Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

4 modi per smettere di mangiare di notte

data di redazione: 01 Febbraio 2014 - data modifica: 30 Settembre 2014
4 modi per smettere di mangiare di notte

Il cibo assunto di notte fa ingrassare in quanto il corpo è programmato per dormire

Alcune persone si svegliano di notte e svaligiano le credenze della cucina ed il frigorifero triturando qualsiasi cosa gli passi davanti alla bocca, dal dolce al salato.

 

A voi  vi è mai capitato?

 

vi piacerebbe smettere di mangiare di notte, ma non avete idea di come placare questa insana voglia?

 

E’ necessario sapere che le calorie vengono assorbite in modo differente in funzione dell’ora in cui vengono assunte. A sostenerlo sono alcuni ricercatori universitari dell’Illinois (Stati Uniti) che hanno condotto test sui topi. Grazie a questa analisi condotta sui topi, è stato scoperto che la medesima quantità di cibo mangiata nelle ore notturne fa ingrassare molto di più se viene assimilata nelle ore destinate al sonno.

 

Nel corso dell’esperimento, è stato infatti comprovato che un gruppo di topi nutriti con una dieta ipercalorica negli orari notturni, ha messo su il doppio del peso rispetto agli altri topi che si nutrivano con gli stessi alimenti, ma negli orari diurni.

 

Perché la gente mangia di notte senza controllo?

 

Tra le altre cause abbiamo:

  • disturbo del comportamento alimentare
  • disturbo del sonno
  • disturbo dell’umore
  • stress

 

Mangiare di notte è poco indicato, in quanto in questa fase il corpo ha la tendenza ad accumulare tutto ciò che viene introdotto, finendo col farvi ingrassare con più facilità.

 

Ecco 4 rimedi per cercare di smettere con tale “vizio notturno”

 

  1. Immediatamente dopo aver fatto l’ultimo pasto della giornata, provvedete a lavarvi i denti con un dentifricio al sapore di menta, sciacquandovi con del collutorio in grado di mantenere a lungo il suo sapore in bocca.
  2. Gomme da masticare: grazie ai chewingum riuscirete a controllare meglio la fame notturna.
  3. Bagno caldo vi concilierà il sonno e arriverete al mattino senza risvegli inopportuni
  4. A cena non Mangiate MIGLIO ma frutta e verdura e cereali integrali, accompagnandoli ad un pasto proteico (uova, carne, pesce). Vi si riempirà lo stomaco e non avrete fame nella serata e nella notte.

CONSIGLI EXTRA

Iniziate a praticare un’attività sportiva, iscrivetevi in palestra e vedrete che questi problemi svaniranno come una bolla di sapone, in quanto in palestra allenamento ed alimentazione vanno a braccetto e quindi imparerete a nutrirvi come si deve ed il cibo diventerà per voi importante perché fonte di nutrimento per i vostri amati muscoli e non per la mente.

 

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Alternative al Latte di Mucca
02 Ottobre 2014

Alternative al Latte di Mucca

Ci sono molte ragioni sul perché cercare un'alternativa ai prodotti lattiero-caseari, come l'essere predisposto alle più comuni allergie, intolleranza al lattosio o perché si segue una dieta vegana.

Tartufo - Benefici e Proprietà Nutrizionali
20 Marzo 2016

Tartufo - Benefici e Proprietà Nutrizionali

Il maggiore beneficio è costituito dal fatto che è privo di colesterolo; quest'ultimo, come ben si sa, è responsabile di innumerevoli patologie a carico dell'apparato cardiaco.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.