(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Zenzero e Aglio: Benefici per la Salute - Medicine Naturali

data di redazione: 04 Giugno 2015 - data modifica: 05 Ottobre 2016
Zenzero e Aglio: Benefici per la Salute - Medicine Naturali

Come mantenersi in salute in modo efficiente e salutare

Benefici per la salute con zenzero (ginger) e aglio – Medicine Naturali

Lo zenzero è stato usato sia come condimento che come medicina per oltre 50 anni. Durante il Medioevo, è stato utilizzato contro la peste. Oggi, è utilizzato per disturbi che vanno da semplici raffreddori e congestioni nasali e per l'artrite reumatoide.

La sua efficacia contro il mal di testa è stato documentata. Preso al primo segno di emicrania, lo zenzero può ridurre i sintomi e la gravità del mal di testa bloccando le prostaglandine, sostanze chimiche che causano l'infiammazione nei vasi sanguigni del cervello. Questa attività antinfiammatoria dello zenzero può ridurre i disagi del mal di testa, raffreddori e influenza. Il Ginger, blocca la produzione di sostanze che causano la congestione bronchiale e l'occlusione.

  • Uno dei suoi composti principali, il gingerolo, è un rimedio naturale contro la tosse.

Riduce anche i gonfiori comuni nelle persone che soffrono di artrite reumatoide. Uno studio recente ha scoperto che lo zenzero ha ridotto i sintomi nel 55 per cento delle persone con osteoartrite e nel 74 per cento di quelli con artrite reumatoide. Considerando le implicazioni sanitarie di farmaci come il Vioxx (ritirato dal mercato) e Celebrex, lo zenzero sembra un'alternativa costo-efficacia molto più valida.

Il Ginger funziona come l'aspirina per fluidificare il sangue. Uno studio condotto su donne danesi di età compresa tra 25-65 anni, dove un gruppo ha consumato 70 grammi di cipolla cruda al giorno, mentre un secondo gruppo ha consumato 5 grammi di zenzero al giorno per una settimana, ha mostrato in modo inequivocabile i benefici dello zenzero. Quando i ricercatori hanno testato entrambi i gruppi di donne, hanno trovato che lo zenzero, più chiaramente della cipolla, ha ridotto la produzione di trombossano di quasi il 60 per cento. I composti di trombossano, stimolano l'aggregazione delle piastrine e la costrizione dei vasi sanguigni. Sciogliendo l'aggregazione delle piastrine del sangue, lo zenzero riduce i coaguli di sangue e il rischio di attacchi cardiaci e ictus.

Lo zenzero può anche alleviare i crampi mestruali. Alcuni composti chimici con zenzero agiscono come antispastici per inibire le contrazioni dolorose della muscolatura liscia sia del tratto digerente che dell'utero.

L'aglio non è meno potente.

  • I poteri rigeneranti dell'aglio erano conosciuti agli antichi egizi che davano l'aglio agli schiavi che costruivano le piramidi, al fine di aumentare la loro efficienza e la resistenza.

L'aglio, come lo zenzero, riduce la tendenza del sangue a coagularsi. L'aglio migliora il flusso sanguigno in tutto il corpo, non solo nelle arterie coronarie. Esso agisce come un vasodilatatore espandendo i vasi sanguigni con conseguenti cali di pressione. I ricercatori del Garlic Research Bureau nel Suffolk, in Inghilterra, ha recentemente riferito che "anche piccole quantità di aglio, come 3 o 4 grammi, avranno un effetto pronunciato sul fibrinolitica (abbatte i coaguli di sangue). L'aglio sembra essere altamente efficace nel promuovere cambiamenti positivi nella composizione dei grassi nel sangue e dell'adesività delle piastrine.''

L'aglio può avere alcune proprietà anti-tumorali. L'olio di Aglio inibisce gli enzimi che limitano la produzione di protaglandine (molti tumori dipendono dalle prostaglandine). La ricerca in Cina mostra anche una relazione inversa tra l'incidenza del cancro dello stomaco e l'assunzione di aglio. Gli studi suggeriscono anche che l'aglio può ridurre il rischio di cancro al colon del 35 per cento e il cancro allo stomaco di ben il 50 per cento.

L'aglio inibisce la formazione di nitriti, sostanze chimiche che potrebbero scatenare il cancro allo stomaco.

Ci sono state anche affermazioni che l'aglio può ridurre i tumori al seno, della pelle e dei polmoni. Infine, gli oli essenziali d'aglio sono escreti attraverso i polmoni, il che significa che è particolarmente efficace per la compensazione dei disturbi respiratori.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Curcumina: Migliorare La Memoria E L'umore
27 Gennaio 2018

Curcumina: Migliorare La Memoria E L'umore

I benefici del principale composto della curcuma sul cervello

Un nuovo studio potrebbe farvi cambiare idea. I ricercatori hanno scoperto che la curcumina, un composto presente nella curcuma - la spezia che dà al curry il suo tipico colore dorato - potrebbe aiutare a migliorare l'umore e la memoria. Una dose di curcumina presa due volte al giorno ha dimostrato di migliorare la memoria e l'umore nelle persone oggetti dello studio.

7 Alimenti Antinfiammatori per la Salute delle Articolazioni
01 Ottobre 2014

7 Alimenti Antinfiammatori per la Salute delle Articolazioni

Come prevenire i dolori articolari con i magnifici sette

Ciò che si mangia può aiutare a mantenere le articolazioni e le ossa sane e forti. Una buona regola per scegliere gli alimenti giusti è quella di prediligere cibi più naturali, quelli più vicini alla terra e meno elaborati, evitando cibi fritti e trasformati, grassi trans, e la carne bruciata dalla cottura che aumentano l'infiammazione.

Ultimi post pubblicati

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.