Alimentazione per la Massa - Carni a Confronto

Alimentazione per la Massa - Carni a Confronto

Una alimentazione per la massa non può fare a meno del consumo di carne, in questo articolo confronteremo alcuni tipi di carne. C'è chi non ne può fare a meno e chi invece per scelta non la mangia proprio, la bistecca è uno degli alimenti più amati e simbolo per antonomasia dell'alimentazione per l'aumento di massa del body-builder e/o sportivo in genere. Come tutti sanno la carne è ricca di proteine, vitamine del gruppo B, ferro, zinco, la nota dolente invece è il fatto che la carne rossa è anche ricca di grassi saturi, acerrimi nemici delle nostre arterie. 

Ma non c'è solo la carne rossa, che comunque dobbiamo confinare ad un paio di giorni massimo a settimana, ma anche altri tipi di carne come quella di struzzo, di pollo, di agnello o di coniglio per esempio. Non se ne vogliano a male i vegani ed i vegetariani, ma la carne oltre ad essere un piatto estremamente appetitoso è anche estremamente utile per la vita di uno sportivo; è l'alimento che contiene quelle preziose proteine molto simili a quelle umane, per quantità, per tipologia e rapporto di amminoacidi essenziali, e proprio per queste ragioni sono perfettamente utilizzabili per soddisfare i diversi processi metabolici quali la produzione di ormoni, il rinnovo cellulare, la contrazione muscolare, ecc.. Chi pratica body-building e vuole aumentare la massa muscolare e soprattutto mantenerla in fase di definizione non può di certo fare a meno del consumo di carne.

Consigliamo di consumare tutti i tipi di carne, perché ognuna di esse ha qualità diverse. Per esempio l'agnello è in grado di stimolare le difese immunitarie, il coniglio è carico di potassio e calcio, pollo e struzzo sono carni estremamente magre, quindi ideali per chi è a dieta. Ma vediamo un pò di informazioni su questi tipi differenti di carne.

CONIGLIO

La carne di coniglio contiene fosforo, calcio, potassio, vitamine e proteine nobili nella percentuale del 22% circa. Inoltre contiene poco sodio e colesterolo. Questo tipo di carne ha meno ferro degli altri tipi di carne, per cui andrebbe consumato accompagnato da vegetali ricchi di questo minerale, per compensarne la carenza.

(Rapporto calorie 118/100g)

AGNELLO

La carne di agnello è particolarmente digeribile, e questo grazie alle fibre muscolari piuttosto corte di cui è composto. Inoltre, come tutti i tipi di carne è ricco di vitamine del gruppo B, anti-anemiche e energetiche. Questa tipologia di carne è in grado di aumentare le difese perché contiene zinco, minerale particolarmente importante perché stimola il sistema immunitario. Ma non è tutto oro quel che luccica. La carne di agnello, anche nelle parti più magre contiene molti grassi, in quantità simili o anche maggiori di quelle del maiale e del manzo.
(Rapporto di calorie 160/100g)

MAIALE 

La carne di maiale grazie all'ottimizzazione degli allevamenti non è più così carica di colesterolo come qualche anno fa, vantando una proporzione fra grassi saturi e monoinsaturi a volte più favorevole di altre carni (60-80mg/100g). Il suo apporto di proteine è di 18-20g/100g, molto simile a quello delle carni più nobili, oltre ad essere ricco di vitamina B12 e ferro. Contiene una quantità notevole di ferro, con un rapporto di 1,7mg/100g.

(Rapporto calorie coscia 110/100g, bistecca 158/100g)

POLLO                 

È una delle carni più consumate in assoluto, è magra, quindi utilissima nelle diete. La carne di pollo è povera di colesterolo e di sodio, ma è ricca di ferro e di aminoacidi nobili, essenziali per la formazione di anticorpi ed ormoni. Per gli sportivi è la carne ideale, in quanto è in grado di aumentare il metabolismo dei muscoli e smaltire le tossine che si si formano con l'attività sportiva. La carne di pollo è più digeribile della carne rossa perché ha fibre muscolari più piccole (45-48 micron), inoltre è povera di sodio, quindi il tipo di carne ottimale per prevenire l'ipertensione. 
(Rapporto calorie petto 107/100g, coscia 130/100g)

STRUZZO

La carne di struzzo è molto simile alla carne di cavallo, è più ricca di ferro ed è magra. La cosa interessante, analizzando la sua composizione, è che è un tipo di carne ideale per chi deve dimagrire. Infatti è ipocalorica, iposodica e contiene poco colesterolo, composto in buona parte (60-62%) di Hdl, cioè quello buono. Come il pollo lo struzzo è una tipologia di carne ideale per chi fa sport, perchè è carica di potassio (341mg/100g) e di fosforo (208mg/100g), rispettivamente anti-crampi e anti-stanchezza mentale.

(Rapporto calorie 100/100g)

CAVALLO

La carne di cavallo (equina) per molti aspetti si dimostra superiore come qualità ed apporto di sostanze utili alle altre tipologie di carne, tuttavia sempre più persone rifiutano di alimentarsi con questo tipo di carne. La carne equina è povera di grassi, praticamente priva di colesterolo e contiene grandi quantità di ferro in forma assimilabile dal nostro organismo, al contrario di quello contenuto negli spinaci. La carne di cavallo ha il 20% di proteine, il 6,8% di grassi, e ben il 4% di ferro.

(Rapporto calorie 143/100g)

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati