8 Consigli per migliorare notevolmente nella Boxe

8 Consigli per migliorare notevolmente nella Boxe

Incrementare le proprie prestazioni di pugile

Ecco come migliorare notevolmente nella boxe con qesti otto consigli che vi faranno diventre un pugile migliore. La boxe è sicuramente uno degli sport tra i più impegnativi e faticosi noti all'uomo. I pugili sono sempre risaltati per la propria eccellente forma fisica. Proprio come in ogni sport, lavoro duro e allenamento è parte integrante di qualsiasi pugile. Quelli che seguono sono tra i migliori consigli che un pugile possa allenare, vediamo questi 8 suggerimenti sull'allenamento di boxe.

 

  • 1) - Mescolando jogging e scatti nella vostra routine di aerobica guadagnerete un punto fondamentale. Il corpo deve essere pronto ed al Top in ogni momento. Un pugile deve essere sempre in una condizione ottimale fino all'ultima ripresa. Corsa e jogging aiutano a mantenere il livello di resistenza e questo allenamento è stato sin dall'inizio vicino a questo sport.

 

  • 2) - Le Flessioni sono un ottimo esercizio di allenamento per quanto riguarda la costruzione del parte superiore del corpo. Le Flessioni aiutano a costruire il torace, braccia e muscoli laterali, i muscoli che devono essere utilizzati quando si boxa. Facendo flessioni con un peso sulla schiena o con un giubbotto zavorrato è un buon metodo per migliorare la forza e la potenza in un allenamento boxe. Le flessioni sono anche un ottimo esercizio per la resistenza e la durezza dei colpi.

 

  • 3) - Allenare gli addominali facendo esercizi sia per la parte alta, mediana, bassa e obliqui. Un addome forte proteggerà maggiormente i vostri organi e vi farà sentire meno i colpi sotto.

 

  • 4) - Allenate i muscoli del collo, il collo ha un ruolo fondamentale nella boxe; deve assorbire i vari colpi che si ricevono ed evitare che la testa vada indietro.

 

  • 5) - Gli esercizi di isometria sia per le braccia che per le gambe sono ottimi per rinforzare queste zone.

 

  • 6) - Allenatevi con i colpitori per aumentare la precisione dei vostri colpi. I colpitori servono anche per aumentare la durezza dei vostri colpi.

 

  • 7) - Aumentate la vostra soglia di lattato! Molti pugili hanno una gran resistenza aerobica e potrebbero dare colpi di disturbo per molti round, ma quando trovano un avversario che li pressa costringendoli a rispondere duramente per non perdere il match, questi dopo la prima scarica di colpi sono già senza fiato e con l'acido lattico che gli blocca le braccia impedendogli di boxare. Questa caratteristica va allenata simulando proprio questa fase. Si può allenare sia con i colpitori sia con lo sparring cercando di colpire quanto più duro possibile e dare quanti più pugni possibili (cercando di aumentare i colpi ogni volta) quando si inizia a sentire appunto l'acido lattico. Quegli ultimi colpi dati in questa fase, saranno quelli che vi permetteranno di aumentare la vostra resistenza al lattato (fase anaerobica) ed è quella che in un incontro fa la differenza tra un pugile allenato e uno non... 

 

  • 8) - L'allenamento con i pesi liberi è ottimo perché aiuta la costruzione muscolare, un fisico più potente permette colpi più forti se fatto in modo giusto. 

 

Buon allenamento e contattateci per i vostri dubbi!

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati