(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Perché Consumare Legumi, Frutta e Verdura di Colore Scuro?

data di redazione: 21 Giugno 2016 - data modifica: 22 Giugno 2016
Perché Consumare Legumi, Frutta e Verdura di Colore Scuro?

Le antocianine, coloranti naturali che fanno parte di un gruppo di composti vegetali denominati flavonoidi, sono un importante elemento nutritivo che merita di essere analizzato a fondo. La pigmentazione rossa, porpora e blu di frutta, verdura, legumi, fiori ed altre piante è dovuta principalmente alle antocianine. Gli antociani sono phytocomposti, cioè molecole chimiche peculiari solo del regno vegetale, sono accompagnati inoltre dai polifenoli, protettori del sistema cardiocircolatorio.


Il consumo di antocianine offre molte benefici per la salute, grazie alle loro potenti proprietà antiossidanti, antinfiammatorie ed anticancerogene.

I cibi più ricchi di antocianine sono quelli di colore scuro, blu, porpora o rosso come: mirtilli, lamponi e ribes nero. Per sfruttare al meglio i benefici di questo composto ed aumentare l'apporto naturale di antiossidanti, cercate di consumare frutti di bosco e di aumentare anche il consumo di fagioli.

I fagioli con pigmentazione scura, quelli viola, neri o gli azuki, sono estremamente ricchi di antocianine, come è stato recentemente dimostrato da uno studio del ministero statunitense.

I ricercatori hanno rilevato la massima concentrazione nei fagioli neri, con un contenuto complessivo di antiossidanti pari a circa 10 volte quello di una porzione di arance.

CONTENUTO ANTOCIANINE PER 100 GRAMMI DI PRODOTTO FRESCO

PRODOTTOANTOCIANINE (mg/100 grammi)
MIRTILLO NERO450
LAMPONI300
RIBES NERO250
MORE200
MIRTILLO AMERICANO200
UVA NERA120
MIRTILLO PALUSTRE60
FRAGOLE45
LAMPONI ROSSI40
RIBES ROSSO15

Tendiamo a pensare che frutta e verdura, dai colori vivaci, siano le fonti migliori di fitonutrienti, ma recenti ricerche hanno riconosciuto la potenza dei fagioli neri. I fagioli neri vengono utilizzati come alimento preventivo della salute del colon e del sistema digestivo.

Il cappotto del seme del chicco nero (la parte più esterna che noi riconosciamo come la superficie del chicco) è una fonte eccezionale di tre flavonoidi antocianine:

  1. delfinidina
  2. petunidina
  3. malvidina

Questi tre antociani sono i principali responsabili del colore nero di molti prodotti.

PRANZO RICCHISSIMO DI ANTOCIANI

  • Zuppa di Fagioli Neri con Pane Viola a dadini abbrustolito
  • Insalata di Cipolla Rossa, Cavolo Rosso e Barbabietola condita con olio, aceto, pepe e sale.
  • Tonno in acqua
  • Macedonia di Mirtilli Neri, More, Fragole, Uva, Banana (lega come gusto), Mela con Yogurt Greco

Potrebbe interessarti anche

10 Sorprendenti Benefici apportati dalla Banana
27 Ottobre 2017

10 Sorprendenti Benefici apportati dalla Banana

Le banane contengono un elevato contenuto di ferro e quindi aiutano a trattare l'anemia poiché il ferro è una parte essenziale dei globuli rossi. Anche le banane hanno un contenuto significativo di rame, che è un elemento importante nella creazione di globuli rossi.

Kiwi
01 Ottobre 2014

Kiwi

I benefici del kiwi per la salute

I Kiwi è un cibo denso di nutrienti, nel senso che sono ricchi di nutrienti e poveri di calorie. I possibili benefici del consumo di kiwi per la salute includono mantenere il tono della pelle sana e consistenza, ridurre la pressione sanguigna e prevenire le malattie cardiache e ictus.

Ultimi post pubblicati

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali
16 Gennaio 2019

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Gli effetti anabolizzanti dell'Ashwagandha: Il cortisolo è un ormone steroideo che il corpo rilascia in momenti di stress fisico e / o emotivo. La sua funzione è quella di aiutare a mobilitare i depositi di energia nel tessuto muscolare. In altre parole, il cortisolo è un ormone catabolico.

HAMMER CURL AD UN MANUBRIO
15 Gennaio 2019

HAMMER CURL AD UN MANUBRIO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.