Cinture da Sollevamento Pesi: Utilizzarla? Pro e contro

Cinture da Sollevamento Pesi: Utilizzarla? Pro e contro

Usate nel bodybuilding, powerlifting e sollevamento pesi in genere

In merito alla domanda: "Devo indossare una cintura per il sollevamento pesi?" si potrebbe dare un deciso "sì", un condiscendente "no", oppure un disinteressato "ni". Ad esempio, i powerlifter fanno un uso ossessivo di cinture specializzate da sollevamento pesi, mentre chi fa CrossFit è orgoglioso di non usarle. I Bodybuilder sono frazionati, tra alcuni che credono che sia essenziale indossare una cintura, sia per motivi di sicurezza che di prestazioni e, altri, che pensano invece che possa aumentare il rischio di lesioni nel tempo. 

Considerato tutto questo, può essere difficile da analizzare per dare una risposta semplice a quella che sembra una semplice domanda.

 

Vediamo alcuni pro e contro dell'uso della cintura da sollevamento


Una veloce breve considerazione:

 

Pro Cintura:

  • Può aiutare a prevenire le lesioni alla parte bassa della schiena durante il sollevamento pesi.
  • Può aumentare le prestazioni.


Contro Cintura:

  • Potrebbe inibire l'apprendimento motorio dei muscoli addominali.
  • Potrebbe sviluppare una schiena bassa meno forte.


Se si indossa una cintura per il sollevamento pesi? Pro

Tutti i pregi dell'uso della cintura in merito alla forza o pressione intraddominale. Uno studio fatto da Miyamoto, ha rilevato che "la pressione intramuscolare dei muscoli erettori spinali è aumentata in modo significativo indossando la cintura addominale durante le manovre di Valsalva e durante gli sforzi di sollevamento massimo isometrico". In breve, se si aumenta la pressione nell'addome, allora è meglio stabilizzare l'intera area che rende un ambiente più sicuro per la colonna vertebrale e può aumentare la capacità di sollevare pesi più pesanti.

Un altro studio di Kingma, ha mostrato che, "Indossare una cintura stretta e rigida durante l'inalazione, prima del sollevamento, riduce il carico della colonna vertebrale. Ciò è causato da un momento generato dalla cinghia anziché dalla pressione intraddominale", questo suggerisce che ci possono essere ancora più motivi per cui le cinture sono utili.


I tre tipi di cinture più diffuse che sono in uso  e i potenziali benefici di ciascuna

 

1. Cinture da Powerlifting Inzer

 

I Powerlifter indossano le cinture come la Inzer. Queste cinture sono sempre in primo luogo perché permette loro di eseguire squat e stacco con più peso. Il potenziale secondo vantaggio della sicurezza che riguardano le cinture è che sono progettate specificamente per lo sport del powerlifting è sono pesanti, rigide e della stessa larghezza tutta intorno. Il fatto che ci sia una superficie maggiore degli addominali in contatto con la cintura, unita al fatto che ha una fibbia che può essere tirata in modo molto stretta, da una notevole quantità di pressione interna.

Più pressione uguale più stabilità e quindi più peso da poter sollevare.

 

2. Cinture da sollevamento pesi con velcro

 

Le cinghie con il velcro, come la Harbinger, sono al lato opposto. Sono generalmente realizzate in materiale sintetico, sia perché si contiene sul vostro corpo solo attraverso il velcro, sia per il limite della quantità di forza che può essere esercitata contro di essa prima che il velcro si apra e allenta la cintura. La quantità di pressione intraddominale che generano è molto minore in questo caso. È possibile ottenere una certa protezione da eventuali lesioni da questo tipo di cinture, ma non sarà possibile ottenere un cospicuo incremento delle prestazioni.

 

3. Cinture per Bodybuilding o tradizionali

 

Queste cinture, sono realizzate in pelle e sono più spesse nella parte posteriore che nella parte anteriore dove solitamente hanno una larghezza poco più grande di quelle cinghie che reggono i pantaloni. Il fissaggio della fibbia è simile alla cintura per powerlifting – solo che semplicemente non sono così forti.

Ciò significa che esse forniscono una pressione interna minore rispetto alle cinghie per powerlifting (a causa di un fronte più piccolo), ma più pressione di un nastro velcro (a causa della loro capacità di essere allacciate molto strette).

Si tratta di una via di mezzo tra le due cinture sopra descritte.

Se si indossa una cintura da sollevamento pesi? Contro

 

Ci sono due argomenti principali contro l'uso di una cinghia.

 

1. Cinture e problemi con l'apprendimento motorio


La prima preoccupazione è se la cintura potrebbe inibire il corretto apprendimento motorio. Molti dei migliori esercizi in palestra richiedono una corretta esecuzione per il reclutamento degli addominali (tutti compresi, obliqui e addominali trasversali). Con i principianti, le cinture da sollevamento peso possono aggirare il loro apprendimento del come "contrarre" il loro addome e della giusta esecuzione nel corso di alzate pesanti.

Questo problema, però, è abbastanza facile da raggirare se si dispone di un buon allenatore o se si presta molta attenzione. Non si dovrebbe mai usare una cintura per favorire un maggior carico di lavoro a discapito del proprio addome, della stabilizzazione e dell'apprendimento tecnico. Ma questo dovrebbe essere ovvio.

 

2. Cinture e sviluppo della parte bassa della schiena


La seconda preoccupazione, è che indossare una cintura di sollevamento pesi, possa causare un indebolimento della parte bassa della schiena rispetto a non usarla. Perché? Poiché darà meno stress sulla parte posteriore e lo stress è ciò che spinge l'adattamento muscolare.

Pensando a questo per un secondo ... i più forti deadlifter del mondo, quasi tutti indossano le cinture per tutto il tempo sia degli allenamenti che delle gare. Pensate davvero che ci possa essere una zona debole della schiena in questi atleti a causa di un uso continuativo della cintura? Mettere su una cintura, potrebbe ridurre la quantità di stress sulla parte bassa della schiena di una certa quantità, ma la differenza è più che compensata dal peso supplementare che si andrà a sollevare a seguito della spinta della pressione interna o anche solo la spinta psicologica che si ottiene quando ci si sente più sicuri.

La correlazione tra coloro che indossano le cinture e quelli a cui piace spingere ingenti pesi è molto elevata.

 

Quindi cosa consigliare in merito all'uso della cintura per sollevamento pesi?


Quello che possiamo dire è che si può indossare una cintura, anche quella semplice tipo velcro. Evitare l'uso della varietà di cuoio duro. Anche se queste hanno un aspetto più bello, non è consigliabile l'uso di cinghie per lo scopo specifico di migliorare le prestazioni se non si è un powerlifter competitivo.

Le cinghie che consigliamo, sono quelle in velcro che vi daranno comunque un incremento delle prestazioni, anche se piuttosto minimo. La ragione è che sapete di indossare una cintura e quindi avete comunque una certa sicurezza, ma siete consci che comunque dovete fare attenzione all'esecuzione e non basarvi su di essa ma su voi stessi ... anche se vi terrà più stabili e quindi meno inclini lesioni.

 

Molti atleti indossano una cintura di sollevamento pesi, molti altri non lo fanno. Alcuni la indossano anche nel riscaldamento. Altri non la toccheranno se non per le loro serie pesanti di clean e strappo, squat, e stacco. Possiamo dirvi per esperienza che quando indossate una cintura per i carichi pesanti, questa vi darà una sincera protezione ed eviterà, per quanto possibile, eventuali lesioni.

Il punto dell'indossare una cintura resta una decisione molto personale, che non dovrebbe essere presa troppo sul serio. Se vi sentite più sicuro portandola, indossatela! Se lo trovate imbarazzante e scomoda, lasciate stare. In ogni caso sarete voi a decidere e non lasciate che nessun altro lo faccia per voi!

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati