L'allenamento nello Sci, i fattori determinanti per migliorare

L'allenamento nello Sci, i fattori determinanti per migliorare

Articolo introduttivo all'allenamento di potenziamento per lo sci

Per gli sciatori il condizionamento è una parte essenziale di un programma generale di allenamento di sci. Non solo si consentirà agli atleti di sciare ad un livello superiore, ma sarà anche un importante misura preventiva per proteggere le articolazioni e il tessuto connettivo da alcuni infortuni.


Dal punto di vista sportivo (al contrario di una attività da tempo libero), le gare di sci possono essere sostanzialmente raggruppate in queste cinque categorie:

 

  1. Sci di fondo
  2. Discesa o sci alpino
  3. Freestyle
  4. Combinata nordica
  5. Salto con gli sci

 

Ogni disciplina pone le proprie esigenze, uniche e specifiche, sul corpo dell'atleta; ad esempio gli sciatori professionisti di freestyle  in genere hanno un profilo fisiologico molto diverso rispetto agli sciatori di fondo.

 

Sci di fondo


Questo sport vanta tra i migliori atleti di resistenza al mondo per potenza aerobica. La capacità aerobica di accumulare lattato nel sangue è un processo che determina il successo in questo gruppo di sciatori.

Tradizionalmente, gli atleti di resistenza ed i loro allenatori optano per un allenamento a bassa intensità ed alto volume per tutto l'anno di preparazione atletica, con solo un minimo del 10% di allenamento dedicato al lavoro sopra la soglia del lattato.


Tuttavia, in alcuni casi, può essere che una riduzione del volume e un aumento del lavoro di qualità possono migliorare le prestazioni anche nei sciatori di livello agonistico. 


L'allenamento della forza massimale è un altro fattore che aiuta anche a migliorare l'adattamento al lavoro e le prestazioni complessive dell'atleta, se convertito in resistenza muscolare.

 

Sci alpino


I profili fitness dello sci alpino si differenziano in modo significativo dalle loro controparti di fondo. Nella maggior parte si fa affidamento sul metabolismo anaerobico come potenza, potenza resistenza e la forza muscolare.  Talvolta, sono stati registrati valori elevati di potenza aerobica anche negli sciatori d'elite, ciò può essere dovuto al tipo di allenamento, piuttosto che un risultato diretto per la competizione.
Gli sciatori alpini devono essere in grado di reagire rapidamente alle variazioni del terreno che richiede agilità, equilibrio e coordinazione.


Lo Sci alpino costringe l'atleta in posizione raggruppata, mettendo a dura prova le articolazioni delle ginocchia. Non sorprende infatti, che gli sciatori professioninsti hanno forti gambe e ciò si evidenzia quando vengono impegnati in esercizi al leg extension isometriche e isocinetiche.


La forza delle gambe è anche una peculiarità delle discipline di discesa e slalom gigante.


In questa categoria del sito, a breve troverete articoli e programmi di allenamento di esempio per lo sci. Il tutto con riferimento alle ricerche più recenti che vi permetteranno di migliorare il vostro livello di sciatore, amatore o professionista che siate.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati