10 Consigli per Allenarsi Meglio

10 Consigli per Allenarsi Meglio

Come continuare i vostri obiettivi nello sport

Ecco 10 consigli che vi permetteranno di allenarvi meglio e di non fare errori, quegli errori comuni che spesso portano ad allontanarsi da uno sport solo per una errata valutazione degli obiettivi. Sono punti semplici, ma che proprio per questo, spesso gli viene data poca importanza o incuranza e quindi vogliamo che siano ben precisi nel vostro percorso sportivo onde evitare che possano essere una parte decisiva per un fallimento sportivo o nell'allenamento.

 

  • 1 Soddisfare le vostre abilità ed interessi:

Vi deve piacere il vostro programma di allenamento o probabilmente non vedrete risultati soddisfacenti per lungo tempo. Anziché scegliere un programma generico o di fare ciò che fanno i vostri amici, regolate il tempo di allenamento e l'intensità in modo che si adatti al vostro stile di vita ed al vostro livello di forma fisica attuale. Ancora più importante è, trovare una routine di allenamento che soddisfi i vostri obiettivi personali. Se non sapete da dove cominciare, nella nostra sezione schede di allenamento troverete sicuramente qualcosa che fa per voi.

 

  • 2 Semplificare:

Il merito dell'allenamento va gran parte alla coerenza e alla messa a fuoco. Mentre un programma di allenamento tecnico fatto di frequenze cardiache, diagrammi e grafici può andar bene per gli atleti più evoluti, per voi tutto questo potrebbe non essere necessario. Se vi sentite sopraffatti, semplificate i vostri allenamenti duri a facili o lunghi a corti e le competenze pratiche necessarie nel vostro sport. Oltre a ciò, cercate di godervi i vostri allenamenti e ascoltare maggiormente il vostro corpo.

 

  • 3 Evitare il sovrallenamento:

Permettere al corpo di riposare è importante quanto la costruzione di forza e resistenza. Non si ottiene più forza costantemente con un duro allenamento. Il modo migliore per evitare il sovrallenamento è quello di ascoltare il vostro corpo. Se la frequenza cardiaca rimane elevata dopo una notte di riposo, se le gambe si sentono pesanti, e la vostra motivazione svanisce, potrebbe essere necessario più riposo. Per coloro che si allenano tutto l'anno, è saggio prendersi una settimana di lavoro blando ogni tre mesi.
Per saperne di più sintomi di sovrallenamento.

 

  • 4 Variazione:

Variare i vostri allenamenti, il ritmo e l'intensità e puntare su un programma di fitness a tutto tondo che sarà meno suscettibile a provocare degli alti e bassi. Non importa quale sia il vostro ritmo o obiettivo, il programma di allenamento dovrebbe comprendere un mix di giornate di vario allenamento. Anche i migliori programmi di allenamento perderanno gradualmente efficienza se non variate la vostra routine. Questo può andare bene per chi vuole semplicemente mantenere la forma fisica o mantenersi in buona salute, ma se si vuole migliorare, è necessario variare. Idealmente, gli allenamenti devono essere modificati ogni mese / mese e mezzo. Il cross training è un altro ottimo modo per variare la vostra routine e migliorare il benessere.

 

  • 5 Siate flessibili:

Se dovete perdere una giornata di allenamento, non preoccupatevi, basta continuare sul vostro programma di allenamento. E' l'insieme di vari giorni di allenamento a fare la differenza e non un mancato allenamento, quindi siate sereni ed abbiate sempre un approccio positivo verso lo sport.

 

  • 6 Fissare obiettivi realistici:

Essere onesti circa la vostra forma fisica e l'attuale potenziale. Se volete correre una maratona l'anno prossimo, ma avete tempo per allenarvi solo un'ora tre volte alla settimana, questo obiettivo non è realistico. E 'importante trovare un equilibrio tra ciò che si vuole e ciò che siete in grado di fare.

 

  • 7 Siate pazienti:

Ci vuole tempo e costanza per costruire un fisico scolpito ed ottenere buone prestazioni, fate in modo da evitare di cadere nella fretta di volere tutto e subito, ciò vi porterà solo col finire di smettere di fare sport, o frustrati e o demotivati.

 

  • 8 Siate coerenti:

Anche se si sta iniziando con brevi allenamenti, è importante allenarsi su una base regolare, diversi giorni alla settimana. Evitate di cadere vittima della sindrome del "Guerriero del fine settimana" e non fare nulla durante il resto della settimana. Le lesioni sono molto più comuni tra coloro che non sono assidui con l'esercizio fisico.

 

  • 9 La nutrizione è un fattore critico:

Mangiare ed idratarsi bene va di pari passo col migliorare la vostra forma fisica, capacità di esercizio ed allenamento. Se fate regolare esercizio fisico, è un buon momento per rivalutare le vostre abitudini alimentari ed imparare qual'è il modo nutriente di mangiare. I carboidrati complessi, ad esempio, forniscono la migliore fonte di energia per poter sostenere lo sforzo fisico.

 

  • 10 Utilizzare un'attrezzatura adeguata:

Non importa quale sport o esercizio fisico fate, è necessario assicurarsi che la vostra attrezzatura e abbigliamento sia adatta e corretta. Correre con scarpe consumate può aumentare le lesioni, così come pedalare su una bicicletta con misure non adatte a voi. Caschi, protezioni, abbigliamento tecnico sono fatti per proteggere gli atleti e tutte le adeguate attrezzature di sicurezza sportive dovrebbero essere indossate con una giusta misura.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati