Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I Benefici del Digiuno Intermittente per la Definizione Muscolare nel Bodybuilding

data di redazione: 07 Febbraio 2016
I Benefici del Digiuno Intermittente per la Definizione Muscolare nel Bodybuilding

Nell'articolo: LA DIETA DI HUGH JACKMAN PER DIVENTARE WOLVERINE, abbiamo descritto la versione di digiuno intermittente utilizzata dall'attore.

Mentre nell'articolo: IL MIO PROGRAMMA PER PERDERE GRASSO E CONSERVARE MASSA MAGRA, abbiamo reso pubblico un programma di allenamento, alimentazione ed integrazione con all'interno la pratica del digiuno intermittente.

Fatta questa premessa, leggendo i precedenti articoli sopra citati e "linkati", capirete come è strutturata la pratica del digiuno intermittente, in questo articolo invece posteremo le sensazioni ed i risultati ottenuti dai bodybuilder che lo stanno provando.

Prima di descrivere i benefici ed i lati negativi del digiuno intermittente, vi elenchiamo le regole per seguirlo al meglio:

LE 10 REGOLE DEL DIGIUNO INTERMITTENTE

  1. Fai il digiuno in un LASSO DI TEMPO (8 ore) in cui puoi riposare senza stress
  2. E' necessario bere molto soprattutto nel periodo di digiuno
  3. Pratica l’oil pulling e magari prendi mezzo cucchiaino di erba di grano al mattino
  4. Tieni monitorato l'intestino, eventualmente aiutati con le erbe
  5. Bere centrifugati crudi o zuppe calde quando si può mangiare
  6. Puoi introdurre un paio di cucchiai al dì di olio di cocco, per nutrire senza appesantire
  7. Puoi fare un giorno di digiuno alla settimana, ma la cosa più preziosa e potente è introdurre un piccolo digiuno quotidiano. Per taluni va bene al mattino e per altri la sera. Scopri qual è il digiuno che fa per te…
  8. Bisogna evitare di mangiare troppo nei periodi ON. Non bisogna strafogarsi per poi purificarsi nel periodo di digiuno
  9. Il digiuno mobilita molte tossine, quindi tieni monitorato il tuo corpo
  10. Bere tisane nel periodo di digiuno aiuta a "sopportare meglio" l'astinenza dal cibo.

I BENEFICI CONSTATATI DAI BODYBUILDER

  • I bodybuilder hanno un appetito fuori dal comune, che nella fase di incremento della massa muscolare è un beneficio, mentre nella fase di definizione muscolare è un danno. La pratica del digiuno intermittente regola l'appetito, in quanto l'insulina viene controllata al meglio e quindi i bodybuilder che praticano tale sistema alimentare hanno constatato di avere meno appetito.
  • Diminuzione della massa grassa, con lo stesso allenamento con i pesi ed attività cardio. Questo fattore è legato al fatto che il digiuno intermittente permette di utilizzare meglio i grassi come fonte energetica. L'utilizzo del grasso come fonte energetica permette di smaltire prima le riserve adipose depositate nell'addome nei maschi e nei fianchi nelle donne.
  • Maggior energia psico-fisica per l'allenamento, soprattutto se praticato al mattino a digiuno, alimentandosi poi nella fascia oraria 14-22 (ripristinando le riserve di glicogeno muscolare post-allenamento)
  • Da non sottovalutare sono i minori dolori e fastidi articolari in ginocchia, gomiti, anche e spalle. Questo fattore forse è legato alla maggiore produzione di certi ormoni, ma non c'è un fondamento scientifico. Per questo fattore servono test specifici più approfonditi.
  • I body-builder che seguono questo sistema effettuano 3-4 pasti nella fase ON dove possono nutrirsi, mangiando a orari regolari. Alcuni si allenano alle 8 del mattino a digiuno e consumano poi il primo pasto alle 10 dopo essersi allenati, effettuando poi una fase ON 10-18 con 3 o 4 pasti.
  • Questo sistema ha permesso di dimagrire in maniera copiosa senza soffrire troppo la fame, in quanto la colazione viene poi spostata alle 10, il pranzo alle 13,00; il terzo pasto alle 15,30 e l'ultimo pasto alle 18.
  • C'è poi una maggior consapevolezza dell'uso degli integratori proteici che in questo sistema alimentare diventano determinanti nei pasti di mezzo.
  • Questo sistema ha regolamentato meglio la vita perché per 8 ore si può mangiare e per 16 NO!

Sistema Semplice, lineare, non si pesano gli alimenti e per chi vuole perdere massa grassa potrebbe essere una soluzione.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Definizione Muscolare Senza Amidi?
05 Marzo 2019

Definizione Muscolare Senza Amidi?

Ci sono molti atleti che durante la giornata non mangiano amidi per essere maggiormente lucidi e “feroci” durante l’allenamento, collocando gli alimenti contenenti amido,come riso, pasta e pane alla sera, quando le attività di natura sportiva sono terminate, per ripristinare il glicogeno muscolare e per favorire il recupero muscolare.

I Benefici del Pesce per L’Incremento della Massa Muscolare
31 Ottobre 2015

I Benefici del Pesce per L’Incremento della Massa Muscolare

Il pesce è un ottima fonte proteica per il bodybuilding, pur essendo più costoso di altre fonti proteiche (formaggi magri, pollo, tacchino), il pesce ha caratteristiche nettamente inferiori, in quanto a parità di proteine fornite è meno grasso e calorico.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.