Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Aumentare i Riflessi attraverso la Nutrizione e come non Abbassarli prima di una Gara Sportiva

data di redazione: 05 Aprile 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Come Aumentare i Riflessi attraverso la Nutrizione e come non Abbassarli prima di una Gara Sportiva

Una sana alimentazione sicuramente porta vantaggi a tutto il corpo, quindi dovrebbe essere sempre alla base della nostra dieta. Ma ci sono alcuni alimenti che possono fornirci nutrienti tali che fanno aumentare alcune delle nostre capacità come l'attenzione, riflessi e lucidità mentale

 

Questi due fattori sono molto richiesti in alcuni sport come Boxe, arti Marziali, Basket, Calcio, Scherma, Tennis ecc.
Avere tempi di reazione rapidi e una buona lucidità mentale portano ad una Attentività che può migliorare mangiando abitudinalmente pesce che ha un alto contenuto di grassi omega-3. Questi entrando a fare parte della membrana delle cellule del cervello, i neuroni, aumentano la velocità di scambio d'informazioni tra loro, portando ad una prontezza dei riflessi superiore.

 

Alcune altre abitudini alimentari, al contrario, possono rallentare l'attenzione o attentività, come ad esempio l'abuso di alcolici o pasti troppo abbondanti specialmente se vicini ad una competizione sportiva. Anche i pasti troppo ricchi di grassi, come fritture o cibi elaborati che richiedono una lunga cottura, possono rallentare il livello di attenzione e compromettere una prestazione sportiva per la quale si è faticato tanto per cercare di raggiungere un buon livello di preparazione.

 

Un'altro fattore negativo, poi, è l'abbassamento della glicemia dovuto ad un prolungato digiuno, un esempio può essere quando si gareggia di mattina senza aver fatto prima una sana colazione, oppure quando si esagera con il mangiare pochi minuti prima della gara carboidrati ad alto indice glicemico che procura al corpo un elevato rilascio di insulina, abbassando il livello glicemico e qui ndi una prestazione sportiva anche in questo caso compromessa.

 

Quindi per avere i livelli di attenzione elevati, bisogna stare attenti al tipo di alimentazione ed ai tempi di assunzione. I carichi di carboidrati vanno previsti nei giorni prima della gara, e comunque mangiare carboidrati solidi (come pasta, riso ecc.) fino a massimo 3 ore dall'evento sportivo, dopodiché optare con una moderata porzione di carboidrati semplici fino a mezz'ora massimo prima dell'inizio della gara.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'olio Di Arachidi È Sano? Scopriamo La Sorprendente Verità
28 Febbraio 2018

L'olio Di Arachidi È Sano? Scopriamo La Sorprendente Verità

L'olio di arachidi è un olio molto popolare e usato in tutto il mondo. È una buona fonte dell'antiossidante vitamina E, che può aiutare a ridurre i fattori di rischio di malattie cardiache. Può anche aiutare a migliorare la sensibilità all'insulina e la glicemia in quelli con diabete. Tuttavia, mentre questo olio può avere alcuni benefici per la salute, ha anche alcuni svantaggi.

Come la Pasta può Aiutare a Dimagrire
08 Luglio 2016

Come la Pasta può Aiutare a Dimagrire

Ecco cosa rivela un recente studio sulla pasta

Chi fa sport, sa bene che la pasta, quindi i carboidrati, aumentano l'intensità di un allenamento, dando così una spinta al metabolismo che resterà alto anche nelle ore successive. Ma spesso coloro che non fanno attività fisica e vogliono perdere qualche chilo di troppo, vedono la pasta come nemica.

Ultimi post pubblicati

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.