(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sorbetto di Cocomero

data di redazione: 20 Luglio 2015
Sorbetto di Cocomero

Combattiamo la calura estiva con questa semplice ricetta

Grazie al suo elevato contenuto d'acqua, pari al 95%, il cocomero è indubbiamente un alimento molto rinfrescante ed idoneo per il periodo estivo, d'altronde se madre natura fa crescere i cocomeri in estate un motivo ci sarà. Il liquido del cocomero è la bevanda naturale perfetta per reintegrare i sali minerali persi con il sudore durante le calde giornate estive.

 

Il cocomero non è da consumare a fine pasto perchè per ogni 600 g di anguria si ingerisce circa mezzo litro d'acqua che inevitabilmente diluisce i succhi gastrisci rallentando i tempi di digestione, per questo si consiglia di mangiare il cocomero a merenda, prima o lontano dei pasti. In questo modo si evita il rischio di fastidiosi mal di pancia. Se consumato in questo modo il cocomero diventa un ottimo aiuto, per il nostro organismo, contro il calore estivo eccessivo.

 

Il cocomero si mantiene in frigorifero per alcuni giorni, il problema principale è l'ingombro enorme che ha questo frutto. Quante volte dobbiamo sistemare il frigorifero ad incastro per farci stare il cocomero fresco appena tagliato? In questo articolo vi daremo una semplicissima ricetta per degustare il cocomero in un modo diverso, fresco, dissentante e soprattutto comodo.

 

RICETTA SORBETTO AL COCOMERO

 

  1. Tagliate a dadini piccoli (più piccoli sono senza che diventano poltiglia e meglio è) il cocomero che vi è avanzato
  2. Togliete i semini in modo grossolano
  3. Mettete i cubetti in un sacchetto da freezer
  4. Mettete il sacchetto nel congelatore

Il giorno seguente

  1. Riempite un bicchiere di dadini congelati di cocomero
  2. Questa è la misura per una porzione
  3. Mettete tale quantità in uno shaker
  4. Aggiungete un paio di cucchiaini di zucchero
  5. Mezzo bicchiere di acqua di frigorigero bella fredda
  6. A questo punto prendete il mixer ad immersione ed iniziate ad emulsionare i cubetti ghiacciati sino a formare un composto simile al sorbetto al limone degustato nei vari ristoranti
  7. Non ci sta male una fogliolina di menta tritata 

Il cocomero avendo una grande quantità intrinseca di acqua si presta benissimo a tale scopo ed il risultato sarà strepitoso. Inoltre tale operazione potrete farla per la frutta che sta andando a male, tagliatela a dadini ed infilatela nel freezer.

Buon Sorbetto da ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

I Benefici apportati dal Cocco
03 Luglio 2015

I Benefici apportati dal Cocco

La noce di cocco che acquistiamo nel negozio non assomiglia alla noce di cocco che cresce su una palma da cocco. Una noce di cocco incontaminata ha tre strati. Lo strato più esterno, che è tipicamente liscio con un colore verdastro, è chiamato esocarpo. Il livello successivo è lo strato fibroso , o mesocarpo, che circonda in ultima analisi, lo strato legnoso duro chiamato l'endocarpo. L'endocarpo circonda il seme. In generale, quando si acquista una noce di cocco al supermercato l'esocarpo e mesocarpo vengono rimossi e ciò che si vede è l'endocarpo.

Frutta o Succhi di Frutta?
02 Ottobre 2014

Frutta o Succhi di Frutta?

Cosa prediligere in Estate ?

La scelta tra il frutto ed il succo deve tenere conto di un fattore importante : LA SAZIETA'.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.