Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Succo di Mirtillo Abbassa gli Zuccheri nel Sangue

data di redazione: 26 Ottobre 2015
Il Succo di Mirtillo Abbassa gli Zuccheri nel Sangue

Con il mirtillo si è visto che gli zuccheri nel sangue si riducono del 10%. Questa si che è una dolce notizia; un pool di ricercatori canadesi ha scoperto che i mirtilli abbassano i livelli di zucchero nel sangue e migliorano la resistenza all'insulina.

Durante la ricerca, ad alcuni volontari in sovrappeso e a rischio di infarto e diabete, gli scienziati hanno somministrato 250 ml di succo di mirtillo al giorno per 3 settimane.

Il risultato? La glicemia nel sangue di tutti i pazienti si è abbassata del 10%. Questo beneficio è dovuto all'effetto sul pancreas (l'organo che regola i livelli di glucosio attraverso la produzione di insulina) che hanno le antocianine, antiossidanti che abbondano nei mirtilli e nei frutti e vegetali di colore blu.

I ricercatori prescrivono a chi non piace il succo di mirtillo, di provare i frutti freschi e/o surgelati magari frullati, ma di evitare quelli coltivati in serra perché contengono un tasso minore di antiossidanti rispetto ai cugini selvatici.


Quali sono gli altri benefici del succo di mirtillo?

  • Previene e attenua infezioni del tratto urinario
  • Aiuta il sistema cardiovascolare

I flavonoidi nei mirtilli possono contribuire a ridurre il rischio di problemi cardiaci migliorando la salute del cuore; essi possono diminuire le probabilità di sviluppare l'aterosclerosi, che è una condizione che limita il flusso arterioso con l'accumulo di placche: la mancanza di ossigeno nelle arterie può provocare infatti infarto e ictus.

  • Ti aiuta a perdere peso

Rispetto agli altri succhi di frutta, quello ai mirtilli è meno dolce ed è più facile trovare al supermercato come succo 100% puro senza zuccheri aggiunti anche per scopi dietetici.

Bere un bicchere di succo di mirtillo a colazione è un modo eccellente di iniziare la giornata: è una vera e propria spinta antiossidante con pochissimi zuccheri!

  • Previene il cancro
  • Aiuta la digestione

I mirtilli sono ricchi di fibre, che aiutano la digestione e rendono stomaco e intestino più felici. Perché i mirtilli siano davvero efficaci in questo è necessario però mangiare la bacca per intero oppure fare un bel frullato di mirtillo e altra frutta

  • Rafforza il sistema immunitario

Chi beve un bicchiere di succo di mirtillo al giorno ha meno probabilità di contrarre raffreddori e influenze. Tutto grazie a polifenoli. Questi antiossidanti proteggono il nostro corpo contro i radicali liberi. I mirtilli sono noti per avere un concentrato maggiore di antiossidanti rispetto ad altri frutti.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Il Frullato dello Studente
25 Gennaio 2016

Il Frullato dello Studente

I dolci mirtilli, il frizzante mandarino, le noci ricchi di acidi grassi omega 3 ed i semi di lino si mescolano in questo frullato fresco che vi lascerà soddisfatti, brillanti e pronti per una sessione intensa di studio.

Banane e Fragole la Merenda Perfetta
09 Aprile 2016

Banane e Fragole la Merenda Perfetta

Chi è che non ama le fragole e perchè dovremmo mangiarle? Beh, tanto per cominciare sono un'eccellente fonte di vitamina C, e contengono una buona dose di fibre, folacina, magnesio, ferro e potassio

Ultimi post pubblicati

I 10 Migliori Esercizi Con Gli Elastici
30 Ottobre 2020

I 10 Migliori Esercizi Con Gli Elastici

Quali Esercizi Effettuare per Mantenere La Massa Muscolare

Sappiate che l'allenamento con gli elastici non è assolutamente una perdita di tempo, anzi! Allenerete e stimolerete i muscoli sotto un punto di vista diverso, sfruttando la contrazione auxotonica offerta dalle bande elastiche. Non abbandonate questi utilissimi strumenti di allenamento, quando le palestre riapriranno, integrate i vostri workout con qualche esercizio che vi mostrerò in questo articolo.

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.