ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

data di redazione: 18 Maggio 2016
Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

I semi di zucca essiccati, chiamati anche più comunemente "anime", al contrario da quello che spesso si pensa sono molto nutrienti ed energici. Sono un'eccellente fonte di:

  • magnesio e ferro
  • fosforo e zinco
  • rame e potassio
  • niacina e acido folico

oltre ad essere una buona fonte di riboflavina e di tiamina, contengono anche acido pantotenico.

I semi arrostiti nell'olio contengono in genere acidi saturi e sono ancor più energetici dei semi al naturale. Ai semi di zucca si attribuiscono diverse proprietà, tra le quali:

  • il potere afrodisiaco
  • sarebbero diuretici e curerebbero le infezioni urinarie e i disturbi della prostata

Non solo si possono "sgranocchiare" da soli, ma i semi di zucca essiccati li possiamo utilizzare arrostiti, al naturale, interi, tritati e macinati, e li possiamo consumare con le noci, le mandorle, le arachidi e altra frutta secca; inoltre aggiungono una nota croccante a insalate, pasta, salse e ortaggi.


VALORI NUTRITIVI SEMI DI ZUCCA ESSICCATI per 100g

  • Acqua 7%
  • Proteine 33g
  • Grassi 42g
  • Zuccheri 13,4g
  • Fibre 13,8g
  • Calorie 522


PREPARAZIONE

Vogliamo prepararceli da soli? Nessun problema, basta seguire queste indicazioni.

  1. Estraete delicatamente tutti i semi contenuti nelle cavità della zucca e i filamenti vischiosi che li avvolgono; buttate i filamenti, asciugate bene i semi con carta assorbente. Evitate di risciacquarli
  2. Distribuite i semi sulla placca del forno e lasciateli asciugare all'aria per qualche giorno, o almeno per una notte intera
  3. Metteteli in forno (180°C) e lasciateveli finché non appariranno dorati
  4. Scuoteteli più volte durante l'operazione
  5. A piacere li potete ungere con un pò di olio e salarli
  6. Estraeteli dal forno e toglieteli dalla placca per interromperne la cottura
  7. Lasciateli raffreddare e asciugateli bene prima di riporli in un contenitore a chiusura ermetica, per evitare che diventino molli


Potrebbe interessarti anche

Frutti di Bosco e Benefici per il Cervello
02 Ottobre 2014

Frutti di Bosco e Benefici per il Cervello

Alcuni studi evidenziano benefici quando si mangiano frutti di bosco

I Frutti di Bosco, possono aiutare il cervello? Molteplici studi hanno dimostrato un beneficio al cervello quando si mangiano frutti di bosco, molti studi, invece, hanno individuato specificamente il beneficio di fragole e mirtilli.

Le Mandorle ed i sorprendenti benefici per la salute
03 Febbraio 2019

Le Mandorle ed i sorprendenti benefici per la salute

Perché mangiare mandorle? Sono tanti i benefici che avrai se sgranocchi mandorle

Mangiare le mandorle come abitudine, inserendole nei vostri piatti, come spuntino accompagnate da yogurt e frutta possono portare benefici che neanche immaginavi.

Ultimi post pubblicati

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo
07 Aprile 2021

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo

La routine di allenamento PHAT è stata progettata da Layne Norton bodybuilder e powerlifter. Il programma PHAT combina routine di bodybuilding e powerlifting in un unico programma di allenamento settimanale.