(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

6 Domande Da Porsi Prima Di Provare Il Digiuno Intermittente

data di redazione: 13 Novembre 2017
6 Domande Da Porsi Prima Di Provare Il Digiuno Intermittente

Come fare per sapere se il digiuno intermittente funziona per te

Il Digiuno Intermittente è una dieta, o meglio uno stile alimentare, dove non mangi per un lungo periodo di tempo (16 ore) consolidando i pasti nella “finestra” (le restanti 8 ore).
Ci sono molti tipi di Digiuno Intermittente, ma per questo articolo ci concentreremo sull'approccio di Leangains detto anche protocollo 16/8.
Questo metodo richiede un periodo di digiuno di 16 ore seguita dalla finestra di 8 ore dove ci si alimenta normalmente.
Il digiuno intermittente è stato considerato uno strumento efficace per la perdita di grasso in molti casi ed inoltre ha molti altri benefici fisiologici.
Tuttavia, in fin dei conti, il Digiuno Intermittente è proprio questo, uno strumento.
È un modo per limitare le calorie e gestire meglio la fame.
Per tanti, incluso me, questo strumento ha funzionato estremamente bene. Per gli altri, non tanto.
Quindi come fai a sapere se il digiuno intermittente funziona per te?


Ecco alcune domande che puoi farti prima di intraprendere questa scelta.
1. Stai cercando di perdere peso?
Sì. Il digiuno intermittente è un modo efficace per limitare le calorie, che in ultima analisi può portare alla perdita di grasso. Il Digiuno Intermittente potrebbe fare al caso tuo.

No. Se è  vero che durante il digiuno è possibile mettere su massa, è anche vero che è assai difficile a causa della quantità di calorie da consumare in un periodo limitato. Il Digiuno Intermittente non fa per te. Questo consiglio è rivolto anche alle donne in gravidanza.

2. Sei un agonista?
Sì. Gli agonisti che si allenano più volte al giorno e per un periodo prolungato di tempo (2 ore o più) non sono candidati ideali per il Digiuno Intermittente perché il programma per la riduzione del consumo dei pasti non consente all'atleta di recuperare correttamente dall'intensa attività che deve svolgere. Mi dispiace ma il Digiuno Intermittente non fa per te.

No. Se ti alleni regolarmente, ma lo fai a livello dilettantistico anche se intenso Il Digiuno Intermittente può fare al caso tuo.

LEGGI ANCHE: GUIDA SUL DIGIUNO INTERMITTENTE PER LE DONNE
3. Hai un lavoro fisicamente impegnativo?
Sì. Un lavoro pestante potrebbe essere paragonato ad una sessione di allenamento intenso. Non mangiare in un lasso di tempo in una giornata di lavoro potrebbe metterti a rischio per una serie di problemi, in cui il male minore è il calo di prestazioni. Il questo caso il Digiuno Intermittente non fa per te.

No. Se lavori in ufficio oppure sei a casa tutto il giorno per la maggior parte del giorno
A parte qualche squilibrio occasionale dello stomaco, non ci sono problemi particolari. In questo caso il Digiuno Intermittente può fare al tuo caso.
4. Preferisci mangiare poco e spesso, oppure molto ma meno spesso?
Poco e spesso. Poiché il Digiuno Intermittente limita la tua finestra di consumi (in questo caso) 8 ore, sarà difficile adattarsi a più di 3-4 pasti al giorno. E se i pasti sono troppo piccoli, rischi di rimanere sotto la soglia calorica giornaliera. In questo caso mi dispiace ma il Digiuno Intermittente non fa per te.

LEGGI ANCHE: ALLENARSI AL MATTINO A DIGIUNO RENDE?

Molto e meno spesso. La maggior parte di chi fa il Digiuno Intermittente trova agevole consumare 2-3 pasti al giorno con uno spuntino occasionale in mezzo. A causa di ciò, i pasti tendono ad essere considerevolmente più abbondanti del normale. In questo caso il Digiuno Intermittente fa al caso tuo.


5. Ti piace fare la prima colazione?
Sì. Principalmente per motivi sociali, chi fa il Digiuno Intermittente inizia la finestra all’ora di pranzo,  e per forza di cose la prima colazione la devi saltare. In questo caso il Digiuno Intermittente non fa per te.

LEGGI ANCHE: DIGIUNO INTERMITTENTE E BODY BUILDING

No. Di solito chi fa il Digiuno Intermittente non ama fare colazione. Nonostante si è sempre detto che la colazione sia il pasto più importante della giornata con questo stile alimentare la colazione si deve saltare. In questo caso il Digiuno Intermittente fa per te.
6. Sei disordinato nell’alimentazione?
Sì. Fermati un attimo. Se sei disordinato nell’alimentazione non puoi addentrarti nei meandri del Digiuno Intermittente. Prima concentrati sui principi di un a buona alimentazione poi puoi sperimentare modi diversi per farlo. In questo caso il Digiuno Intermittente non fa per te.

No. Se hai un rapporto sano con il cibo, conosci la nutrizione di base e non stai cercando una soluzione rapida ai tuoi problemi alimentari puoi procedere. In questo caso il Digiuno Intermittente può fare per te.


Mentre la risposta a queste domande non può definire in modo risolutivo se il digiuno intermittente sia giusto o meno per te, speriamo che ti sia stato di aiuto per farti un'idea del tipo di stile di vita che la dieta si presta a portare nella tua vita.
Come detto in precedenza, il Digiuno Intermittente è uno strumento, ma non è una soluzione magica per perdere peso oppure la panacea di tutti i mali.
Ma funziona, e potrebbe funzionare solo per te.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

L'Alimentazione di Frank Medrano
24 Febbraio 2018

L'Alimentazione di Frank Medrano

L'alimentazione di Frank Medrano è interessante perché è a base di vegetali, il che significa che non mangia nulla che proviene da animali. Questo connubio allenamento a corpo libero unitamente ad una dieta vegetariana hanno reso questo atleta unico. Medrano ha costruito un marchio attorno al suo stile di vita che è diventato noto in tutto il mondo!

Dieta AIP o Autoimmune Paleo: Tutto Quello Che Dovete Sapere
02 Dicembre 2017

Dieta AIP o Autoimmune Paleo: Tutto Quello Che Dovete Sapere

La logica alla base della dieta AIP è che evitare cibi irritanti per l'intestino e mangiare cibi ricchi di nutrienti ridurrà l'infiammazione e guarirà eventuali aperture nell'intestino. Si ritiene che ciò riduca o impedisca al sistema immunitario di attaccare i tessuti corporei. In questo modo, la dieta AIP mira a ridurre i sintomi delle malattie autoimmuni. Ma quali prove ci sono ad indicare che ciò funzioni?

Ultimi post pubblicati

SIT UP SU PANCA INCLINATA
19 Settembre 2018

SIT UP SU PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH SULLA PANCA
19 Settembre 2018

CRUNCH SULLA PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.