Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Smettere di Mangiare in Modo Emotivo

data di redazione: 18 Gennaio 2015
Come Smettere di Mangiare in Modo Emotivo

Mangiare Emotivo significa cibarsi per ottenere una sensazione di piacere – e non perché si ha fame. Un sacchetto di patatine o di biscotti al cioccolato possono fornire sollievo a breve termine quando ci si sente annoiati, soli, ansiosi, frustrato, depressi, arrabbiati o stressati. Ma il mangiare emotivo può anche portare a mangiare troppo ed avere un aumento di peso indesiderato. Gli esperti stimano che il 75% di eccesso di cibo è una risposta alle emozioni.

 

La buona notizia è che si può imparare a sviluppare abilità e modi alternativi per far fronte ai sentimenti di disagio emotivo in modo da evitare di scegliere cibi malsani ogni volta che si è di fronte a un sentimento negativo.

 

Come Identificare il Mangiare Emotivo

 

Quando si sa quale sono le situazioni e le emozioni che spingono a mangiare, è possibile trovare dei modi per evitare quei meccanismi. Queste azioni alimentari, in genere rientrano in cinque categorie principali.

 

1 - Sociale: Essere incoraggiati da altri a mangiare, o mangiare per adattarsi

 

2 - Emozionale: Mangiare in risposta a sensazioni spiacevoli, come la stanchezza e l'ansia , o per riempire il vuoto a causa della solitudine

 

3 - Opinionale: Mangiare a causa di una immagine negativa di sé

 

4 - Situazionale: Mangiare perché l'occasione è lì, come quando si vede un alimento pubblicizzato o quando si passa da una panetteria. Si potrebbe anche mangiare ogni volta che fate determinate attività, come andare al cinema o guardare la TV.

 

5 - Fisiologica: Mangiare in risposta a stimoli fisici, come un mal di testa o un aumentato appetito, perché ad esempio si è saltato un pasto

 

Per scoprire quali sono gli inneschi, tenere un diario alimentare per scriverci cosa e quando si mangia così come ciò che i fattori di stress, pensieri, o emozioni sperimentate portano a mangiarvi. Si dovrebbe cominciare a vedere i modelli abbastanza rapidamente.

 

Come smettere di mangiare emotivo

Con il tempo identificherete un modello dove il mangiare emotivo era diventato un'abitudine. Ora si vuole rompere questa abitudine.

 

Quando si inizia a raggiungere il cibo per mangiare in risposta ad un innesco, provate invece una delle seguenti attività di esempio:

 

  • Leggere un buon libro o una rivista, o ascoltare musica.
  • Andare a fare una passeggiata o fare jogging.
  • Fare un bel bagno rilassante.
  • Fare profondi esercizi di respirazione .
  • Giocare a carte o ad un gioco da tavolo.
  • Parlare con un amico.
  • Fare lavori domestici, lavanderia o giardinaggio.
  • Pulire la propria auto o moto.
  • Scrivere una lettera.
  • Fare qualsiasi altra attività piacevole o necessaria fino a quando la voglia di mangiare passa.

 

Come smettere di mangiare emotivo: Ottenere aiuto

 

A volte lo sviluppo di abitudini alternative o distrarre voi stessi dal mangiare non è sufficiente. Provare la meditazione o parlare con il medico per vedere quali risorse e quali tecniche consigliano per aiutarvi a far fronte con lo stress emotivo.

 

Man mano che si impara a praticare meglio le strategie di benessere e a frenare il mangiare emotivo, ricordatevi di premiarvi. Questo complimentarsi per un lavoro ben fatto, aumenterà la propria autostima e la probabilità che di mantenere le vostre nuove abitudini sane.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Smettere di mangiare carne dopo le 16 fa dimagrire?
26 Dicembre 2016

Smettere di mangiare carne dopo le 16 fa dimagrire?

Jennifer Lawrence ha un corpo incredibile, lei non fa diete ma non mangia carne dopo una certa ora. Sarà questo il segreto?

Jennifer Lawrence non segue nessun tipo di dieta ma possiede un corpo fantastico. Qual è il suo segreto? È solo genetica oppure c’è qualcosa di più? Potrebbe essere che la sua scelta di evitare la carne dopo le quattro del pomeriggio possa essere il suo segreto per la perdita di peso? Il suo Personal Trainer l’ha aiutata ad entrare in forma, e non solo lei, anche altre VIP hanno seguito i suoi consigli.

Riso
17 Dicembre 2014

Riso

I benefici apportati dal riso

I benefici per la salute apportati dal riso sono la sua capacità di fornire energia rapida e immediata, regolare e migliorare i movimenti intestinali, stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue e rallentare il processo di invecchiamento, fornendo anche una fonte essenziale di vitamina B1 per il corpo umano.

Ultimi post pubblicati

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness
25 Maggio 2020

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness

Conoscete il vero significato che dovrebbe avere la competizione nel bodybuilding e nel fitness, ma anche nello sport? Molto spesso nel mondo del fitness, così come in quello più specifico del bodybuilding, ci si imbatte in soggetti che sembrano vivere esclusivamente in funzione dell’ammirazione che suscitano negli altri. È un po’ come se per certe persone la loro stessa presenza in palestra fosse giustificata esclusivamente dal desiderio di essere superiori alla media.

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo
19 Maggio 2020

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo

Anche con pochi esercizi si può fare molto, soprattutto se li si svolge cercando di lavorare sulla qualità del movimento, andando quindi ad approfittare di questa pausa forzata per pulire il più possibile le esecuzioni. In altre parole: è il momento giusto per allenarsi con poco e allenarsi meglio. Tra questi esercizi, il primo di cui vi voglio parlare è lo squat.