ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

12 Spuntini Serali Prima di Andare a Dormire

data di redazione: 05 Marzo 2016
12 Spuntini Serali Prima di Andare a Dormire

Dimagrire e tonificare i propri muscoli togliendo il grasso in eccesso non è una cosa semplice, soprattutto se si è golosi e soggetti ad attacchi di fame. Si sa che mangiare ciò che capita quando è sera, aprendo il frigorifero o la credenza, contribuisce a creare gonfiore al mattino seguente, con conseguente senso di colpa ed accumulo di liquidi.

Esistono dei prodotti che possono fare al caso nostro, che hanno la capacità di rendere sazi e che sono anche buoni al palato e quindi che soddisfano la mente. Questi cibi possono essere consumati di sera per avere poi la pancia piatta al risveglio. Ne abbiamo individuati 12:

  1. Mandorle: sono ricche di vitamina E, di proteine e di acidi grassi omega-3. Bisognerebbe mangiarne circa una decina alla sera davanti alla TV.
  2. Camomilla: bere una tazza di camomilla prima di andare a dormire fa bene al corpo perché é estremamente diuretica e dunque contribuisce ad eliminare tutte le impurità dal corpo.
  3. Frutta: fragole, lamponi, pompelmi o clementine sono l’ideale nel momento in cui si vuole evitare di mangiare la frutta troppo ricca di zucchero. Evitate mele, uva, cachi e fichi.
  4. Asparagi: I gambi degli asparagi ripuliscono il sistema digestivo. Possono essere mangiati anche in grandi quantità.
  5. Yogurt magro: lo yogurt magro aiuta a mantenere in buon stato il tratto gastrointestinale e l’apparato digerente, inoltre, tiene sotto controllo i batteri “buoni”, che mantengono sana la flora intestinale.
  6. Pollo alla griglia: ricco di proteine di qualità è un toccasana per il metabolismo. Aiuta infatti il corpo a bruciare le calorie anche mentre si sta dormendo.
  7. Papaya: contiene un enzima digestivo che induce lo stomaco a lavorare più velocemente.
  8. Avocado: è un frutto ricco di grassi sani, onnipresente nelle diete dei culturisti di tutto il mondo
  9. Acqua: consumarne un bicchiere o due prima di andare a dormire avrà degli effetti molto positivi.
  10. Sedano con Hummus: piatto ricco di fibre, gustoso e capace di saziare l’appetito, quindi aiuta a non riempirsi e sentirsi gonfi. Lo consigliamo a cena unitamente ad una fonte proteica classica
  11. Tazza di latte senza lattosio, un ottimo spuntino per conciliare il sonno offrendo 5-6 grammi di proteine.
  12. Jocca. Caseine allo stato puro senza grassi, il top prima di andare a dormire.


Potrebbe interessarti anche

Come Dimagrire Per Sempre Con La Migliore Dieta Al Mondo
02 Ottobre 2014

Come Dimagrire Per Sempre Con La Migliore Dieta Al Mondo

Dimagrire una volta per tutte senza sacrifici con il giusto metodo alimentare che non abbandonerete mai , avrete soddisfazioni immense e risultati incredibili 

State Cercando Di Perdere Peso?  Ecco Una Tecnica Semplice Per Farlo
05 Febbraio 2018

State Cercando Di Perdere Peso? Ecco Una Tecnica Semplice Per Farlo

Una recente ricerca riferisce come aiutarsi per perdere peso

Determinati a perdere peso? Ricordare le sfide che ci attendono è fondamentale, come emerge da un nuovo studio. Secondo un nuovo studio​, "non puoi farlo!" è il mantra che dovreste dire a voi stessi quando iniziate un programma dietetico per perdere peso...

Ultimi post pubblicati

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.