Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

data di redazione: 18 Maggio 2016
Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

I semi di zucca essiccati, chiamati anche più comunemente "anime", al contrario da quello che spesso si pensa sono molto nutrienti ed energici. Sono un'eccellente fonte di:

  • magnesio e ferro
  • fosforo e zinco
  • rame e potassio
  • niacina e acido folico

oltre ad essere una buona fonte di riboflavina e di tiamina, contengono anche acido pantotenico.

I semi arrostiti nell'olio contengono in genere acidi saturi e sono ancor più energetici dei semi al naturale. Ai semi di zucca si attribuiscono diverse proprietà, tra le quali:

  • il potere afrodisiaco
  • sarebbero diuretici e curerebbero le infezioni urinarie e i disturbi della prostata

Non solo si possono "sgranocchiare" da soli, ma i semi di zucca essiccati li possiamo utilizzare arrostiti, al naturale, interi, tritati e macinati, e li possiamo consumare con le noci, le mandorle, le arachidi e altra frutta secca; inoltre aggiungono una nota croccante a insalate, pasta, salse e ortaggi.


VALORI NUTRITIVI SEMI DI ZUCCA ESSICCATI per 100g

  • Acqua 7%
  • Proteine 33g
  • Grassi 42g
  • Zuccheri 13,4g
  • Fibre 13,8g
  • Calorie 522


PREPARAZIONE

Vogliamo prepararceli da soli? Nessun problema, basta seguire queste indicazioni.

  1. Estraete delicatamente tutti i semi contenuti nelle cavità della zucca e i filamenti vischiosi che li avvolgono; buttate i filamenti, asciugate bene i semi con carta assorbente. Evitate di risciacquarli
  2. Distribuite i semi sulla placca del forno e lasciateli asciugare all'aria per qualche giorno, o almeno per una notte intera
  3. Metteteli in forno (180°C) e lasciateveli finché non appariranno dorati
  4. Scuoteteli più volte durante l'operazione
  5. A piacere li potete ungere con un pò di olio e salarli
  6. Estraeteli dal forno e toglieteli dalla placca per interromperne la cottura
  7. Lasciateli raffreddare e asciugateli bene prima di riporli in un contenitore a chiusura ermetica, per evitare che diventino molli
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Frutta Lontano dai Pasti? Sì o No?
18 Marzo 2016

Frutta Lontano dai Pasti? Sì o No?

C'è il mito che quando si mangia un primo piatto, o un pasto completo, è necessario evitare la frutta, perché si avrebbe un eccesso di zuccheri. Questa tesi è vera o si può tranquillamente mangiare frutta dopo i pasti?

Frutta o Succhi di Frutta?
02 Ottobre 2014

Frutta o Succhi di Frutta?

Cosa prediligere in Estate ?

La scelta tra il frutto ed il succo deve tenere conto di un fattore importante : LA SAZIETA'.

Ultimi post pubblicati

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.

Testosterone Lifestyle
02 Novembre 2019

Testosterone Lifestyle

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute ed il benessere generale di una persona; ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'allenamento, alimentazione, integrazione e lo stile di vita in generale.