(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Dieta a Zona - Menù Da 15 Blocchi

data di redazione: 12 Gennaio 2018
Dieta a Zona - Menù Da 15 Blocchi

Dieta a Zona - Menù Da 15 Blocchi

In questo articolo avevamo descritto, in sintesi, il funzionamento della dieta a zona. In questa sede vi daremo una nostra proposta di menù a zona da 15 blocchi, ideale per le nostre lettrici che praticano una qualsiasi attività fitness. La dieta a zona è il metodo alimentare studiato dall’americano Barry Sears che tende a raggiungere, attraverso l’uso bilanciato del cibo, uno stato di salute ottimale. All'inizio questo regime alimentare era stato concepito per individui cardiopatici e diabetici, ma visti gli effetti dimagranti, ha incontrato un graduale successo nel campo delle diete. 

COLAZIONE 3 blocchi

  • Toast composto da 2 fette di pane integrale con 60 grammi di prosciutto cotto e 30 grammi di fontina. Te verde. Oppure
  • Frullato con 250 ml di latte, 15 grammi di proteine del siero del latte, 300 grammi di frutta, 5-6 pistacchi. Oppure
  • 2 uova al tegamino, 1 pezzetto di parmigiano, 4 fette wasa, 4-5 noci.

SPUNTINO 1 blocco

  • 30 Grammi di parmigiano, 3 noci, 1/2 mela oppure
  • barretta da 7 grammi di proteine

PRANZO 4 blocchi

  • 120 Grammi di petto di pollo alla piastra, 400 grammi di fagiolini, olio e.v.o. 1 cucchiaio, 1 mela, 1 mandarino. Oppure
  • 1 mozzarella, 300 grammi di pomodori, basilico, origano, olio 1 cucchiaio oppure
  • 1 piatto di passato di verdure, 150 grammi di manzo magro, 300 grammi di spinaci. olio 1 cucchiaio, 1 mandarino, 1 kiwi

SPUNTINO DA 1 BLOCCO

  • 25 Grammi di bresaola, 1 kiwi, 3 olive. Oppure
  • 80 grammi di ricotta, cannella, 3 mandorle, 9 grammi di zucchero

CENA DA 5 BLOCCHI

  • Insalata di Riso con 50 Grammi di riso (pesato a crudo), 90 grammi di tonno al naturale, 30 grammi di prosciutto cotto, 30 grammi di mozzarella, verdure a piacere a dadini, 2 cucchiai di olio

SPUNTINO DA 1 BLOCCO

  • 1 Tazza di latte caldo
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Dieta Dissociata Scandinava per Aumentare le riserve di Glicogeno Intramuscolare
02 Ottobre 2014

Dieta Dissociata Scandinava per Aumentare le riserve di Glicogeno Intramuscolare

Come incrementare le riserve energetiche nelle gare di resistenza

Il principio è il seguente: Come due pasti distanti da loro portano prima ad mancanza e successivamente ad una scorta di calorie, questa dieta creerà dapprima una mancanza di glicogeno per porre le condizioni favorevoli ad una riserva attiva di glicogeno. Il tutto porterà ad una “ipercompensazione”  dell'organismo e dunque ad un aumento delle riserve di glicogeno intramuscolare.

Il Valore Biologico delle Proteine
12 Febbraio 2016

Il Valore Biologico delle Proteine

Proteine animali e vegetali e il loro valore biologico

All'inizio del secolo scorso, quando ancora eravamo un tantino "ignoranti" in materia, si credeva che la carne, fosse l'unico alimento che fornisse un apporto proteico soddisfacente...

Ultimi post pubblicati

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso
15 Febbraio 2019

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso

Programma di allenamento per dimagrire con esercizi di forza, cardio, protocolli HIIT e consigli alimentari perchè senza una buona alimentazione non si va da nessuna parte.

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti
14 Febbraio 2019

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti

Il termine pilaf di per sè, contrariamente al significato che ha acquisito per metonimia in italiano e in altre lingue, non si riferisce al riso, ma alla maniera di cucinarlo: pilaf è la cottura del riso, non il riso in sè.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4