Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

data di redazione: 18 Maggio 2016
Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

I semi di zucca essiccati, chiamati anche più comunemente "anime", al contrario da quello che spesso si pensa sono molto nutrienti ed energici. Sono un'eccellente fonte di:

  • magnesio e ferro
  • fosforo e zinco
  • rame e potassio
  • niacina e acido folico

oltre ad essere una buona fonte di riboflavina e di tiamina, contengono anche acido pantotenico.

I semi arrostiti nell'olio contengono in genere acidi saturi e sono ancor più energetici dei semi al naturale. Ai semi di zucca si attribuiscono diverse proprietà, tra le quali:

  • il potere afrodisiaco
  • sarebbero diuretici e curerebbero le infezioni urinarie e i disturbi della prostata

Non solo si possono "sgranocchiare" da soli, ma i semi di zucca essiccati li possiamo utilizzare arrostiti, al naturale, interi, tritati e macinati, e li possiamo consumare con le noci, le mandorle, le arachidi e altra frutta secca; inoltre aggiungono una nota croccante a insalate, pasta, salse e ortaggi.


VALORI NUTRITIVI SEMI DI ZUCCA ESSICCATI per 100g

  • Acqua 7%
  • Proteine 33g
  • Grassi 42g
  • Zuccheri 13,4g
  • Fibre 13,8g
  • Calorie 522


PREPARAZIONE

Vogliamo prepararceli da soli? Nessun problema, basta seguire queste indicazioni.

  1. Estraete delicatamente tutti i semi contenuti nelle cavità della zucca e i filamenti vischiosi che li avvolgono; buttate i filamenti, asciugate bene i semi con carta assorbente. Evitate di risciacquarli
  2. Distribuite i semi sulla placca del forno e lasciateli asciugare all'aria per qualche giorno, o almeno per una notte intera
  3. Metteteli in forno (180°C) e lasciateveli finché non appariranno dorati
  4. Scuoteteli più volte durante l'operazione
  5. A piacere li potete ungere con un pò di olio e salarli
  6. Estraeteli dal forno e toglieteli dalla placca per interromperne la cottura
  7. Lasciateli raffreddare e asciugateli bene prima di riporli in un contenitore a chiusura ermetica, per evitare che diventino molli
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Frutta Lontano dai Pasti? Sì o No?
18 Marzo 2016

Frutta Lontano dai Pasti? Sì o No?

C'è il mito che quando si mangia un primo piatto, o un pasto completo, è necessario evitare la frutta, perché si avrebbe un eccesso di zuccheri. Questa tesi è vera o si può tranquillamente mangiare frutta dopo i pasti?

Ampeloterapia
17 Febbraio 2015

Ampeloterapia

Disintossicarsi con l’uva

L'Ampeloterapia, già anticamente adottata dai Romani, dalle popolazioni Arabe e nell'antica Grecia, è un metodo energico ed efficace per approfittare dei vantaggi dell'uva, con lo scopo di disintossicarsi dalle tossine e depurare il fisico.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).