(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pesche

data di redazione: 04 Giugno 2015 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Pesche

I benefici per la salute dalle pesche

Pesche e benefici per la salute

Le pesche (prunus persica) sono un frutto nativo del nord-ovest della Cina. Si tratta di un membro della famiglia delle drupacee, il che significa che hanno una grosso seme nel mezzo, insieme alle ciliegie, albicocche, susine e pesche noci.

 

La polpa interna di una pesca può variare nel colore dal bianco al giallo o arancione. Ci sono due diverse varietà di pesche: con nocciolo aderente o meno aderente, che si riferiscono al fatto che la carne si attacca al seme interno o si sfascia facilmente.

 

Ripartizione nutrizionale delle pesche

Una pesca media (147 grammi) ha 50 calorie, 0,5 grammi di grassi, 0 grammi di colesterolo e sodio, 15 grammi di carboidrati , 13 grammi di zucchero, 2 grammi di fibre e 1 grammo di proteine. Essa fornisce il 6% del fabbisogno quotidiano di vitamina A e il 15% di vitamina C.

Una pesca contiene anche il 2% o più del valore giornaliero di vitamine E e K, niacina, acido folico, ferro, colina, potassio, magnesio, fosforo, manganese, zinco e rame.

 

Possibili benefici per la salute del consumo di pesche
Secondo uno studio della Texas A & M, drupacee come le pesche, le prugne e le nettarine hanno dimostrato di scongiurare le malattie correlate all'obesità, come il diabete, la sindrome metabolica e malattie cardiovascolari. Il Dr. Luis Cisneros-Zevallos, del Texas A & M, scienziato impegnato nelle ricerche sul cibo AgriLife, afferma che gli studi hanno dimostrato che la frutta a nocciolo ha composti bioattivi e fenolici con proprietà anti-obesità e antinfiammatori che possono anche ridurre il colesterolo cattivo (LDL) che è associato a malattie cardiovascolare.

Egli attribuisce i benefici di quattro principali gruppi fenolici presenti nelle drupacee: antociani, acidi clorogenici, quercetina e catechine, in quanto tutti lavorano insieme e si completano a vicenda per combattere la malattia legata all'obesità.

 

Cancro: Come fonte eccellente di forte antiossidante della vitamina C, le pesche possono anche aiutare a combattere la formazione di radicali liberi che causano il cancro . Mentre un apporto di vitamina C adeguato è necessario e molto utile come antiossidante, l'importo necessario da consumare per scopi di trattamento per il cancro è necessaria l'assunzione orale.

 

"Assunzioni di fibre provenienti da tutta la frutta e le verdure sono associate ad un ridotto rischio di tumore del colon-retto" .

 

Pelle: La vitamina C antiossidante, se assunta nella sua forma naturale (in alimenti integrali come le pesche) o applicata localmente, è in grado di ridurre le rughe, migliorare la struttura generale della pelle e aiuta a combattere i danni alla pelle causati dal sole e dall'inquinamento. La vitamina C svolge un ruolo fondamentale nella formazione del collagene, il sistema di supporto della vostra pelle.

 

Diabete: Un altro studio della Texas A & M ha mostrato che estratti di pesche e prugne sono stati efficaci nell'uccidere le cellule anche dei tipi più aggressivi di cancro al seno e non danneggiando le cellule sane nel processo.

Studi hanno dimostrato che diabetici di tipo 1 che consumano diete ricche di fibre hanno più bassi livelli di glucosio nel sangue e diabetici di tipo 2 potrebbero migliorare i livelli di glicemia, lipidi e livelli di insulina. Una pesca media fornisce circa 2 grammi di fibre.

 

Salute del cuore: Il contenuto di fibre, potassio, vitamina C e colina presente nelle pesche da tutto il sostegno per la salute del cuore. Un aumento dell'assunzione di potassio con una diminuzione del consumo di sodio è il cambiamento più importante nelle diete che una persona può fare per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, secondo Marco Houston, un professore di medicina presso la Vanderbilt Medical School e direttore del Hypertension Institute al St. Thomas Hospital nel Tennessee.

 

  • "In uno studio condotto, coloro che consumavano 4069 mg di potassio al giorno avevano un rischio inferiore del 49% di morte per ischemia malattie cardiache rispetto a coloro che consumavano meno potassio (circa 1000 mg al giorno)".

 

Salute degli occhi: Una maggiore assunzione di frutta (3 o più porzioni al giorno) ha dimostrato di ridurre il rischio di progressione e di degenerazione maculare correlata all'età.

 

E 'importante notare che i benefici del consumo di frutta e verdura di ogni tipo, tra cui le pesche, sono infinite. Poiché il consumo di cibo vegetale sale, il rischio di tutte le malattie legate allo stile di vita (come l'obesità, il diabete e le malattie cardiache) va giù. Alta assunzione di frutta e verdura è anche associata con colorito e capelli sani, aumento di energia, minor peso e minor rischio di mortalità.

 

Come inserire più pesche nella vostra dieta
L'estate è il momento migliore per acquistare le pesche, quando sono nel picco della loro stagione e hanno il miglior sapore, la freschezza e il valore nutrizionale. Assicurarsi di scegliere pesche con la pelle ben tesa e fresche. Per maturare le pesche, metterle in un sacchetto di carta o in prossimità di una finestra con presenza di sole.

 

  • "Al momento dell'acquisto di pesche sciroppate, evitare quelle in scatola con sciroppo pesante e cercate le varietà senza zuccheri aggiunti".


Come farne un pasto: Creare un insalata estiva iniziando con verdure miste o spinaci e aggiungere le noci secche, pesche fresche, mozzarella fresca e pollo alla griglia, salmone o tofu. Irrorate con un condimento balsamico.

 

Facile come è: Le pesche sono uno spuntino veloce e facile che non richiede tempo di preparazione.

 

Iniziare la mattinata con le pesche: Aggiungere le pesche per la prima colazione! Pesche a fette vanno benissimo con farina d'avena e cereali freddi, cialde e toast alla francese.

 

Come rinfrescante: pesche unite nel bicchiere alla limonata, tè freddo o acqua per una raffica di sapore fresco e fruttato.

 

Dolce come una torta: Cuocere le pesche a fette con un filo di miele e cannella per un dessert veloce e salutare.

 

Col piccante: Incorporare le pesche nella salsa. Effettuare una salsa fresca con le pesche a dadini, mango, jalapeno, peperoncini rossi e peperoncino chipotle (messicano). Potete utilizzarlo come condimento per i vostri tacos di pesce preferiti.

 

Gusto liscio: Aggiungete un paio di fette di pesche congelate ai vostri frullati. Aggiungere il succo di ananas, mezza banana congelata e yogurt greco per una dolce delizioso e agrumato.

 

Rischi e precauzioni
E' la dieta totale o modello generale di consumo che è più importante nella prevenzione delle malattie e per raggiungere una buona salute. E' meglio seguire una dieta variegata piuttosto che concentrarsi sui singoli alimenti per ottenere la chiave per una buona salute.


Valori nutrizionali Pesche

Quantità per 100 grammi

Calorie 39
Proteine 0,9 g
Lipidi 0,2 g 
Acidi grassi saturi 0 g 
Acidi grassi polinsaturi 0,1 g 
Acidi grassi monoinsaturi 0,1 g 
Colesterolo 0 mg 
Sodio 0 mg 
Potassio 190 mg 
Glucidi 10 g 

  • Fibra alimentare 1,5 g 
  • Zucchero 8 g 


Retinolo 326 IU   | Acido ascorbico 6,6 mg
Calcio 6 mg         | Ferro 0,2 mg
Vitamina D 0 µg  | Piridossina 0 mg
Cobalamina 0 µg| Magnesio 9 mg

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

I 5 Frutti Migliori Per La Perdita Di Grasso
26 Dicembre 2017

I 5 Frutti Migliori Per La Perdita Di Grasso

La frutta è sanissima e fondamentale nella nostra dieta. Dovremmo mangiare due o tre porzioni di frutta fresca e di stagione ogni giorno, perché ci dà vitamine, minerali e fibra. Quali sono i 5 Frutti Migliori per una Fase di dimagrimento?

5 Frutti Brucia Grassi
26 Luglio 2015

5 Frutti Brucia Grassi

Stai cercando di perdere peso, per andare in vacanza al mare in una forma decente? Continuando a leggere questo articolo, scoprirete che anche la frutta potrà darvi una mano per la perdita di peso. La maggior parte della frutta contiene una quantità eccessiva di zuccheri naturali, sappiamo che se l'alimentazione giornaliera è ipercalorica, cioè se mangiate troppo, anche questi zuccheri potranno coadiuvare l'accumulo di grasso. 

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2