ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

data di redazione: 18 Maggio 2016
Semi di Zucca Essiccati, Come Prepararseli da Soli

I semi di zucca essiccati, chiamati anche più comunemente "anime", al contrario da quello che spesso si pensa sono molto nutrienti ed energici. Sono un'eccellente fonte di:

  • magnesio e ferro
  • fosforo e zinco
  • rame e potassio
  • niacina e acido folico

oltre ad essere una buona fonte di riboflavina e di tiamina, contengono anche acido pantotenico.

I semi arrostiti nell'olio contengono in genere acidi saturi e sono ancor più energetici dei semi al naturale. Ai semi di zucca si attribuiscono diverse proprietà, tra le quali:

  • il potere afrodisiaco
  • sarebbero diuretici e curerebbero le infezioni urinarie e i disturbi della prostata

Non solo si possono "sgranocchiare" da soli, ma i semi di zucca essiccati li possiamo utilizzare arrostiti, al naturale, interi, tritati e macinati, e li possiamo consumare con le noci, le mandorle, le arachidi e altra frutta secca; inoltre aggiungono una nota croccante a insalate, pasta, salse e ortaggi.


VALORI NUTRITIVI SEMI DI ZUCCA ESSICCATI per 100g

  • Acqua 7%
  • Proteine 33g
  • Grassi 42g
  • Zuccheri 13,4g
  • Fibre 13,8g
  • Calorie 522


PREPARAZIONE

Vogliamo prepararceli da soli? Nessun problema, basta seguire queste indicazioni.

  1. Estraete delicatamente tutti i semi contenuti nelle cavità della zucca e i filamenti vischiosi che li avvolgono; buttate i filamenti, asciugate bene i semi con carta assorbente. Evitate di risciacquarli
  2. Distribuite i semi sulla placca del forno e lasciateli asciugare all'aria per qualche giorno, o almeno per una notte intera
  3. Metteteli in forno (180°C) e lasciateveli finché non appariranno dorati
  4. Scuoteteli più volte durante l'operazione
  5. A piacere li potete ungere con un pò di olio e salarli
  6. Estraeteli dal forno e toglieteli dalla placca per interromperne la cottura
  7. Lasciateli raffreddare e asciugateli bene prima di riporli in un contenitore a chiusura ermetica, per evitare che diventino molli


Potrebbe interessarti anche

Melone
02 Ottobre 2014

Melone

I benefici del melone di Cantalupo per la salute

Il Melone di Cantalupo – (Cucumis melo) e altri meloni estivi sono come la quintessenza negli spuntini estivi o aperitivi oppure nei contorni ad esempio col prosciutto. Il suo alto contenuto di acqua aiuta a scongiurare la disidratazione e combattere il calore, mentre il gusto rinfrescante fornisce poco zucchero ed evita i sensi di colpa per i bambini e gli adulti. Il sapore leggermente dolce e succoso del melone cantalupo lo rende un frutto perfetto per tutti i palati.

Mirtilli Selvatici e Effetti Sulla Dieta Grassa
20 Dicembre 2014

Mirtilli Selvatici e Effetti Sulla Dieta Grassa

Come questi frutti selvatici, possono contrastare alcuni effetti negativi della dieta

I mirtilli selvatici hanno effetti benefici sulla pressione sanguigna e le risposte infiammatorie, derivate dall'alimentazione, ​​che sono causate da una dieta ricca di grassi, hanno rilevato i ricercatori dell'University of Eastern Finland.  I mirtilli hanno livelli significativamente più alti di antocianine rispetto ai mirtilli coltivati commercialmente.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".