(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I 5 Frutti Migliori Per La Perdita Di Grasso

data di redazione: 25 Dicembre 2017 - data modifica: 26 Dicembre 2017
I 5 Frutti Migliori Per La Perdita Di Grasso

Quali sono i Migliori Frutti Per La Perdita Di Grasso? Se state cercando i migliori frutti per perdere peso continuate a leggere questo breve articolo.

Anguria
Nonostante sia altamente zuccherina, questo frutto molto pesante, ricco di acqua, non è solo ottimo per riempire e ridurre l'appetito, è anche legato alla minore deposizione di grasso nei punti critici del nostro corpo. Gli ingredienti attivi nel succo di anguria possono anche aiutare il corpo a recuperare più rapidamente dall'attività fisica. 

Molte caratteristiche dell’anguria sono simili a quelle del pomodoro: entrambi contengono licopene che ha un’importante azione protettiva della vista e ha proprietà antitumorali, aiutando a risolvere le problematiche cardiovascolari, cutanee. 

Questo frutto è anche ottimo per il potenziamento del sistema immunitario. Infine, potrebbe anche essere ribattezzato il frutto dell’amore. Secondo una ricerca condotta dall’americana Texas A&M University, l’anguria dovrebbe un aminoacido detto citrullina, capace di aiutare chi ha problemi di disfunzione erettile agendo sui piccoli vasi sanguigni.

Frutti di bosco
Ricchi di antiossidanti, sono in grado di ridurre l'infiammazione, aumentare il metabolismo ed eliminare lo stress ossidativo, le bacche sono anche ad alto contenuto di fibre alimentari e composti polifenolici. 

La fibra può ottimizzare la digestione e migliorare l'efficienza di assorbimento dei nutrienti, mentre i polifenoli di questi frutti hanno dimostrato di ridurre la formazione di grasso. Ciò significa più energia e meno aumento di peso quando fai di questi frutti una parte importante della tua dieta.

Ciliegie
Sebbene le ciliegie non siano il frutto più comune, hanno un profilo nutrizionale unico, compresi alcuni enzimi che possono modificare l'espressione genica del grasso nel corpo. Gli alti livelli di antiossidanti nelle ciliegie aiutano anche a favorire la salute del cuore e abbassare i livelli di colesterolo, che possono ridurre il rischio di problemi cardiovascolari e promuovere una perdita di peso più rapida.

Prugne
Questi frutti hanno livelli di zucchero molto bassi, che è una buona notizia per chi soffre di diabete, contribuendo anche a prevenire l'insorgenza della sindrome metabolica, un gruppo di condizioni di salute che aggravano l'obesità e minacciano la salute cardiovascolare, come il diabete, colesterolo alto e pressione alta.

Pompelmo
Considerato uno dei migliori frutti per la perdita di peso, i pompelmi colpiscono specificamente il grasso viscerale (grasso addominale), che può causare infiammazioni agli organi e portare a una serie di gravi condizioni di salute. Inoltre, il pompelmo possiede alti livelli di fitochimici e antociani che possono aumentare il metabolismo e ottimizzare la digestione. Le componenti "miracolose" del pompelmo sono l'esperetina e la naringenina che sono due flavanoni, un sottogruppo dei flavonoidi, che si sono dimostrati in grado di influenzare la salute cardiovascolare e di prevenire la formazione di placche aterosclerotiche, anche con le dosi che si raggiungono con una dieta semplicemente ricca di frutta e verdura. 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Sorbetto di Cocomero
20 Luglio 2015

Sorbetto di Cocomero

Combattiamo la calura estiva con questa semplice ricetta

Grazie al suo elevato contenuto d'acqua, pari al 95%, il cocomero è indubbiamente un alimento molto rinfrescante ed idoneo per il periodo estivo, d'altronde se madre natura fa crescere i cocomeri in estate un motivo ci sarà. Il liquido del cocomero è la bevanda naturale perfetta per reintegrare i sali minerali persi con il sudore durante le calde giornate estive.

Pomelo - Proprietà Nutrizionali
27 Ottobre 2017

Pomelo - Proprietà Nutrizionali

Il pomelo, pummelo o pampaleone avente nome scientifico Citrus maxima è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae e al genere Citrus, è il più antico agrume coltivato dall'uomo. È ritenuta una delle tre specie da cui derivano tutti gli agrumi oggi conosciuti, assieme al cedro Citrus medica e al mandarino Citrus reticulata.

Ultimi post pubblicati

Bodybuilding: Come Nutrirsi Correttamente
22 Aprile 2019

Bodybuilding: Come Nutrirsi Correttamente

Il bodybuilding si distingue dal powerlifting e dal sollevamento olimpico in quanto il giudizio è sul fisico del concorrente, la forza, le performance non interessano i giudici o le vostre ammiratrici. Pertanto, i bodybuilder aspirano a sviluppare e mantenere un fisico ben bilanciato, armonico, magro e muscoloso.

Mandorle ed i suoi Derivati Per Il Nostro Benessere
22 Aprile 2019

Mandorle ed i suoi Derivati Per Il Nostro Benessere

Le mandorle contengono grassi monoinsaturi e alcuni grassi polinsaturi e quindi aiutano ad abbassare la lipoproteina a bassa densità (LDL) o il colesterolo cattivo, mantenendo al contempo lipoproteine ​​ad alta densità o livelli di colesterolo buoni.