​Esercizi di Boxe per Aumentare la Potenza del Pugno da Knockout

​Esercizi di Boxe per Aumentare la Potenza del Pugno da Knockout

Il buon senso impone che ogni pugile debba avere un elevato livello di potenza di spinta nel proprio pugno. Un pensiero storico di allenamento di alcuni allenatori è che la velocità è uguale a potenza, e questo è in parte vero. Ora ci sono altri fattori, come la sincronizzazione del colpo, la precisione, la tecnica di pugno e il livello di fatica dell'avversario che devono essere tutti presi in considerazione.

Ma se restiamo con la scienza, è dimostrato che: Potenza = Forza x velocità (velocità in una certa direzione). Quindi, per migliorare la potenza, devono essere allenate sia la forza che la velocità e, se fatto correttamente, questo permetterà al pugile di sviluppare l'incremento desiderato della loro potenza di pugno.

Spesso però, nell'ambiente della boxe, la paura è che 'l'allenamento con i pesi rende lenti'. Come risultato, vi è un tempo molto limitato dedicato agli esercizi di forza e condizionamento. Invece, metodi quali allenamento a circuito, ed esercizi che sembrano eventi da circo, spesso vengono utilizzati sotto la bandiera dell'allenamento per 'forza e condizionamento'.

Vi è una scarsa evidenza scientifica a supporto del fatto che l'allenamento di forza e condizionamento in realtà rallenti l'atleta. In realtà è l'esatto contrario! Quindi, vediamo quali sono gli esercizi essenziali per aumentare la potenza del pugno.


1. Squat

Come lo stacco, lo squat è uno dei due esercizi fondamentali per tutti. Che siate un pugile professionista, un altro tipo di atleta professionista o un fighter del fine settimana, per mantenersi in forma, lo squat è un esercizio che ognuno dovrebbe fare. Per un pugile di migliorare il potere pugno lo squat è un must. Lo squat, in questo caso back squat, attiva e rafforza i due più grandi gruppi muscolari del nostro corpo, i glutei e quadricipiti. Quando completamente attivati, rafforzati, e utilizzati per la loro capacità, praticamente anche ogni altra capacità atletica di un pugile migliorerà. Per migliorare questa potenza del pugno, un pugile dovrebbe eseguire squat pesanti.

  • Di questo esercizio, eseguire 5 serie da 5 ripetizioni


2. Stacco

Alcuni test Isocinetici mostrano che in quasi tutti i muscoli posteriori della schiena e i quadricipiti, potrebbero essere più forti. Anche per i pugili non è diverso, infatti esercizi storici come salire le scale e la corsa di resistenza, si concentrano di più sullo sviluppo dei quadricipiti, lasciando spesso trascurati i muscoli posteriori della coscia. A parte le prestazioni atletiche, questo è un enorme rischio per procurarsi delle lesioni. Ma più rilevante per questo articolo è che, sviluppando i vostri muscoli posteriori della coscia aumenterà la lunghezza e l'elasticità dei femorali oltre che migliorare la decelerazione eccentrica – entrambi fattori che dimostrato di aumentare la potenza. Infine il movimento dello stacco insegna al corpo la prima fase del sollevamento olimpico.

  • Di questo esercizio, eseguire 5 serie da 5 ripetizioni


3. Overhead Squat

un pugile non può e non deve eseguire le alzate olimpiche fino a quando non ha una buona gamma di movimento, in particolare nei polpacci, caviglie, fianchi e le spalle, e l'overhead squat è il modo migliore per testare questo. Quando un pugile in grado di eseguire l'overhead squat con il bilanciere sopra la testa, la testa sollevata, la spina dorsale in posizione neutrale e quando in posizione di squat l'osso sacro si trova vicino al pavimento, si può quindi passare alle alzate olimpiche. Qui è dove ottenere i veri guadagni.

  • Di questo esercizio, eseguire 5 serie da 5 ripetizioni


4. Clean

Indipendentemente dalla variazione, i clean offrono due vantaggi fondamentali per aumentare la potenza del pugno di un pugile. Il primo è un movimento di potenza generatrice dalla caviglia, ginocchio e anca che viene utilizzato in ogni sport, noto come 'tripla estensione'. In secondo luogo il clean utilizza un fenomeno noto come il ciclo di allungamento-accorciamento. Entrambi questi movimenti sono ripetutamente dimostrati nella letteratura scientifica per aumentare la potenza. Stone nel 1993 ha dichiarato che: "Il clean è stato indicato per aumentare le prestazioni di un atleta, imitando i movimenti specifici per lo sport (rapidità di estensione della caviglia, ginocchio, e fianchi), mentre contemporaneamente utilizza la potenza esplosiva. "

  • Di questo esercizio, eseguire 4 serie da 4 ripetizioni


5. Rematori Presa Inversa (romboidi)

Si può notare che il rematori presa inversa è l'unico esercizio per la parte superiore della schiena presente in questa lista, anche se voi direte che la maggior parte della vera potenza del pugno viene dalla parte inferiore del corpo. Ma questo esercizio merita il suo posto. E' stato dimostrato che sviluppare i romboidi riduce gli infortuni e migliora la postura. La cosa più importante dello sviluppo dei muscoli romboidali diminuisce la tensione e l'uso eccessivo del trapezio superiore, dorsali e muscoli pettorali e garantisce alla colonna vertebrale superiore di non arcuarsi eccessivamente in avanti. Ciò significa che il tronco del pugile è in grado di ruotare con una gittata superiore, fornendo potenza al pugno partito dalle gambe, attraverso la colonna vertebrale, attraverso la spalla e il braccio e finendo nel pugno.

  • Di questo esercizio, eseguire 4 serie da 8 ripetizioni
Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati