Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Definizione Muscolare con Pochi Carboidrati?

data di redazione: 31 Marzo 2014 - data modifica: 06 Marzo 2016
Definizione Muscolare con Pochi Carboidrati?

E' necessario tagliare di Netto i carboidrati per Definirsi Muscolarmente?

Le persone giunte in primavera vengono assalite da mille dubbi ed incertezze su come perdere i chili in eccesso ed arrivare alla prova costume in forma, magri e tonici.

Il dimagrimento in quanto "diminuzione del peso e perdita di tot chili" è dato dalla diminuzione del quantitativo calorico introdotto con la dieta.

Il dimagrimento può essere puramente quantitativo, oppure un dimagrimento di qualità:

  • si possono perdere 5 chili di cui 3 di massa magra e 2 di massa grassa;
  • oppure si possono perdere 5 chili di cui 1.5 di massa magra e 3.5 di massa grassa

La differenza in termini di perdita di peso non sussiste, ma in realtà ci sono differenze enormi tra il primo e il secondo risultato, ora quello che uno sportivo ricerca è una perdita quanto più alta possibile di grasso e una perdita minima di "muscolo" duramente guadagnato nella fase di incremento massa muscolare e per questo possiamo dire che i vari approcci dietetici sono mirati al raggiungimento di questo obbiettivo nella fase di definizione muscolare.

"Il gioco" si basa soprattutto su due macronutrienti :

  1. carboidrati
  2. grassi

Spieghiamo il perché: l'apporto proteico in una dieta da sportivo dovrebbe restare sempre abbastanza alto, per la funzione plastica e anti-catabolica, di conseguenza si deve giocare sui carboidrati e sui grassi per un dimagrimento di qualità.

I risultati variano da persona a persona, c'è chi si definisce con carboidrati abbastanza alti e tenore di grassi molto basso, c'è chi si orienta sulle diete low-carb o chetogeniche limitando o eliminando del tutto i carboidrati, non resta che provare quale approccio funzioni meglio su se stessi (potrebbero funzionare entrambi) in quanto ci sono infiniti fattori che determinano il migliore o peggiore dimagrimento, il fattore principale consiste nell'apporto calorico generale della dieta.

La maggior parte delle diete funziona perché l’apporto calorico generale giornaliero è più basso rispetto alle calorie “utilizzate” per effettuare gli allenamenti e per il recupero muscolare.

Noi di ABC abbiamo una strategia in merito, ossia :

  1. e nella fase di definizione muscolare, aumentiamo il lavoro aerobico, oppure l’attività in generale svolta con i pesi, con allenamenti più densi ed intensi, dove oltre al body building vengono effettuati anche allenamenti di M.M.A e CROSSFIT, teniamo i carboidrati sempre abbastanza alti e quindi il piatto di pasta in bianco a mezzogiorno e le fette biscottate integrali a colazione non mancano mai. In questo caso il corpo lavora molto e ha bisogno di energia.
  2. Se invece ci vogliamo definire limitando l’aerobica, allenandoci esclusivamente con i pesi, perché non abbiamo tempo e magari voglia, abbassiamo i carboidrati tenendo leggermente più alti i grassi. In questo caso quando il lavoro aerobico è ai minimi termini non necessitano scorte di carboidrati industriali in quanto per svolgere un allenamento prettamente anaerobico non servono più di tanto .

In conclusione bisogna che facciate delle prove misurandovi magari la percentuale di grasso prima e dopo i Test per verificare dove perdete più massa grassa e dove conservate più muscolo.

Ascoltate anche il vostro istinto e divertitevi, fate il tutto come fosse un gioco senza stressarvi più di tanto.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Definizione Muscolare Senza Amidi?
05 Marzo 2019

Definizione Muscolare Senza Amidi?

Ci sono molti atleti che durante la giornata non mangiano amidi per essere maggiormente lucidi e “feroci” durante l’allenamento, collocando gli alimenti contenenti amido,come riso, pasta e pane alla sera, quando le attività di natura sportiva sono terminate, per ripristinare il glicogeno muscolare e per favorire il recupero muscolare.

Esempio di Dieta e Regole da Rispettare per la Definizione Muscolare nel Body-Building
06 Marzo 2016

Esempio di Dieta e Regole da Rispettare per la Definizione Muscolare nel Body-Building

State cercando consigli su come effettuare al meglio una dieta per la definizione muscolare?

Ultimi post pubblicati

7 Vantaggi dello Squat e Varianti da Fare
29 Maggio 2020

7 Vantaggi dello Squat e Varianti da Fare

Squat a casa o in palestra, i vantaggi del farlo

Lo squat è un esercizio di allenamento dinamico della forza che richiede che diversi muscoli della parte superiore e inferiore del corpo lavorino contemporaneamente. Molti di questi muscoli aiutano a svolgere attività quotidiane come camminare, salire le scale, piegarsi o trasportare carichi pesanti. Aiutano anche a svolgere attività legate all'atletica.

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness
25 Maggio 2020

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness

Conoscete il vero significato che dovrebbe avere la competizione nel bodybuilding e nel fitness, ma anche nello sport? Molto spesso nel mondo del fitness, così come in quello più specifico del bodybuilding, ci si imbatte in soggetti che sembrano vivere esclusivamente in funzione dell’ammirazione che suscitano negli altri. È un po’ come se per certe persone la loro stessa presenza in palestra fosse giustificata esclusivamente dal desiderio di essere superiori alla media.