(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Migliorare la Salute Mangiando Lattuga

data di redazione: 03 Giugno 2015 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Migliorare la Salute Mangiando Lattuga

Come Migliorare la Salute con la Lattuga

La lattuga è una pianta annuale, coltivata come ortaggio a foglia. E' disponibile in diverse varietà e ognuno ha diverse quantità come valori nutritivi, che danno beneficio alla salute e recano benessere generale. Il colore va dal verde chiaro a quello scuro delle foglie, contiene molta fibra, sapore e valore nutritivo.

 

Le vitamine presenti nella lattuga sono abbondanti. Le foglie fresche sono una fonte eccellente di vitamina B6, vitamina A, vitamina C, vitamina K, tiamina e folati.

 

Questi composti hanno proprietà antiossidanti:

 

  • La vitamina B6 aiuta il corpo ad usare il cibo come carburante, facendo in modo che possa produrre energia.
  • La vitamina A è necessaria per mantenere sane mucose e pelle, ed è anche essenziale per una buona vista.
  • La vitamina C è un potente antiossidante naturale; il consumo regolare di cibi ricchi di vitamina C aiutano il corpo a sviluppare una resistenza contro gli agenti infettivi e i dannosi radicali liberi.
  • La vitamina K ha un potenziale ruolo nel metabolismo osseo, dove si pensa possa aumentare la massa ossea attraverso la promozione di attività osteotrofica nelle cellule ossee.
  • La Tiamina è essenziale per il funzionamento del cuore, i muscoli e il sistema nervoso
  • I folati sono richiesti per la sintesi del DNA e quindi, fondamentali nella prevenzione dei difetti del tubo neurale durante la gravidanza.

 

La lattuga contiene anche buone quantità di minerali come calcio, magnesio e potassio, fosforo, rame e ferro, che sono essenziali per il metabolismo del corpo:

 

  • Il calcio è di vitale importanza per denti e ossa sane.
  • Il magnesio è necessario per regolare più di 300 reazioni biochimiche nel corpo.
  • Il potassio è una componente importante di cellule e fluidi corporei che aiuta il controllo della frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.
  • Il fosforo è necessario principalmente per la crescita e la riparazione delle cellule e nei tessuti corporei.
  • Il rame e il ferro sono essenziali per la formazione dei globuli rossi.

 

La lattuga è povera di grassi e sodio, ed ha un contenuto molto basso di colesterolo. Includere regolarmente la lattuga può aiutare a prevenire l'osteoporosi, anemia da carenza di ferro e aiutare a proteggere dalle malattie cardiovascolari, tumori e Alzheimer.

 

Indipendentemente dal tipo, tutte le lattughe devono essere caratterizzate dalla croccantezza, le foglie fresche devono essere prive di macchie scure o viscide o di scolorimento.


La lattuga, quando scelta, deve esere ben compatta e gli steli non devono avere macchie di colore marrone. Ogni varietà di lattuga dispone di una capacità di conservazione unica; di conseguenza, diversi metodi devono essere applicati durante la conservazione. Le foglie di lattuga devono essere lavate e l'acqua in eccesso rimossa prima di riporle in frigorifero. La lattuga, ancora intera, non deve essere lavata prima di riporla nel frigorifero. Costiparla in un sacchetto di plastica o un contenitore e conservare in frigorifero. Se possibile, non tagliate le foglie in anticipo, quando la lattuga viene tagliata, avviene un rilascio di acido ascorbico ossidasi, che distrugge la vitamina C e provoca lo scolorimento dei bordi tagliati.

 

Come prepararla
Togliere le foglie esterne scolorite. Tritare la foglia rimanente ad una dimensione desiderata e scartare la porzione di fondo dello stelo. Lavare le foglie sotto acqua corrente pulita ed eliminare l'acqua in eccesso dalle foglie, poi condire a piacimento.
È veloce, facile e sicuramente vale la pena di aggiungere la lattuga ai vostri pasti quotidiani!

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Peperoni
10 Giugno 2015

Peperoni

I benefici nutrizionali apportati alla salute

Il peperone, noto anche come peperone dolce, è uno dei tipi di peperoni più comunemente impiegati nella famiglia annuum Capsicum. I peperoni dolci sono baccelli di frutta sulla pianta capsicum coltivati per il loro sottile gusto piccante ma dolce, un sapore che si estende bene alle ricette.  Botanicamente, si tratta di un piccolo arbusto perenne della famiglia delle Solanacee belladonna o, nel genere, peperoni. Nome scientifico: Capsicum annuum L.

​5 Nutrienti che Non Si Possono Ottenere da Alimenti di Origine Animale
08 Settembre 2015

​5 Nutrienti che Non Si Possono Ottenere da Alimenti di Origine Animale

Gli alimenti di origine vegetale e gli alimenti di origine animale hanno molte differenze. Ciò è particolarmente vero per il loro valore nutrizionale ...

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2