ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le Patate aiutano a Bruciare i Grassi?

data di redazione: 22 Settembre 2015
Le Patate aiutano a Bruciare i Grassi?

Patate, Banane e Riso aiutano il Processo di Ossidazione dei Grassi

Carboidrati per bruciare i grassi? come le patate? Come? Ma le patate non hanno un indice glicemico alto e quindi provocano l'accumulo di grasso?

Beh, forse no, almeno secondo un ricercatore americano Milton Stokes. Questo studioso ha scoperto l'amido resistente, una fibra alimentare presente in molti cibi ricchi di carboidrati, come le patate, che resiste al processo digestivo.

Anche i cereali ed alcuni tipi di fagioli contengono questo amido, ma per usufruire della sua potenza è necessario raffreddarli.

Secondo Stokes questa potenza comprende un aumento della capacità corporea di bruciare i grassi e sentirsi sazi, riducendo, quindi, la fame: "Uno studio ha scoperto che sostituendo solo il 5,4% della dose totale di carboidrati assunti con l'amido resistente ha provocato un aumento del 20-30% dell'ossidazione dei grassi dopo un pasto. Inoltre sembra che questo amido abbia anche enormi benefici sulla salute perchè protegge il rivestimento del colon, riducendo, così, la probabilità di danni che potrebbero provocare il cancro."

Allora dovremmo mangiare patate tutti i giorni sino a scoppiare? No il troppo non è mai una buona cosa, in tutto quello che riguarda la vita e quindi anche l'alimentazione.

Stokes suggerisce che è sufficiente aggiungere mezza patata lessata raffreddata al giorno per godere dei benefici di questo amido resistente. Altre alternative sono la purea di fagioli, l'hummus, le banane non troppo mature, le patate dolci, il riso integrale ed il mais. Pertanto consumare con parsimonia alimenti ricchi di amido non è sbagliato in quanto questi alimenti innescano i processi termogenici.

Un consiglio per coloro che cenano ad orari impensabili, come le 22, dopo aver effettuato un qualsiasi allenamento in palestra.

Provate a consumare 2 banane schiacciate con 2 cucchiai di proteine in polvere al gusto vaniglia, amalgamate il tutto sino a ridurre il composto in una pappina; se lega molto, aggiungete un velo di latte o acqua. Se lo fate per qualche sera nell'arco della settimana, avrete enormi benefici in termini di perdita di grasso corporeo.

Buon ABC Allenamento



Potrebbe interessarti anche

L' Universo Vegetariano dal punto di vista salutistico
01 Ottobre 2014

L' Universo Vegetariano dal punto di vista salutistico

articolo divulgativo sull'aspetto salutistico delle diete vegetariane

Le diete vegetariane in genere sono poi assolutamente complete, sia per quanto riguarda gli amminoacidi essenziali ( assicurati dalla presenza di cereali e legumi, del pesce, dei formaggi e delle uova), sia per minerali e vitamine".

Carenza di Ferro - Come Comportarsi a Tavola
15 Giugno 2015

Carenza di Ferro - Come Comportarsi a Tavola

Quali Prodotti Consumare a Tavola per una Corretta Assunzione ed Assorbimento del Ferro

Non esiste un alimento nel quale il ferro sia presente in grande quantità. Tra gli alimenti più ricchi di ferro, tuttavia, il primo posto spetta al fegato di manzo, con 7,0 milligrammi di ferro per una porzione da un etto.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".