(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pizza dietetica per Body Builder

data di redazione: 19 Marzo 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Pizza dietetica per Body Builder

la pizza nell'alimentazione per l'aumento della massa muscolare

INGREDIENTI

  • Farina 200gr manitoba
  • 200gr barilla normale

Preferite la manitoba lo conte perchè è essiccata ed è l'unica che mantiene l'acqua...oppure se trovate l'alimonti....

 

Le farine mischiate assieme, aggiungete

 

  • 5 gr di lievito secco mettetevi da parte
  • 15 gr di olio
  • 8 di sale
  • 300gr di acqua

nella farina col lievito versate l'80% di acqua e impastate, poi il sale, e impastate...il resto dell'acqua e impastate, poi l'olio, e impastate...sarà mooooooooooolto morbida....impastate quindi dentro una ciotola di plastica. coprite la ciotola con la pellicola, in frigo per 24 ore tiratela fuori fate la pagnotta in questo modo:

  • spolverate una spianatoia di uno spolvero rado di farina di semola e 00 in percentuali uguali adagiateci sopra tutto l'impasto, prendetene due capi pizzicandoli con pollice e indice+medio,
  • fatela ruotare tipo laccio, adagiandone i capi al centro, rifatelo pure se la vedete troppo rilasciata.

Prendendone i capi ovviamente dove non avevate fatto. dove non vedete la "legatura" della pasta, adagiate sotto le mani e richiudete le parti su loro stesse, portandole al centro, poi tirate il capo senza piegature sull'altro e chiudete, senza premere, ruotate il tutto in modo che i nodi vadano sotto e non si vedano, coprite con pellicola dopo aver spolverizzato con lo stesso spolvero della spianatoia... Per capire se è pronta,dipende dalla temperatura ambientale quanto tempo ci metterà, ci poggiate la mano sopra come su una tetta e vedete se è dura o molle.

 

E' pronto quando è molle..... Si spiana in punta di polpastrello e senza forza, non fate forte e non lavorateci troppo sennò diventa dura. Mettetela in teglia leggermente unta di olio, ma proprio pochissimo, solo per lucidarla. La teglia sarà quella da pizza che comprate nei supermercati....40*30 circa Si fa così, la pizza sarà stesa ovviamente quadrata, al capo in alto a destra mettete una mano sotto, e l'altra col palmo sulla pizza a circa metà del rettangolo sul bordo.

 

La mano all'agolo gira la pizza sull'avambraccio, sollevate e infilate l'avambraccio della mano all'angolo sotto...in pratica avrete la pizza in braccio come quando portate una bella gnocca sul talamo copulativo (vedesi lavatrice, letto e quant'altro). Sfilando le braccia da sotto l'adagiate sulla teglia. Sistematela non acciaccando ma tirando delicatamente i bordi come un lenzuolo....

 

Ora siccome noi BB mozzarella la aborriamo, oppure ne mangiamo poca, la farete in bianco, bucatela con una forchetta 4-5 volte, e poi con le mani fraciche schizzatella (non c'è condimento quindi si secca in forno), se invece mettete il pomodoro, non fracicatela. Poi se volete farla bianca rughetta e bresaola, le metterete a freddo, se fate col pomodoro, mettetelo prima di cuocere.

 

Forno al max già caldo, ripiano basso...si controlla guardandola sotto, non aprote spesso il forno per controllare, fatelo a 10minuti di cottura.... Vi sfido a mangiare una teglia, non ce la farete mai...ed avete solo 15gr di olio.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Dieta Iperproteica - Settimana Tipo
27 Febbraio 2016

Dieta Iperproteica - Settimana Tipo

Come funziona in sintesi la Dieta Iperproteica con esempio di settimana tipo

La dieta iperproteica è un regime alimentare molto diffuso nel body-building per costruire e conservare massa muscolare magra e perdere contestualmente grasso.

Digiuno Intermittente: Qual È Il Punto Debole?
05 Aprile 2018

Digiuno Intermittente: Qual È Il Punto Debole?

Cosa dice la ricerca sul digiuno intermittente e su come influisce sulla salute

Conosciuto anche come alimentazione limitata nel tempo, [1] il digiuno intermittente alterna periodi di assunzione di cibo normali con periodi prolungati (di solito 16-48 ore) di assunzione di cibo da basso a zero. Questo approccio si presta a diverse varianti, incluse...

Ultimi post pubblicati

Speciale Allenamento Deltoidi
20 Ottobre 2018

Speciale Allenamento Deltoidi

4 Esempi di Allenamento per Sviluppare i Deltoidi

I deltoidi sono muscoli collocati all’interno dell'articolazione della spalla, i muscoli deltoidi si suddividono in anteriori, mediali e posteriori, infraspinato, sovraspinato, piccolo rotondo e grande rotondo, sottoscapolare.

Gran Dentato
19 Ottobre 2018

Gran Dentato

Origine, Inserzione ed Azione

Il muscolo Gran Dentato è incluso tra i muscoli del cingolo scapolo-omerale. Con la sua azione porta in rotazione esterna la scapola, un movimento importante per l’elevazione dell’omero sopra i 90°, permette inoltre di far aderire la scapola al torace e può come azione secondaria coadiuvare i movimenti delle coste utili all’inspirazione.