Allenamento e Dieta di Mike Tyson

Allenamento e Dieta di Mike Tyson

Come si allenava e cosa mangiava Iron Mike ai tempi d'oro

Un giorno Mike Tyson venne seguito e poi intervistato da un giornalista, mentre stava effettuando jogging alle 4:30 del mattino, il quale gli chiese: "Perché corri a quest'ora? non è troppo presto?»

Mike rispose con sicurezza: "Perché so che, mentre mi alleno, il mio avversario sta ancora dormendo". Questa era lo spirito e la voglia di arrivare, che aveva il grande Mike Tyson, prima che il successo e le vicende extra pugilistiche, sconvolsero la sua vita.

Da bambino, Mike Tyson non era certo quell'uomo che sarebbe poi diventato e che conosciamo oggi. Era esattamente l'opposto in quanto :

  • E 'stato vittima di bullismo a scuola e per la strada.
  • E 'stato spesso deriso e picchiato.
  • Amava i piccioni tanto che egli li considerava i suoi migliori amici.

Un giorno, però, uno di questi bulli uccise uno dei suoi piccioni e Mike lo picchiò barbaramente, quell'episodio poco piacevole fece capire al ragazzino che il pugilato poteva essere la sua strada ed iniziò ad allenarsi.

All'età di 16 Mike era più grosso della maggior parte dei suoi coetanei, con un peso compreso tra gli 80 ed i 90 kg. Quando ha iniziato l'allenamento della boxe, iniziò anche il sollevamento pesi, seguendo altresì un piano nutrizionale rigoroso costituito da una quantità di cibo idonea e necessaria per sostenere i suoi allenamenti, senza ingrassare, costruendo altresì massa muscolare magra.

La sua dieta era molto calorica e oscillava dalle:

  • 3000 alle 4000 calorie

I carboidrati li assumeva da pasta e riso, associati ad una quota di proteine elevata, proveniente da grandi quantità di pollo e manzo.

ESEMPIO DIETA MIKE TYSON

  • COLAZIONE: Farinata d'avena con latte + complesso vitaminico integrativo
  • PRANZO: Riso e petti di pollo. Succo d'arancia.
  • SPUNTINO: frullato di proteine + 2 banane.
  • CENA: Pasta e bistecca. Succo di frutta.

Gli sgarri di Mike erano costituiti da qualche gelato e cioccolato di cui era golosissimo.

ALLENAMENTO DI MIKE TYSON

Tyson ha seguito una routine di allenamento quotidiana molto intensa, in quanto si allenava più volte al giorno, nessuno della sua età si allenava come lui e questo gli ha permesso di effettuare dei progressi enormi in termini tecnici e fisici.

Si svegliava alle 4 del mattino per correre e dopo l'allenamento aerobico mattutino tornava a dormire, per recuperare in vista degli altri allenamenti previsti nel mattino e nel pomeriggio.

La sua routine quotidiana, in termini di esercizi ginnici, consisteva in:

  • 2000 squat a corpo libero
  • 500 estensioni per tricipiti
  • 500 piegamenti
  • 500 distensioni per le spalle con 30 chili
  • 15 minuti di esercizi del collo

Ma questa era solo una parte del suo allenamento riguardante la forza. Si "sparava" circa 2 ore di esercizio aerobico al giorno e tra i 10 ed i 20 round di sparring e allenamento sul ring.

LA GIORNATA TIPO DI MIKE TYSON

  • 04:00: corsa di 45 minuti.
  • Mattina: dai 10 ai 20 roud sul ring
  • Pomeriggio: 2000 squat, 500 piegamenti sulle braccia, 500 estensioni tricipiti, 500 distensioni spalle e 15 minuti di esercizi per il collo
  • Dopo cena: Cardio (Bike, corda ...)
  • Sera tardi: 45 minuti di tecnica allo specchio.

Come avrete avuto modo di leggere nell'articolo in questione, il programma di allenamento ed alimentare di Mike Tyson non era semplice, era necessaria una forte determinazione e voglia di arrivare e vincere.

Alcuni dicono che per diventare una leggenda, devi essere un pò pazzo, infatti Iron Mike ha avuto quella pazzia necessaria da renderlo il pugile più forte e famoso della sua epoca entrando poi nella storia, quella pazzia poi gli darà seri problemi nella vita quotidiana.

Se volete emulare le gesta di Mike Tyson vi consigliamo un Brand : MATADOR

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati