(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Esempio di Dieta a Zona per donne da 11 blocchi

data di redazione: 27 Luglio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2017
Esempio di Dieta a Zona per donne da 11 blocchi

La dieta a zona è stata proposta nel 1995 da Sears e si basa sulla riduzione della produzione di insulina, un ormone che regola la trasformazione di carboidrati in eccesso in adipe. La dieta a zona funziona così:

  • si calcolano le proteine necessarie, tenendo conto della massa magra del soggetto e del suo indice di attività
  • si calcolano i carboidrati per evitare di scatenare un picco d'insulina. 
  • Per Sears il rapporto fra proteine e carboidrati deve essere compreso fra 0,6 e 0,8, ottimale 0,75. Poiché il rapporto ottimale è 30:40, i grassi si stimano nel 30%. Sears suggerisce perciò la formula 40-30-3

Tenendo conto di questi fattori ecco un esempio di dieta a zona per una donna dal lavoro sedentario:

  • segretaria,
  • impiegata,
  • ragioniera
  • ecc ecc)

e con moderata attività fisica

  • camminate,
  • bicicletta soft
  • tai chi

Dieta a zona da 11 blocchi

 

COLAZIONE

  • 1 bicchiere latte (1 blocco pro + 1 blocco grassi + 1 blocco carbo)
  • 7 gr di proteine del siero del latte (1 blocco pro)
  • 2 biscotti integrali misura (1 blocco carbo)
  • 3 mandorle (1 blocco grassi) 
  • caffè + integratore OMEGA 3 OMEGA 6 enerzona 2 perle

SPUNTINO

  • yoghurt magro muller 1 blocco completo di pro/carbo/fat

PRANZO

  • 90 grammi petto pollo piastra
  • insalata a volontà senza limiti
  • olio e.v.o. 1 cucchiaio
  • 1 mela
  • 1 kiwi

SPUNTINO

  • biscotti enerzona per 1 blocco

CENA

  • 90 grammi salmone
  • Verdure cotte
  • 180 gr ananas
  • olio e.v.o. 1 cucchiaio

SPUNTINO

  • 70 gr di ricotta
  • 15 gr di marmellata
  • 3 mandorle (1 blocco grassi) 

11 BLOCCHI TOTALI

 

Se aumentate l'attività sportiva potete aumentare il tutto di 2 blocchi sino ad arrivare a 13 blocchi.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Cibi cotti o cibi crudi
01 Ottobre 2014

Cibi cotti o cibi crudi

Oggi è risaputa l’importanza di consumare frutta e verdura: ma come la mettiamo in tavola?

Aumentare gradualmente la quota di crudo nel menu settimanale è un valido aiuto per riportare in equilibrio e in salute il nostro organismo.

Che Differenza c'è tra essere Vegetariano o Vegano?
18 Febbraio 2015

Che Differenza c'è tra essere Vegetariano o Vegano?

Articolo sulle sostanziali differenze tra essere Vegetariano ed essere Vegano

Innanzi tutto dirò la differenza che c'è fra le due scelte di vita: sotto l'aspetto alimentare i vegetariani sono persone che non mangiano carne di nessun tipo, compresi gli affettati, che non capisco perché a volte non vengono considerati carne . Il vegan invece oltre a non mangiare carne di nessun tipo, non mangia neppure gli alimenti derivati dagli animali e cioè uova latte latticini e miele

Ultimi post pubblicati

Stacco Gambe Tese Al Cavo Basso
18 Novembre 2018

Stacco Gambe Tese Al Cavo Basso

Lo stacco a gambe tese non è altro che una variante del classico stacco da terra, uno degli esercizi base del bodybuilding, avente però il focus sull'allenamento dei bicipiti femorali, che sono collocati nella parte posteriore delle cosce. Infatti rispetto allo stacco classico, in questa variante, i quadricipiti non sono reclutati e l'accento è sui muscoli lombari, sui glutei e sui bicipiti femorali (ischiocrurali).

Muesli Croccante Con Mirtilli e Nocciole
18 Novembre 2018

Muesli Croccante Con Mirtilli e Nocciole

Il MUESLI è una miscela di fiocchi d’avena e altri prodotti a base di cereali e frutta, come frutta secca, uvetta e noci. Si accompagna al latte, yogurt o succo di frutta ed è solitamente mangiato per colazione o per una cena leggera.
Preparazione: 5 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 1