Motivazioni per Migliorarsi nello Sport

Motivazioni per Migliorarsi nello Sport

Consigli per aumentare le motivazioni nell'allenamento

Molto spesso mi capita di avere dei pensieri negativi sugli sport che pratico del tipo :

 

  • " ma chi me lo fa fare di allenarmi tutti i giorni e di fare tutta questa fatica? "
  • " non riuscirò mai ad effettuare tale esercizio o tale tecnica "
  • " non riuscirò mai a diventare grosso in tale distretto muscolare" 
  • " sono troppo vecchio per fare certe cose"

 

È del tutto normale, avere dei pensieri negativi, sulle discipline sportive personali, soprattutto se ci mettete molta passione ed impegno.

 

Più impegno, sacrifici, rinunce farete e più alto sarà il rischio di avere delle delusioni di tipo sportivo.

 

Non mollate ed in questo articolo cercherò di darvi motivazioni valide per andare avanti. Intanto sappiate che siamo tutti nella stessa barca! 

 

1) CHI TE LA FA FARE TUTTA QUESTA FATICA?

 

Qualsiasi sia la tua disciplina sportiva, sappi che molti ragazzi/e per sfortune di vario genere non possono allenarsi.

 

Moltissimi ragazzi nati in famiglie indigenti, avrebbero anche qualità atletiche fenomenali, ma per motivi economici non possono effettuare ciò che gli piace fare.

 

Conosco tantissime persone che non possono far espletare sport ai propri figli per motivi di bilancio familiare .

 

Moltissimi ragazzi/e hanno avuto incidenti o malattie da renderli disabili alla pratica di sport .

 

Tu hai qualche problema di questo genere? Spero di no e quindi vai avanti per la tua strada e come diceva il grande campione appena defunto, Larry Scott ringrazia il signore che ti dona i giorni per allenarti, sei sano, in forma, cosa vai cercando? 

 

 

 

 

2) NON RIUSCIRO' MAI AD EFFETTUARE TALE ESERCIZIO O TALE TECNICA

 

Chi pratica arti marziali o sport dove la tecnica è importante, sa bene quello che sto per dirvi. Quante volte il maestro ne propone una e vi siete sentiti "inadeguati"

 

Prima di tutto non tutte le tecniche vengono così con 2 sedute, ma necessitano di allenamento e pratica e quindi non pensiate che il maestro l'abbia fatta una volta sola, l'avrà allenate centinaia o migliaia di volte per arrivare ad un livello tale. 

 

Quindi non demoralizzatevi perchè mi capita spessissimo di sentirmi impedito quando effettuo per la prima volta una tecnica. 

 

Bruce Lee diceva di allenare per primi e in maniera più dura i propri punti carenti. Siate onesti con voi stessi, fatevi consigliare dal vostro maestro su quello che c'è da fare per migliorare. Io ad esempio sono molto forte, dopo anni e anni di pesi, e anche resistente per i circuiti funzionali, ripetute e scatti effettuati ma sono legato come un albero.

 

Lo stretching non l'ho mai sopportato e amato e quindi mi ritrovo ora alquanto legato. Questa situazione comporta problematiche nelle tecniche di calcio nelle arti marziali ed in alcuni esercizi funzionali nel CrossFit.

 

Questa situazione mi fa alquanto arrabbiare, "come io che mi riputo un animale non riesco a tirare un low kick come si deve?"

 

Nella mia Check List ho messo al primo posto : migliorare le tecniche di calcio e la flessibilità necessaria per arrivare all'obiettivo.

 

Per 6 mesi avrò questa fissa sportiva nella testa e vedremo chi la vince. Migliorare significa mettersi in discussione.

 

3) NON RIUSCIRO' MAI A DIVENTARE GROSSO

 

Prima di tutto per diventare muscolosi ed aumentare di peso, servono mesi ed anni di allenamenti e diete ad hoc. Tutti coloro che hanno iniziato l'allenamento con i pesi, mettendoci passione ed abnegazione hanno avuto risultati.

 

Ovviamente se la struttura fisica è esile, sarà dura diventare un colosso ma è altrettanto vero che coloro che sono esili avranno sempre e comunque una linea globale più armonica e aggraziata rispetto ad un animale grosso ma sproporzionato. Inoltre uno esile avrà più difficoltà nell'incrementare la massa muscolare ma avrà più facilità a definirsi . 

 

Iniziate la settimana di allenamento dalla parte muscolare carente, ascoltate musica motivante, allenatevi con un compagno di allenamento che abbia le vostre stesse motivazioni. Dateci dentro e piegate i bilancieri!! I risultati arriveranno!!

 

4) SONO TROPPO VECCHIO PER FARE CERTE COSE

 

L'età anagrafica non corrisponde all'età biologica.

 

Se vi siete sempre allenati e condotto uno stile di vita da sportivo la vostra età biologica potrebbe essere più giovane rispetto ad uno sportivo dall'età anagrafica più giovane che si è allenato poco.

 

Quindi la parola vecchio è un solo un fattore soggettivo e mentale. Ovviamente per effettuare certi tipi di sport, se non avete esperienze di allenamento precedenti, consigliamo una visita da un medico sportivo per effettuare un accurato ceck up generale, ma questo non significa che siete vecchi per effettuare sport. 

 

Vedo ragazzi di almeno 15 anni in meno di me, che camminano, io penso che di tempo per camminare ce ne sarà in futuro, quando l'età non ci permetterà di correre, ma se potete correre? Correte!

 

Se ora potete...fatelo!!! perchè poi ve ne pentirete! 

 

Non voglio tediarvi con i soliti discorsi, ma spero che queste mie parole potranno servirvi quando sarete -sportivamente parlando- depressi .

 

Buon ABC Allenamento

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati