Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Alimentazione pre-nanna, bodybuilding e guadagnare massa muscolare anche di notte

data di redazione: 06 Agosto 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Alimentazione pre-nanna, bodybuilding e guadagnare massa muscolare anche di notte

Come mettere massa muscolare anche di notte. Lo sapete che si può tranquillamente guadagnare muscolo anche durante la notte? E’ ormai stato ampiamente dimostrato da alcuni studi effettuati su atleti di svariate discipline .

 

Uno shaker di proteine del siero del latte e caseine sembra infatti attualmente dare i risultati migliori per quanto concerne il mantenimento della massa muscolare durante il sonno notturno dove il digiuno è forzato.

 

Nelle prime ore di sonno il corpo secerne l'ormone della crescita denominato “GH”, che mantiene ben conservati i nostri Muscoli durante la prima fase di digiuno notturno, nelle ore successive che portano a notte inoltrata e poi successivamente alla sveglia mattutina gradatamente il nostro fisico si incammina verso un pericoloso stato di catabolismo generale, che purtroppo a nostra insaputa consuma i nostri amati muscoli.

 

Il Frullato di proteine che potremmo ingerire poco prima di coricarci ci aiuterebbe ad evitare perciò questa probabile disgregazione muscolare; infatti, le frazioni proteiche della proteina del siero entrerebbero nel sangue abbastanza velocemente lasciandoci in un bilancio azotato positivo per un bel po' di tempo, evitando cosi il catabolismo notturno.

 

 

Le caseine, diversamente, che producono un effetto anticatabolico per più tempo, entrerebbero nel flusso ematico molto più lentamente, protraendo il loro effetto per circa 4-5 ore. Il nostro corpo individuando gli Aminoacidi presenti nel sangue eviterebbe perciò per lungo tempo di disgregare le proteine muscolari salvaguardando così i muscoli da questa inesorabile condizione.

 

Tuttavia quando anche la caseina completa il suo effetto per evitare il ripetersi del passaggio ad un nuovo stato di catabolismo, potrebbe essere necessario un altro mix proteico.

 

Ecco perché molti bodybuilder, di solito agonisti o in preparazione gara , anche nel bel mezzo della notte, preferiscono interrompere il loro sonno per assumere un buon beverone proteico.

 

Di certo svegliarsi nel bel mezzo della notte non è semplice e per coloro che poi non riescono a riaddormentarsi non è una buona cosa , perché sappiate che dormire è altrettanto importante come allenarsi e mangiare.

 

In definitiva è sufficiente , soprattutto nei periodi di massa assumere 20-30 grammi di proteine prima di andare a letto tramite un pratico shaker oppure vaschetta di formaggio in fiocchi! Ricordate 33% allenamento , 33% riposo e 33% alimentazione ! 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come il Cioccolato può Aiutare a Perdere Peso
01 Ottobre 2014

Come il Cioccolato può Aiutare a Perdere Peso

Il Cioccolato Impedisce l'Obesità

Noi tutti amiamo il cioccolato per il suo sapore delizioso, ma quanti di noi in realtà sappiamo che il cioccolato risulta avere anche benefici sia per la salute?I flavonoli presenti nel cioccolato riducono il rischio di obesità e diabete

Bere Acqua Prima dei pasti Aiuta la Perdita di Peso
28 Agosto 2015

Bere Acqua Prima dei pasti Aiuta la Perdita di Peso

Ecco cosa ha rilevato uno studio scientifico

Bere 500 ml di acqua mezza un'ora prima di colazione, pranzo e cena può aiutare con la perdita di peso, secondo una nuova ricerca.

Ultimi post pubblicati

Braccia Enormi con i Migliori Esercizi Base
21 Febbraio 2020

Braccia Enormi con i Migliori Esercizi Base

Se volete aumentare le dimensioni dei vostri bicipiti, allora allenate duramente i dorsali, e se volete aumentare le dimensioni dei vostri tricipiti dovete allenare duramente pettorali e deltoidi con gli esercizi di distensione.

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali
19 Febbraio 2020

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali

I muscoli delle gambe sono tra i più voluminosi, affamati di ossigeno e forti che abbiamo nel corpo. Allenarli coinvolge rapidamente la respirazione e il metabolismo. L'allenamento funzionale impiega i movimenti tipici pionieristici: accosciate, piegamenti braccia, piegamenti gambe, salti e tutte le forme di trazione.