ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Dieta Che Fa Per Te

data di redazione: 09 Settembre 2018 - data modifica: 24 Novembre 2018
La Dieta Che Fa Per Te

LA DIETA CHE FA PER TE di SONIA PAPI

Vuoi scoprire la dieta che fa per te?

Nella giungla delle diete, è tutt'altro che semplice sapere quale dieta ti farà dimagrire efficacemente e in modo stabile, senza ricadute o effetto yo-yo. Una dieta, per funzionare, deve corrispondere alle tue abitudini alimentari e al tuo stile di vita.

Che tu sia una persona appartenente all’ambito del mondo dello sport oppure no, sono sicura che avrai passato una buona parte del tempo nelle tue pause dal lavoro trascorse sul divano, cercando su google o tra le pagine di una rivista femminile, le diete più efficaci per perdere peso, e sicuramente avrai messo in pratica una di queste:

  • dieta della banana
  • dieta dell’ananas
  • dieta dei 3 giorni, dei 6 giorni e chi più ne ha più ne metta

Regimi alimentari assurdi non soltanto per la fantasia con cui sono state strutturate ma anche per il loro quantitativo calorico eccessivamente basso. 

Aldilà di questo, forse alcuni di voi risponderanno che, dopo averne provata una, hanno ottenuto la tanto desiderata perdita di peso, altrettanti però non avranno avuto lo stesso esito, e proprio qui arriviamo al dunque… come mai la stessa dieta con le stesse grammature seguita alla lettera da due individui diversi può avere esiti diversi? 

Semplice perché non siamo stati creati con lo stampino. 

Il primo errore che commettiamo nel momento in cui ci troviamo di fronte ad una di queste diete fantasiose è proprio pensare di farla e “divinizzarla” quindi come se fosse universale. In questo caso non avrebbero ragione di esistere i Dietologi e i Nutrizionisti!

Ancora prima di capire quale sia la metodica alimentare che calza a pennello per noi, dobbiamo fare un ulteriore passo: acquisire una coscienza alimentare. 

E questo non significa soltanto sapere che la pasta sono carboidrati e la carne proteine ma molto di più. 

Significa decidere di voler conoscere l’entità di ciò che stiamo ingerendo, le proprietà nutrizionali degli alimenti, i benefici e le caratteristiche negative di essi con della sana informazione, anche online! 

La coscienza alimentare si può fare ugualmente andando al supermercato e scegliendo gli alimenti non solo per la loro tabella nutrizionale ma anche e soprattutto per la lista degli ingredienti. 

Sta alla nostra logica capire che un prodotto confezionato con una lunghissima lista di ingredienti è sicuramente stato oggetto di lunghe lavorazioni. A quel punto basta pensare: “se io facessi in casa questo stesso prodotto, li utilizzerei tutti?”.

Viene facile capire che l’unica regola universale per un’alimentazione sana e ottimale applicabile su ogni individuo è solo e soltanto la ricerca della qualità degli alimenti che ingeriamo, mentre tutte le altre variabili: calorie, macronutrienti, fabbisogno di zuccheri, fibre ecc. sono estremamente soggettive e individuali.

Per aiutarvi però a mettere sulla carta quelle che possono essere le basi di tutto questo voglio darvi qualche consiglio che può, se applicato fare la differenza sul vostro fisico:

  • Evitare per quanto possibile di consumare cibi contenenti zuccheri aggiunti. Il nostro fabbisogno di zuccheri giornaliero è già soddisfatto con il consumo di frutta e verdura; una presenza troppo elevata di questi nel nostro sangue può portare il nostro organismo a decidere di accantonarli sotto forma di riserva energetica, in altre parole grasso.
  • Limitare i cibi confezionati e già pronti. Per quanto comodi spesso al loro interno contengono grosse quantità di sale e olio aggiunti che sfuggono al nostro controllo.
  • Diamo importanza alle fonti di cibo che scegliamo, è vero che il nostro corpo percepisce una caloria come una caloria, indipendentemente dal fatto che essa provenga da cibo più o meno sano, ma un cibo più naturale contiene sicuramente più micronutrienti che vale la pena di poter assorbire!
  • Prediligi fonti di grassi buoni, provenienti dalla frutta secca, dai semi, dall’olio extravergine di oliva, dal cacao amaro e da alcuni frutti come cocco e avocado; limita invece i grassi saturi di origine animale (carni rosse e formaggi) e degli oli di semi; attenzione LIMITA NON ELIMINA!
  • L’idratazione è alla base del funzionamento corretto del nostro organismo, bere in maniera insufficiente comporta una serie di problematiche, la più comune in ambito femminile è la formazione della ritenzione idrica e nel peggiore dei casi della cellulite!
  • Mangia quando hai fame e assicurati di assumere il giusto quantitativo di macronutrienti necessari per il tuo stile di vita, non sempre mangiare poco è la scelta giusta per la migliore forma fisica, soprattutto nel momento in cui viene svolta della sana attività fisica.

Se sei arrivato a leggere fino a questo punto, avrai capito che di regole universali per ottenere il fisico perfetto non ce ne sono di certo, così come non esiste la dieta miracolosa che in due settimane ti rimette in forma. 

Ciò che veramente fa la differenza è sentire tutto questo come uno stile di vita, non come uno sforzo da fare soltanto prima di andare in vacanza o per perdere quel chilo in più, per poi tornare alle brutte abitudini di sempre. 

Uno stile di vita è a lungo termine, uno stile di vita non è sacrificio, uno stile di vita è qualcosa che abbracci per godere di buona salute e per sentirti bene tutto l’anno. 

Non ci sono scuse, costanza, attività fisica e alimentazione sana sono le uniche variabili, insieme a tanto amore per se stessi.

“My body is a temple and I honor it always”.

Dr.ssa Sonia Papi 



Potrebbe interessarti anche

Cibi cotti o cibi crudi
01 Ottobre 2014

Cibi cotti o cibi crudi

Oggi è risaputa l’importanza di consumare frutta e verdura: ma come la mettiamo in tavola?

Aumentare gradualmente la quota di crudo nel menu settimanale è un valido aiuto per riportare in equilibrio e in salute il nostro organismo.

La Mia Dieta a Zona
01 Ottobre 2017

La Mia Dieta a Zona

sviluppare un mix di alimenti ad alto contributo nutritivo che diano il migliore rendimento in prestazioni per tutti i sistemi del nostro organismo, da quello immunitario alla risposta muscolare.

La zona non è solo una formula di rapporto tra i vari macronutrienti ma stabilisce anche le fonti alimentari più indicate per il nostro organismo, mettendo in primo piano gli alimenti favorevoli a discapito di quelli sfavorevoli per contribuire all'assunzione dei micronutrienti necessari (sali, coenzimi e antiossidanti).  

Ultimi post pubblicati

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare
18 Maggio 2021

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare

I programmi di powerbuilding espongono gli atleti ad entrambi gli stili di allenamento in un approccio leggermente più abbreviato. Questo apre la porta alla valutazione oggettiva di ogni sport e del proprio potenziale per avere successo nell'uno o nell'altro.

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
09 Giugno 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.