Usain Bolt vince anche i 200 metri ai Campionati Mondiali di Pechino 2015

Usain Bolt vince anche i 200 metri ai Campionati Mondiali di Pechino 2015

27 Agosto 2015, ore 14:55 italiane, Campionati Mondiali di Atletica - Pechino 2015: c'è di scena la rivincita della gara dei 100 metri piani che ha visto vincere Usain Bolt contro l'americano Justin Gatlin di un solo centesimo, 9"79 contro 9"80; ovvero la gara dei 200 metri piani.

In questa distanza Usain Bolt detiene il record mondiale con un 19"19 da marziano, ma Justin Gatlin ha il migliore risultato cronometrico stagionale. La Gara dei 200 metri era una sfida a 2 e ha vinto Usain Bolt con un fantastico 19"55.

Justin Gatlin ha fatto una grande partenza come doveva fare, essendo molto potente nei primi 100 metri, ma alla curva è uscito prima Bolt che nel lanciato non ha eguali in tutto il mondo, ha vinto, non diciamo a mani basse, ma nel finale ha pure rallentato rialzandosi dall'assetto di gara per esultare.

Justin Gatlin ha ammesso la superiorità di Usain Bolt dichiarando nell'intervista post gara che Usain è un uomo da Campionati e/o Olimpiadi e che quindi deve allenarsi ancora meglio per riuscire a batterlo. Forse Gatlin ha speso troppe energie psico-fisiche, nelle batterie spingendo un pò troppo l'acceleratore pagandone le conseguenze nel finale della gara.

Simpatico siparietto finale dove un camera-man cinese, in sella ad un segway (raffigurato nella foto sottostante) travolge letteralmente il campione giamaicano il quale falciato da tergo cade a terra .

Nessun problema di natura fisica per entrambi, dove il campione si sincera con il camera-man per verificare se la situazione era a posto.

Un campione a 360° sua maestà Usain Bolt.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati