Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Dieta come Stile di Vita

data di redazione: 21 Maggio 2016
Dieta come Stile di Vita

La Giusta Filosofia Alimentare da Adottare

La definizione della parola dieta nel dizionario è la seguente:" i tratti nutrizionali di ciò che una persona consuma". Con la quantità di diete lampo estreme e di piani miracolosi per perdere peso pubblicati un pò in tutto il mondo, negli ultimi anni, abbiamo perso la consapevolezza di ciò che effettivamente è una dieta. Oggi equipariamo la dieta ad una strategia per perdere peso, per un periodo ristretto, in modo tale da presentarsi ad un evento in presunta forma, riprendendo poi i kg persi dopo l'avvenimento.

La parola dieta deriva dal latino “diaita” , in greco “diata”, che significa “modo di vivere”. Per dieta infatti non si intende una restrizione dell’introito di cibo, ma una abitudine alimentare, uno stile di vita. Avere uno stile di vita regolare, inteso come un'equilibrata alimentazione e una sufficiente attività fisica è un presupposto essenziale per avere e mantenere un buono stato di salute e benessere sia fisico che psicologico.

In pratica quando si parla di dieta, non si pensa ad uno stile di vita, ma solo ad un breve periodo di tortura, che deve essere il più breve ed intenso possibile. Niente di più sbagliato.

Le diete che insistono sul calcolo delle calorie, sul mangiare meno o più grassi, sul pesare il cibo, sull'eliminare alcuni alimenti dalla propria alimentazione, ci portano a considerare il cibo come un nemico quando invece serve a nutrirci e a darci piacere mentre lo si consuma.

La dieta deve inserirsi nel tuo stile di vita, deve incoraggiarti a variare gli alimenti che assumi ed essere un'abitudine piacevole per far sì che tu possa continuarla per tutta la vita.


La nostra dieta deve fornirci tutte le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno per mantenere il nostro corpo in buona salute. Deve prevedere modiche quantità di cibi elaborati e di alimenti contenenti conservanti ed additivi artificiali. Una dieta sana serve a mantenere il corpo in buona salute, alimenta i livelli energetici e aiuta a combattere lo stress, proteggendoci dalle malattie.

Deve fornire all'organismo ciò di cui ha bisogno quando ne ha bisogno, per non sentire la necessità di digiunare o di mangiare troppo. Sentirsi stanchi e gonfi dopo un pasto è normale per molte persone. Generalmente questo significa che si è mangiato troppo e che il nostro corpo sta incontrando difficoltà a digerire.

Dopo un pasto dovresti sentirti soddisfatto e piacevolmente sazio. Una buona dieta fornisce al corpo una quantità di energia costante per tutta la giornata. La caratteristica principale di una dieta è che ci deve permettere prima di tutto di seguirla senza provocare ulteriore stress, inoltre deve consentire di amare il cibo e non di temerlo.

La stragrande maggioranza delle persone quando si presenta la necessità di perdere peso, di solito si mette ‘a dieta’, dove:

  1. si accantonano di punto in bianco le proprie abitudini alimentari riducendo drasticamente la quantità e la qualità degli alimenti da assumere
  2. ci si sottopone ad un continuo senso di fame, e ad ogni sorta di deprivazione del gusto e del piacere del cibo.

Ma cosa accade una volta raggiunto il peso desiderato?

Il più delle volte si ricomincia a mangiare come prima, spesso con maggiori eccessi, errori alimentari e voracità per riscattarsi dalle deprivazioni e delle numerose rinunce; così il peso ritorna a crescere, spesso aumenta superando quello di partenza, e dopo un po’ si ripropone l’esigenza di una nuova dieta, ancora più restrittiva.

Inizia così un continuo alternarsi di periodi di alimentazione incontrollata e di dieta privativa, e ripetute oscillazioni di peso: la cosiddetta Sindrome dello yo-yo. A lungo andare, dopo molti tentativi, diete e ‘yo-yo’, il risultato è quasi sempre lo stesso: un blocco del peso in eccesso e l’inefficacia di qualunque dieta successiva.

La parola mettersi a dieta, se ci pensate. è sbagliata, perché già in questa frase si capisce che sarà una cosa a tempo. Per stare in salute e stare bene ed in forma, dovete iniziare ad avere una cultura di natura alimentare, conoscendo le combinazioni, gli alimenti, quando, come e che in quantità mangiare.

In conclusione la dieta non è nè un regime e non è anarchia, è uno stile di vita da adottare per tutta la vita, per vivere in salute, benessere e forma fisica.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

La Migliore Dieta Per La Perdita Di Peso E La Salute Del Cuore
20 Marzo 2018

La Migliore Dieta Per La Perdita Di Peso E La Salute Del Cuore

Quando alcune persone pensano di consumare un pasto in Italia, immediatamente si immaginano porzioni abbondanti di pizza e pasta, ma la dieta mediterannea non si basa su pasta, pane e pizza. Qui è l'errore!

Digiuno Intermittente: Qual È Il Punto Debole?
05 Aprile 2018

Digiuno Intermittente: Qual È Il Punto Debole?

Cosa dice la ricerca sul digiuno intermittente e su come influisce sulla salute

Conosciuto anche come alimentazione limitata nel tempo, [1] il digiuno intermittente alterna periodi di assunzione di cibo normali con periodi prolungati (di solito 16-48 ore) di assunzione di cibo da basso a zero. Questo approccio si presta a diverse varianti, incluse...

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.