(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

10 Consigli per Scolpire gli Addominali con l'Alimentazione

data di redazione: 19 Gennaio 2017
10 Consigli per Scolpire gli Addominali con l'Alimentazione

Chiunque vorrebbe avere 6 tasselli scolpiti nel marmo. Per ottenere ciò non basta un mese di sacrifici, ma tempo, costanza, sudore, abnegazione e metodo. I sacrifici non si materializzano in così poco tempo, ma si verificano a piccoli passi, con l'allenamento idoneo e con un regime alimentare adeguato. Non giova neanche l'allenamento monotono o eseguire sempre gli stessi movimenti; bisogna variare, utilizzare esercizi efficaci ed insoliti, tipo i sollevamenti delle gambe da appeso, gli esercizi agli anelli, movimenti dalle più svariate angolazioni, che permettano di attaccare gli addominali alti, bassi ed obliqui. Se vi allenate bene potete ottenere un buon tono muscolare, ma per far sì che questi siano visibili bisogna togliere il grasso in eccesso.


GLI ADDOMINALI SI VEDRANNO CON LA DIETA E NON CON 10.000 CRUNCH AL GIORNO


Proprio così, il problema il più delle volte è l'accumulo di grasso e non lo sviluppo vero e proprio degli addominali. E allora che cosa dobbiamo fare? C'è qualche piccolo segreto alimentare, qualche consiglio più o meno elementare che può aiutarci a ridurre il grasso addominale.

10 Consigli Flash per il Vostro Addome Scolpito

  1. Per prima cosa non trascurate mai la colazione; includete nel vostro primo pasto della giornata una fonte di proteine ed una fonte di carboidrati con indice glicemico basso. Pancake con uova ed avena, frutta e caffè.
  2. Mangiate i grassi con intelligenza; cercate di assumere grassi da alimenti tipo pesce, dall'olio d'oliva, dall'avocado e dalla frutta secca.
  3. Eliminate dal vostro regime alimentare i dolcificanti e lo zucchero
  4. Eliminate tutti gli alimenti raffinati
  5. Per favorire il buon funzionamento dell'insulina eliminate il glutine, il frumento e altri cereali che stimolano troppo questo ormone.
  6. Assicuratevi di assumere una quantità sufficiente di fibre, perchè una deficienza di queste comporterebbe una minore attività dell'insulina e un quindi un accumulo di grasso addominale
  7. Per ridurre il cortisolo e per rilassare il corpo assumete magnesio
  8. Bevete molta acqua, anche 2 o 3 litri al giorno, in modo da idratare e disintossicare il corpo
  9. Eliminate qualsiasi bevanda gassata o cibi spazzatura, prediligete te verde, tisane specifiche e 2 caffè al giorno (1 al mattino ed 1 pre workout sempre senza zucchero)
  10. Dormite a sufficienza, perché il sonno favorisce la produzione dell'ormone gh che aiuta a perdere il grasso.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​Una Porzione Giornaliera Di Legumi Può Aiutare A Dimagrire Nel Lungo Termine
01 Aprile 2016

​Una Porzione Giornaliera Di Legumi Può Aiutare A Dimagrire Nel Lungo Termine

L'aggiunta di solo una porzione di legumi al giorno alla dieta potrebbe aiutare le persone a dimagrire e perdere peso e tenerlo controllato, secondo la conclusione di un nuovo studio.

Sedentari: Cosa e Come Mangiare Per Dimagrire?
19 Aprile 2018

Sedentari: Cosa e Come Mangiare Per Dimagrire?

Di norma un sedentario al mattino fa colazione al bar con pasta e cappuccino e quindi se volete entrare nella forma mentis giusta per dimagrire, vi consigliamo di consumare il primo pasto della giornata a casa.

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2