ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Kiwi

data di redazione: 04 Giugno 2015 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Kiwi

I benefici del kiwi per la salute

Quali sono i benefici del kiwi per la salute (actinidia)?

Il kiwi, originario del Nord della Cina, è stato portato e coltivato in Nuova Zelanda a cavallo del 20 ° secolo. Quando venne il momento di esportare il frutto, per evitare gli alti dazi sui frutti di bosco, prese il nome di kiwi.

I Kiwi è un cibo denso di nutrienti, nel senso che è ricco di nutrienti e povero di calorie. I possibili benefici del consumo di kiwi per la salute includono mantenere sano il tono della pelle e la consistenza, ridurre la pressione sanguigna e prevenire le malattie cardiache e ictus.

 

Ripartizione nutrizionale del kiwi
Un kiwi è ricco di vitamina C

Per mezzo frutto, il kiwi contiene:

 

  • Calorie: 42
  • Proteine: 0,8 grammi
  • Grassi totali: 0,4 grammi
  • Fibra: 2.1 grammi
  • Vitamina C: 64 mg
  • Vitamina A: 3 microgrammi
  • Ferro: 0,2 milligrammi
  • Potassio: 252 mg
  • Folate: 17 microgrammi
  • Oltre ad altri nutrienti vitali come vitamina E, rame, vitamina K, colina, magnesio e fosforo.

 

Il kiwi è un frutto con il più alto contenuto di vitamina C per grammo rispetto a molti altri frutti.

 

Possibili benefici per la salute del consumo di kiwi
Il consumo di frutta e verdura di ogni tipo sono stati a lungo associati con un ridotto rischio di malattie cardiache, diabete , cancro e altre patologie. Molti studi hanno dimostrato che l'aumento del consumo di alimenti vegetali come kiwi diminuisce il rischio di obesità e mortalità generale.

 

Una pelle migliore: Il collagene, sistema di supporto delle pelli, fa affidamento sulla vitamina C come un nutriente essenziale che funziona nel nostro corpo come un antiossidante per aiutare a prevenire i danni causati dal sole, inquinamento e fumo, levigare le rughe e migliorare la struttura generale della pelle.

 

Un sonno migliore: Secondo uno studio sugli effetti del consumo di kiwi sulla qualità del sonno negli adulti con problemi di sonno, si è constatato che il consumo di kiwi può migliorare la durata del sonno e l'efficienza negli adulti con disturbi del sonno.

 

Salute del cuore: La fibra e il potassio contenuti nel kiwi sostengono la salute del cuore. Un aumento dell'assunzione di potassio con una diminuzione del consumo di sodio è il cambiamento più importante in una dieta che una persona può fare per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, secondo il Dr. Marco Houston, professore presso la Vanderbilt Medical School e direttore dell'Istituto Ipertensione presso il St Thomas Hospital del Tennessee.

In uno studio, coloro che avevano consumato 4069 mg di potassio al giorno avevano un rischio inferiore del 49% di morte per cardiopatia ischemica rispetto a coloro che consumavano una dose minore di potassio (circa 1000 mg al giorno).

Consumi elevati di potassio sono anche associati ad un ridotto rischio di ictus, protezione contro la perdita di massa muscolare, la conservazione della densità minerale ossea e la riduzione della formazione di calcoli renali .

 

Abbassamento della pressione sanguigna: A causa del loro alto contenuto di potassio, i kiwi possono contribuire a negare gli effetti del sodio nel corpo. E' possibile che una bassa assunzione di potassio sia un un altrettanto fattore di rischio per lo sviluppo di pressione alta come un elevato apporto di sodio.

Un'altra nota è che, un elevato apporto di potassio è associato ad una diminuzione del 20% del rischio di morte per tutte le cause.

 

Prevenzione della Stipsi: Numerosi studi hanno riportato che il kiwi può avere un lieve effetto lassativo e potrebbe essere utilizzato come integratore alimentare soprattutto per le persone anziane che avvertono la stitichezza . Il consumo regolare di kiwi ha dimostrato di aiutare il volume, la morbidezza e una più frequente produzione di feci.

 

Come inserire più kiwi nella dieta
Ecco alcuni consigli utili per mangiare più kiwi nella vostra dieta:

  • Tagliare un kiwi maturo a metà, lasciando la pelle e mangiare ogni metà con un cucchiaio, utilizzando la pelle come la sua conca naturale.
  • Fate un fresco cocktail di frutta tropicale con kiwi, ananas, mango e fragole.
  • Aggiungete una piccola quantità di miele al mix di frutta per un dolce trattamento extra.
  • Fare un frullato verde o succo di frutta con kiwi, spinaci, mele e pere.
  • Congelate alcune fette di kiwi e mangiatele come spuntino o dessert in una giornata calda.
  • Tagliare il kiwi e utilizzarlo d'estate sopra un'insalata con un letto di spinaci, noci, mirtilli rossi secchi, mele a dadini, formaggio feta e una salsa light.

 

Rischi e precauzioni
Beta-bloccanti , un tipo di farmaci più comunemente prescritti per le malattie cardiache, possono causare un innalzamento dei livelli di potassio nel sangue. Cibi ricchi di potassio come le banane devono essere consumate con moderazione durante l'assunzione di beta-bloccanti.

 

Consumare troppo potassio può essere dannoso per coloro i cui reni non sono completamente funzionali. Se i reni non fossero in grado di rimuovere l'eccesso di potassio nel sangue, potrebbe essere fatale.



Potrebbe interessarti anche

Bacche di Acai
05 Dicembre 2017

Bacche di Acai

Le bacche di Acai possono essere un'aggiunta tremendamente salutare alla vostra dieta e contribuire ad aumentare la salute del cuore, aiutare nella perdita di peso, così come aiutare in problemi di salute relativi alla vostra pelle, digestione, allergie, sistema immunitario e livelli di energia.

Frutti di Bosco e Benefici per il Cervello
02 Ottobre 2014

Frutti di Bosco e Benefici per il Cervello

Alcuni studi evidenziano benefici quando si mangiano frutti di bosco

I Frutti di Bosco, possono aiutare il cervello? Molteplici studi hanno dimostrato un beneficio al cervello quando si mangiano frutti di bosco, molti studi, invece, hanno individuato specificamente il beneficio di fragole e mirtilli.

Ultimi post pubblicati

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.