Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Quali Gruppi di verdure hanno il più alto o basso contenuto di carboidrati?

data di redazione: 04 Giugno 2015 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Quali Gruppi di verdure hanno il più alto o basso contenuto di carboidrati?

Un modo semplice per ricordare le verdure low-carb

Quali Gruppi di verdure hanno il più alto o basso contenuto di carboidrati?

La maggior parte delle verdure non amidacee contengono pochi carboidrati - meno di 5 grammi per 100 grammi di prodotto. Ma ci sono differenze tra di loro.

Qui per una regola pratica e veloce, divideremo le verdure in quattro gruppi, a seconda della parte della pianta da cui provengono.

 

"Anche se ci sono delle eccezioni, come regola generale, questo funziona abbastanza bene".

 

  • 1. Foglie: hanno la minor quantità di carboidrati, e quei pochi che ci sono vengono avvolti da tanta fibra, riducendo ulteriormente l'impatto sulla glicemia (questo potrebbe essere aiutato anche dal fatto che tutti contengono gran quantità di vitamina K). Sono inoltre ricche di fitonutrienti, vitamine e minerali. Esempi: lattuga, spinaci, bietole, erbe aromatiche. Inoltre, erba medica e altri germogli freschi.

 

  • 2. Gambi e fiori: anche questi sono vicino alle foglie come carboidrati anche se contengono qualcosina in più. Sono gli asparagi, cavolfiori, broccoli, e probabilmente anche i funghi.

 

  • 3. Frutto: con questo intendiamo la parte della pianta che contiene i semi. Questo è botanicamente il frutto della pianta, anche se tendiamo a chiamarlo "frutto" solo se è dolce. Questo include peperoni, zucche di tutti i tipi, fagiolini, pomodori e melanzane.

 

  • 4. Radici e semi: molte sono le radici ricche di carboidrati, come la pastinaca e le patate. Tuttavia, alcune sono effettivamente basse di carboidrati come i ravanelli, sedano (sedano-rapa) e le carote. I semi che sono verdure, sono principalmente legumi compresi i piselli e mais.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Semi di Zucca Fanno Bene?
15 Novembre 2017

Semi di Zucca Fanno Bene?

Ricchi di proteine utili per incrementare la massa muscolare, ricchi di magnesio e triptofano per migliorare la qualità del sonno e anche ricchi di zinco per stimolare il testosterone, i semi di zucca possono essere un'arma in più per il bodybuilder e sportivo in genere per migliorare le prestazioni sportive e fisiche.

10 Buoni Motivi per Consumare Cetrioli
09 Agosto 2015

10 Buoni Motivi per Consumare Cetrioli

I cetrioli sono una buona fonte di vitamine del gruppo B. Le vitamine del gruppo B sono un gruppo di vitamine essenziali a un corretto regime alimentare e le loro proprietà sono molto utili per evitare problemi di salute. Le vitamine B sono fondamentali, tra altre cose, per il normale funzionamento del fegato e del sistema nervoso, ma innanzitutto sono importanti per la trasformazione dei carboidrati in glucosio e per il metabolismo dei lipidi e delle proteine

Ultimi post pubblicati

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista
04 Aprile 2020

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista

Uno dei più grandi più grandi culturista di tutti i tempi è senza dubbi Ronnie Coleman, nella foto vediamo come appare oggi. Secondo lui, gli atleti in gara attualmente non hanno nulla dei culturisti del suo tempo.

Il body building e il sollevamento pesi può trasformare il grasso corporeo in muscolo?
31 Marzo 2020

Il body building e il sollevamento pesi può trasformare il grasso corporeo in muscolo?

Si pensa spesso che Il body building o il sollevamento pesi in generale possa trasformare il grasso corporeo in muscolo, ma è vero? Vediamo cosa il sollevamento pesi può e non può fare.