto e' lo streptococco beta emolitico, che se non curato in modo adeguato, puo' causare il reumatismo articolare acuto*. Il mal di gola batterico e' caratterizzato da un dolore molto forte e dalla presenza di febbre.

 

L'N-AcetilCisteina ( Fluimucil) è indicata nel trattamento delle affezioni respiratorie caratterizzate da ipersecrezione densa e vischiosa: bronchite acuta, bronchite cronica e sue riacutizzazioni, enfisema polmonare, mucoviscidosi e bronchiectasie.

 

Il farmaco per le sue proprietà antiossidanti trova indicazione anche nel trattamento antidotico nell'intossicazione accidentale o volontaria da Paracetamolo e nell'uropatia da iso e ciclofosfamide. La N-acetil-L-cisteina (NAC) principio attivo del Fluimucil esercita un'intensa azionemucolitico-fluidificante sulle secrezioni mucose e mucopurulente depolimerizzando i complessi mucoproteici e gli acidi nucleici che danno vischiosità alla componente vitrea e purulenta dell' escreato e di altri secreti.

 

La NAC inoltre, in quanto tale, esercita azione antiossidante diretta essendo dotata di un gruppo tiolico libero ( -SH) nucleofilo in grado di interagire direttamente con i gruppi elettrofili dei radicali ossidanti. Di particolare interesse è la recente dimostrazione che la NAC protegge I'alfa-antitripsina, enzima inibitore dell'elastasi, dall'inattivazione ad opera dell' acido ipocloroso (HOCI), potente agente ossidante prodotto dall'enzima mieloperossidasi dei fagociti attivati.

 

La struttura della molecola le consente inoltre di attraversare facilmente le membrane cellulari. All'interno della cellula, la NAC viene deacetilata e si rende così disponibile L-cisteina, aminoacido indispensabile per la sintesi del glutatione (GSH). Il GSH è un tripeptide altamente reattivo, diffuso ubiquitariamente nei vari tessuti degli organismi animali, essenziale per il mantenimento della capacità funzionale e dell'integrità morfologica cellulare, in quanto rappresenta il più importante meccanismo di difesa intracellulare verso radicali ossidanti, sia esogeni che endogeni, e verso numerose sostanze citotossiche. Queste attività rendono il Fuimucil particolarmente adatto al trattamento delle affezioni acute e croniche dell'apparato respiratorio caratterizzato da secrezioni mucose e mucopurulente dense e vischiose.

 

La NAC svolge un ruolo di primaria importanza per il mantenimento degli idonei livelli di GSH, contribuendo alla protezione cellulare verso agenti lesivi che, attraverso il progressivo depauperamento di GSH, esprimerebbero integralmente la loro azione citotossica, come nell' avvelenarnento da Paracetamolo.

 

Grazie a tale meccanismo d'azione la NAC trova indicazione anche come specifico antidoto nell'avvelenarnento da paracetamolo e in corso di trattamento con Ciclofosfarnide, nella cistite emorragica, in quanto fornisce i gruppi -SH necessari per bloccare l'acroleina, il metabolita della Ciclofosfarnide cui si attribuisce l'uropatia in corso di trattamento. Per le sue proprietà antiossidanti e in quanto precursore del glutatione endocellulare,l'Acetilcisteina svolge inoltre un'azione protettiva sulle vie respiratorie, opponendosi ai danni da agenti ossidanti. in commercio ci sono buste da 600 mg o capsule sotto forma di integratore sempre da 600 mg.

 

 

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati