Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Gli 8 Migliori Alimenti per Combattere i Radicali Liberi

data di redazione: 04 Giugno 2015 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Gli 8 Migliori Alimenti per Combattere i Radicali Liberi

I peggiori nemici della pelle e della salute sono i Radicali Liberi, come combatterli?

La lotta dura ai radiali liberi, tra i peggiori nemici della salute e della pelle.

Molecole instabili, hanno un solo elettrone invece di due, quindi tendono a rubare un elettrone mancante alle molecole con cui vengono a contatto innescando una dannosa reazione a catena.

 

In condizioni di equilibrio fisiologico, il nostro corpo li neutralizza, altrimenti i radicali liberi prendono di mira i grassi che formano le membrane cellulari, zuccheri, proteine e DNA dove possono alterare il codice genetico.

 
Il risultato? L'insorgere di varie e gravi malattie e ovviamente l'invecchiamento precoce della pelle. Che cosa li scatena?
 
  • Fumo
  • inquinamento
  • abuso di alcool
  • raggi solari
  • farmaci
  • alimentazione scorretta
  • stress
  • attività fisica esagerata perché fa aumentare le reazioni che impiegano l'ossigeno

 

 
 
Come si neutralizzano i radicali liberi?
 
Soprattutto con la buona alimentazione antiossidante:
  1. frutti di bosco
  2. melograno
  3. uva rossa
  4. arance rosse
  5. curcuma
  6. pomodori
  7. bacche di goji
  8. thé verde

 

Oltre a integratori a base di:

Vitamina C

 
Per arginare i radicali liberi sulla pelle possiamo chiedere aiuto al resveratrolo eletto da illustre facoltà di medicina miglior molecola antietà naturale; la strategia contro i radicali liberi diventa globale: di giorno c'è la vitamina C, attiva contro i danni da raggi UV, infrarossi e smog. Di notte quando il rinnovamento cellulare è più intenso bisogna invece potenziare il sistema naturale di difesa antiossidante regolato dalla proteina NRF2 presente nel mitocondrio e il resveratrolo è la molecola giusta per stimolarlo. Per avere quantità significative ed efficaci di resveratrolo bisognerebbe bere litri e litri di vino con palesi effetti collaterali, pertanto è consigliato l'uso di un'integratore specifico.

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Limone: Come Utilizzarlo con la Buccia per Maggiori Benefici e Sapore
02 Ottobre 2014

Limone: Come Utilizzarlo con la Buccia per Maggiori Benefici e Sapore

Molti chef nei ristoranti utilizzano l'intero limone e non sprecano nulla. La maggior parte di noi a casa, tende solo a spremere un po' di succo sul cibo, ignorando il resto del frutto. Ci sono molti benefici ulteriori per la salute 

Mandorle
02 Ottobre 2014

Mandorle

I benefici delle mandorle per la salute

Le mandorle sono ricche di vitamine, minerali, proteine ​​e fibre, e sono associate ad una serie di benefici per la salute. Solo una manciata di mandorle, circa 30 grammi, contiene un ottavo delle nostre proteine necessarie ​​al giorno, circa 7. Le mandorle possono essere mangiate da sole, crude o tostate. Sono anche gli ingredienti di molti piatti. Le mandorle sono disponibili a fette, in fiocchi, scaglie, come farina, olio, burro o latte di mandorla.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.