(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Quali Gruppi di verdure hanno il più alto o basso contenuto di carboidrati?

data di redazione: 04 Giugno 2015 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Quali Gruppi di verdure hanno il più alto o basso contenuto di carboidrati?

Un modo semplice per ricordare le verdure low-carb

Quali Gruppi di verdure hanno il più alto o basso contenuto di carboidrati?

La maggior parte delle verdure non amidacee contengono pochi carboidrati - meno di 5 grammi per 100 grammi di prodotto. Ma ci sono differenze tra di loro.

Qui per una regola pratica e veloce, divideremo le verdure in quattro gruppi, a seconda della parte della pianta da cui provengono.

 

"Anche se ci sono delle eccezioni, come regola generale, questo funziona abbastanza bene".

 

  • 1. Foglie: hanno la minor quantità di carboidrati, e quei pochi che ci sono vengono avvolti da tanta fibra, riducendo ulteriormente l'impatto sulla glicemia (questo potrebbe essere aiutato anche dal fatto che tutti contengono gran quantità di vitamina K). Sono inoltre ricche di fitonutrienti, vitamine e minerali. Esempi: lattuga, spinaci, bietole, erbe aromatiche. Inoltre, erba medica e altri germogli freschi.

 

  • 2. Gambi e fiori: anche questi sono vicino alle foglie come carboidrati anche se contengono qualcosina in più. Sono gli asparagi, cavolfiori, broccoli, e probabilmente anche i funghi.

 

  • 3. Frutto: con questo intendiamo la parte della pianta che contiene i semi. Questo è botanicamente il frutto della pianta, anche se tendiamo a chiamarlo "frutto" solo se è dolce. Questo include peperoni, zucche di tutti i tipi, fagiolini, pomodori e melanzane.

 

  • 4. Radici e semi: molte sono le radici ricche di carboidrati, come la pastinaca e le patate. Tuttavia, alcune sono effettivamente basse di carboidrati come i ravanelli, sedano (sedano-rapa) e le carote. I semi che sono verdure, sono principalmente legumi compresi i piselli e mais.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Perché I Bodybuilder Mangiano I Broccoli?
28 Febbraio 2019

Perché I Bodybuilder Mangiano I Broccoli?

Questo ortaggio verde, che occasionalmente ha alcune sfumature violacee, è un parente stretto di cavolo e cavolfiore e appartiene alla famiglia delle Brassicaceae del gruppo Italica Cultivar. Le parti più comunemente mangiate sono le teste fiorite, che hanno la forma di un albero, che escono da un gambo spesso e commestibile.

I Benefici apportati alla salute dalle Zucchine
19 Agosto 2015

I Benefici apportati alla salute dalle Zucchine

Le zucchine sono un tipico ortaggio estivo, aventi variazioni di colore che vanno dal giallo al verde intenso,  hanno una consistenza tenera con un sapore leggermente dolce, inoltre hanno solo 21 calorie per porzione, che le rendono onnipresenti nelle diete per dimagrire. Le Zucchine vantano un profilo nutrizionale alquanto ricco, offrendo benefici per la salute, grazie al suo alto contenuto di fitonutrienti, minerali e vitamine.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.