ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Muscoli - Vegetariani contro Carnivori

data di redazione: 29 Maggio 2017
Muscoli - Vegetariani contro Carnivori

In quest'epoca tantissime persone stanno seguendo un'alimentazione di tipo vegetariano e/o vegano, anche noi in redazione abbiamo una blogger vegana che ha pubblicato articoli del settore, e questo per cercare di essere un supporto per coloro che si allenano con un'etica alimentare di un certo tipo; detto questo i muscoli crescono ugualmente con una dieta vegetariana e/o vegana?

TEST SCIENTIFICO

Per rispondere alla domanda, pubblichiamo un test scientifico effettuato in un'università degli U.S.A..

  • 29 Uomini di età compresa tra i 51 ed i 69 anni hanno partecipato ad uno studio di tipo nutrizionale
  • 19 soggetti sono stati assegnati ad un gruppo che mangiava carne
  • 10 soggetti sono stati assegnati ad un gruppo vegetariano
  • Entrambi i gruppi avevamo il medesimo apporto proteico pari al 20% con lo stesso programma di allenamento pesi.

Il gruppo che mangiava carne ha mostrato guadagni di massa muscolare maggiori rispetto al gruppo di vegetariani. La sola spiegazione che i ricercatori sono riusciti a trovare è che i livelli di testosterone tendevano ad essere più bassi nel gruppo che seguiva la dieta vegetariana, anche quando l'apporto proteico era maggiore.

Detto questo, una dieta vegetariana può essere positiva per la salute cardiaca degli uomini più anziani grazie al suo effetto sui grassi ematici, d'altra parte, in queste persone la maggior costruzione di muscoli può aumentare il colesterolo HDL, protettivo e contribuire ad invertire la sarcopenia, o degenerazione muscolare collegata all'età.

Per gli uomini più anziani, una soluzione può essere quella di consumare carni molto magre ed aumentare l'apporto di frutta e verdure di stagione, cercando di limitare i latticini grassi.

TESTOSTERONE

Il Testosterone è l'ormone naturale numero uno per quanto riguarda la costruzione muscolare, per tenere alti i propri livelli endogeni cercate di:

    • DORMITE IN MODO ADEGUATO? In uno studio alcuni ricercatori hanno visto che un gruppo di uomini con un età compresa tra i 63 ed i 74 anni, che dormivano solo 4 ore per notte, avevano un valore medio di Testosterone intorno ai 200-300 ng/dl, mentre quelli che ne dormivano 8 ore, quindi il doppio, avevano tra i 500 ed i 700ng/dl
    • TROPPI ALLENAMENTI? La pesistica, il bodybuilding sono un ottimo modo per stimolare la produzione di Testosterone, specialmente se si stanno effettuando esercizi base come squat, stacco, panca, trazioni. Aumentare il testosterone va di pari passo con l'aumento della massa muscolare. Ma gli esercizi possono anche ostacolare la produzione di Testosterone, soprattutto quando sono troppi ed effettuati troppo spesso. Così tanti da indurre un aumento eccessivo del tuo ormone dello stress (il cortisolo). Quindi allenatevi, ma con giudizio.
    • SEI VEGANO? E' stato dimostrato come la dieta vegetariana aumenti le SHBG, diminuendo il Testosterone Libero. Capita inoltre che i vegetariani non mangino abbastanza grassi saturi ed invece ne mangiano troppi polinsaturi. Sono quindi carenti di colesterolo, che è il principale precursore del Testosterone. Questi due fattori rendono la dieta vegetariana una dieta tra virgolette poco maschile.

L'etica sta portando molte persone a spingersi verso regimi di tipo vegetariano e/o vegano, nulla da dire, in quanto il consumismo si sta spingendo oltre la decenza ed il rispetto degli animali. Per produrre un etto di prosciutto, con un prezzo molto basso e competivo, si stanno portando gli allevamenti ad essere dei lager.

Questo non vuol dire che chi mangia carne sia da condannare, anzi. Consigliamo di recarvi dal contadino per acquistare prodotti a km zero, badate alla qualità piuttosto che alla quantità. Consigliamo le uova del contadino, il pollo che gira nell'orto, il prosciutto prodotto con un maiale che non abbia sofferto le pene dell'inferno e vi consigliamo altresì di adottare una settimana alimentare come si faceva una volta inserendo anche i legumi, pesce, formaggi, uova, carne rossa e bianca, facendo ruotare i vari prodotti.



Potrebbe interessarti anche

Alimentazione Principianti parte 3 Quantità e Qualità Carboidrati e Grassi
02 Ottobre 2014

Alimentazione Principianti parte 3 Quantità e Qualità Carboidrati e Grassi

Quali e quanti carboidrati e grassi mangiare

Questa terza parte riguarda le quantità di cibo necessarie per costruire il muscolo e quali sono le migliori fonti di carboidrati e grassi.

Consumo di proteine di qualità e l'Impatto su Muscoli e Grasso Addominale 2
01 Ottobre 2014

Consumo di proteine di qualità e l'Impatto su Muscoli e Grasso Addominale 2

Quale scegliere per ottenere maggiori risultati

Importa la fonte di proteine?È meglio mangiare fonti di proteine animali ​​per l'alto contenuto di leucina. La Leucina è in realtà un forte indicatore della qualità della proteina che si sta consumando a causa della sua capacità di procurare anabolismo muscolare.

Ultimi post pubblicati

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare
18 Maggio 2021

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare

I programmi di powerbuilding espongono gli atleti ad entrambi gli stili di allenamento in un approccio leggermente più abbreviato. Questo apre la porta alla valutazione oggettiva di ogni sport e del proprio potenziale per avere successo nell'uno o nell'altro.

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
09 Giugno 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.