(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Granite di Frutta Fatte in Casa

data di redazione: 19 Luglio 2017
Granite di Frutta Fatte in Casa

Cosa c'è di meglio di una buona granita fatta in casa per allietare le giornate afose estive? La preparazione delle ricette di granita alla frutta è veloce e semplice; non viene richiesto l'ausilio della gelatiera, l'unico elettrodomestico richiesto è il frullatore e/o mixer da cucina.

GRANITA DI COCOMERO











Ingredienti:

  • 500 gr di anguria
  • 1 limone

Procedimento

  • Togliete in maniera grossolana i semi del cocomero e tagliate la polpa in pezzi fini.
  • Mettete i pezzi del cocomero in uno scolapasta posto sopra ad un recipiente, pressando con un cucchiaio per eliminare i semi residui.
  • Spremete il succo di un limone.
  • Ponete il tutto nel frullatore e miscelate.
  • Versate il tutto in un recipiente di acciaio e conservate in freezer.
  • Dopo un paio d'ore la granita sarà pronta.
  • Riscaldate esternamente il recipiente con dell'acqua calda corrente.
  • Tagliate in 4, 5 pezzi il blocco di ghiaccio e tritatelo con il mixer ad immersione
  • La granita di cocomero è pronta.

GRANITA DI LIMONE


Ingredienti:

  • 500 ml di acqua
  • 500 ml di succo filtrato di limoni

Procedimento

  • Spremete i limoni, filtrate bene il succo e una volta raggiunti i 500 ml aggiungete 500 ml di acqua.
  • Mescolate bene e poi riponete il tutto in un contenitore e mettete in freezer.
  • Dopo un paio d'ore la granita sarà pronta.
  • Riscaldate esternamente il recipiente con dell'acqua calda corrente.
  • Tagliate in 4, 5 pezzi il blocco di ghiaccio e tritatelo con il mixer ad immersione
  • La granita di limone è pronta.
  • Se volete rendere più piacevole il gusto aspro del limone, potete fare uno sciroppo con 50 grammi di zucchero sciolto in acqua calda ed aggiunto nella miscela acqua e limone prima di essere posta in freezer.

GRANITA DI MELONE

Ingredienti:

  • 1 melone retato
  • 1 limone

Procedimento

  • Pulite i meloni e tagliateli a dadini grossolani
  • Tritate i pezzi con un frullatore e/o mixer ad immersione
  • Spremete il succo di un limone ed amalgamatelo alla polpa di melone tritato
  • Mettete il composto in freezer in un recipiente di acciaio.
  • Dopo un paio d'ore la granita sarà pronta.
  • Riscaldate esternamente il recipiente con dell'acqua calda corrente.
  • Tagliate in 4, 5 pezzi il blocco di ghiaccio e tritatelo con il mixer ad immersione
  • La granita di melone è pronta.

Altre ricette

In un precedente articolo vi avevamo proposto la famosa granita al caffè fatta in casa. Potete realizzare tali granite utilizzando altri frutti e/o prodotti, come ad esempio le pesche, i kiwi, le arance, i lime.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Biologico o non biologico, questo è il problema
17 Novembre 2014

Biologico o non biologico, questo è il problema

Una guida per difendersi dalle truffe

Purtroppo la dura realtà è questa: sta crescendo a dismisura la domanda di prodotti  biologici ma aumentano altresì in maniera esponenziale le truffe. Come salvaguardarci?

I 30 Frutti Più Potenti del Mondo
03 Febbraio 2019

I 30 Frutti Più Potenti del Mondo

In questo articolo vogliamo proporre un'interessante studio effettuato sui 30 frutti con il più alto contenuto di sostanze antiossidanti del mondo. E' una questione che può interessare tutti coloro che vogliono preservare la propria salute attraverso l'alimentazione.

Ultimi post pubblicati

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone
18 Maggio 2019

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute, ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'alimentazione o altre soluzioni, ovviamente naturali e non chimiche.

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore
16 Maggio 2019

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore

Acquisire massa muscolare è abbastanza semplice, basta mangiare un pò di più adottando un allenamento strutturato sui grandi esercizi, spingendo grossi carichi; in linea di massima questa strategia ha sempre dato ottimi risultati in termini di aumento di peso e massa muscolare. Il problema nasce quando si deve perdere grasso, cercando di non perdere la massa muscolare, faticosamente acquisita nella fase bulk.