Basilico - Benefici

Basilico - Benefici

BASILICO - BENEFICI

State preparando un piatto di trofie basilico e limone? Oltre al gusto sappiate che state preparando un piatto salutistico grazie alle proprietà benefiche del basilico. Il basilico è una pianta aromatica originaria dell'India; è una pianta molto profumata e apprezzata da sempre, tanto che i Greci già tanto tempo fa lo riservavano ai sovrani, e da qui il termine greco basilicus, da cui deriva il suo nome, che significa reale. Di questa pianta al giorno d'oggi ne conosciamo almeno 60 varietà ed è abbondantemente presente nelle cucine mediterranee, in quella thailandese, vietnamita e laotiana.  

CARATTERISTICHE ED IMPIEGO

Questa pianta tozza forma un piccolo cespuglio, e le foglie, rotonde e lanceolate, sono di color verde più o meno scuro, rossastro o porpora. Sono delicate e hanno un sapore pungente che giunge al suo acme prima che all'apice degli steli compaiano fiori bianchi raccolti a spiga. La raccolta delle foglie si effettua prima della fioritura, per non prenderne l'aroma e il suo sapore cambia a seconda della verietà: può ricordare il limone, il gelsomino, il chiodo di garofano, l'anice e il timo. 

Ma noi italiani come siamo abituati ad impiegarlo in cucina? Il basilico è l'erba aromatica per eccellenza del pomodoro e della pasta, si accosta benissimo all'aglio, alla cipolla e alle olive, aromatizza insalate, uova, formaggi, ortaggi, pesce, frutti di mare, volatili e carni di maiale. Inoltre il basilico, accompagnato ad aglio, olio, pinoli e parmigiano è l'ingrediente base del famoso e rinomato pesto alla genovese, che viene usato per condire pasta e minestroni. Gli steli e le foglie del basilico aromatizzano delicatamente l'olio, ma quest'erba non si accompagna con l'aceto né con le altre erbe aromatiche. 

IL BASILICO PER LE ARTICOLAZIONI?

Il basilico ha molte proprietà, è antispasmodico, antisettico, tonico e stomachico, combatte le emicranie, le difficoltà di digestione e l'insonnia, ma un dato interessante dal punto di vista sportivo è che alcune ricerche effettuate da un'equipe Indiana e presentate alla British Pharmaceutical Conference hanno dimostrato come un consumo continuo e costante di basilico è in grado di ridurre il dolore causato dall'infiammazione delle articolazioni, addirittura in modo più efficace di alcuni antinfiammatori. Secondo queste ricerche il basilico riesce a ridurre i dolori articolari di più del 70% già nelle prime 24 ore, e questo grazie all'eugenolo, una sostanza antinfiammatoria che conferisce a questa pianta l'aroma caratteristico.

La medicina tradizionale utilizza l'eugenolo come antiossidante e antinfiammatorio, oltre alla sua riconosciuta azione antibatterica. Un gruppo di ricercatori ha effettuato numerose ricerche, in particolare per indagare le potenzialità antimicrobiche di questa molecola e degli oli essenziali che la contengono; il risultato di questi studi è interessante, in quanto evidenziano come l'eugenolo si dimostri essere un bioattivo estremamente utile contro molti microrganismi resistenti agli antibiotici.

OLIO ESSENZIALE DI BASILICO

I benefici per la salute dell'olio essenziale di basilico comprendono la sua capacità di trattare nausea, indigestione, stitichezza, problemi respiratori e diabete. L'olio di basilico è anche una buona fonte di vitamina A, magnesio, potassio, ferro e calcio. Le foglie e i semi della pianta di basilico sono le parti medicinali importanti di questa erba, che viene regolarmente utilizzata nelle cucine e ricette in tutto il mondo. L'olio essenziale di basilico è popolare in Europa, Asia centrale, India e Asia sud-orientale. L'olio essenziale di basilico si sposa bene con il bergamotto, salvia, germogli di chiodi di garofano, geranio, lime, limone, issopo, ginepro, eucalipto, neroli, maggiorana, rosmarino, melissa e lavanda. Concludiamo l'articolo dicendo che in India nella medicina ayurvedica, il basilico viene usato per trattare diarrea, tosse, raffreddore, stitichezza, indigestione e alcune malattie della pelle. 

Un motivo in più per inserire una fogli di basilico nel vostro piatto di spaghetti al pomodoro!


Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati