Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Dimagrire Per Sempre Con La Migliore Dieta Al Mondo

data di redazione: 13 Settembre 2013 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Come Dimagrire Per Sempre Con La Migliore Dieta Al Mondo

Come Dimagrire Per Sempre con la Miglior Dieta al Mondo


 
La Dieta a Zona è un regime alimentare del noto dietologo americano Barry Sears, la Zona è la dieta più famosa ed efficace al mondo. Nella dieta a zona il controllo ormonale continuato nel tempo che fa entrare e restare nella zona garantisce perdita di massa grassa e benessere psico fisico. Gli alimenti secondo questa dieta sono da considerare come farmaci, la zona è basata su 4 principi cardine :
 
 
  • ALIMENTAZIONE
  • INTEGRAZIONE DI SOSTANZE ANTIOSSIDANTI
  • ESERCIZIO FISICO ANAEROBICO ED AEROBICO
  • GESTIONE DELLO STRESS
 
La dieta a zona prescrive che ogni pasto del giorno debba contenere i 3 macronutrienti ( carboidrati , proteine e grassi) e sempre nello stesso rapporto 40-30-30. Per calcolare il fabbisogno energetico di un individuo nella zona si parte dal calcolo del suo fabbisogno proteico calcolato sulla MASSA MAGRA e poi rispettando le proporzioni si calcolano i carboidrati ed i grassi . La Zona per semplificare le operazioni ha chiamato BLOCCHI le UNITA' DI MISURA dei Cibi da ingerire ogni giorno, ogni blocco deve contenere un mini blocco di proteine , un mini blocco di carboidrati ed un mini blocco di grassi .
 
Ogni giorno avrete un totale di Blocchi da assumere che dipendono dalla vostra percentuale di grasso , dalla vostra massa magra e dai giorni di allenamento che effettuate nell'arco della settimana . Uno sportivo discretamente magro può arrivare anche oltre i 20 blocchi giornalieri ,mentre un sedentario farà fatica a superare i 15 blocchi, comunque la Dieta a zona è un regime alimentare per tutti e soprattutto non è un regime alimentare fine a se stesso da adottare per qualche mese , una volta entrati nel sistema farete fatica ad abbandonarlo e ovviamente sarete magri ed in forma per tutta la vita .
 
La dieta a zona funziona perché non è restrittiva , nella dieta a zona si mangia un pò di tutto rispettando ovviamente le proporzioni , abbiamo degli alimenti definiti come scelte ottime , degli alimenti definiti come scelte discrete e degli alimenti definiti come scelte pessime. Un pasto dovrebbe contenere una percentuale sempre alta di alimenti di scelta ottima , ma se per caso assumete all'interno del pasto un alimento di scelta pessima, non è un problema, l'importante è di non comporre i pasti esclusivamente di scelte pessime .  
 
Nella dieta a Zona avrete 3 pasti principali ( COLAZIONE , PRANZO E CENA ) e 2 o 3 spuntini, ogni pasto non deve superare i 6 blocchi e gli spuntini devono essere da 1 massimo 3 blocchi . La composizione dei blocchi durante l'arco della giornata dipende dalla vostra vita , dal numero di blocchi che potete assumere e dallo sport che praticate . Ogni blocco di carboidrati corrisponde a 9 grammi ( 36 kcal) , ogni blocco di proteine corrisponde a 7 gr (28 kcal) e ogni blocco di grassi corrisponde a 3 grammi (27 kcal). Sul Web vi sono tantissime tabelle comode da usare per comporre i vostri pasti e dopo qualche settimana avrete l'occhio che vi darà una mano , basterà pesare gli alimenti le prime volte poi dopo andrete ad occhio.
 
Entriamo nel discorso facendo qualche esempio pratico COMMENTATO. Uomo di 85 kg , percentuale di grasso nella media del 15%, sport tre o quattro volte la settimana , indice di fabbisogno proteico 1,9 , blocchi giornalieri 20 .
 
  • COLAZIONE 4 BLOCCHI : yoghurt bianco (200 gr) , lo yoghurt bianco è un alimento misto che contiene 1 mini blocco di proteine , 1 mini blocco di carboidrati ed 1 mini blocco di grassi , Quindi siamo a 1 blocco , ne mancano 3 !!! aggiungente allo yoghurt 3 mini blocchi di proteine in polvere , quindi ? 30 grammi di proteine in polvere (un misurino) danno 21 grammi di proteine . Ora mancano i carboidrati ed i grassi . Aggiungete 3 fette di pan carrè integrale dal peso totale di 45 grammi( 3 blocchi di carboidrati) spalmate con velo sottile ( 1 cucchiaino e mezzo da the) di burro di arachidi . Stop
 
  • SPUNTINO 1 BLOCCO : 25 grammi di grana , mezza mela . I grassi non vanno aggiunti perchè il grana è proteico e anche grasso , mezza mela è un blocco di carboidrati
 
  • PRANZO 6 BLOCCHI : Pasta 150 grammi - 5 mini blocchi di carboidrati (pesata a cotto, quindi 75 grammi pesata a crudo) , con pomodoro e basilico , 180 grammi di petto di pollo (6 blocchi di proteine) , insalata abbondante e mista (1 blocco di carboidrati) , olio evo per condire.
 
  • SPUNTINO 3 BLOCCHI : Toast con 2 fette di pan carrè integrale + 45 grammi di prosciutto cotto e 45 grammi di formaggio a fette possibilmente magro 
 
  • CENA 5 BLOCCHI : 200 Grammi di pesce , insalata mista , olio , 2 frutti , 1 fettina di pane integrale da 20 grammi
 
  • SPUNTINO 1 BLOCCO : latte caldo 250 ml senza nulla 
 
Questo è solo un esempio, una volta capito il meccanismo sarete voi a comporre i pasti a seconda della vostra vita. Se vi allenate alla sera anticipate la cena alle 16:30 e magari dopo l'allenamento tenetevi un frullato proteico con un frutto . Nella zona la pasta non è bandita è solamente considerata una scelta pessima , ma sappiate che gli spaghetti e le tagliatelle ,avendo un indice glicemico non male, sono considerati scelte discrete e quindi se dovete scegliere un tipo di pasta assumete questi due tipi . Ovviamente risulta impossibile assumere pasta, pane e frutta nello stesso pasto , dovrete sceglierne uno tra questi , la frutta è la migliore ma se siete sportivi e volete sostanza, la pasta è sempre un ottimo alimento , l'importante è assumerla nelle giuste dosi e con le giuste proporzioni della dieta zona . Non è raro che nei miei pasti pomeridiani (delle 16 o 16:30) consumo un piatto di pasta da 5 blocchi (75 grammi) con 120 grammi di tonno , peperoncino , aglio, olio evo e 25 grammi di grana , questa pre cena da molto carica in palestra senza far ingrassare il fisico in quanto l'orario pomeridiano di assunzione non è pregiudicante e dopo il workout bastera' un frullato proteico con mandorle e frutta per completare i blocchi giornalieri .
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'importanza svolta dagli ormoni del corpo umano nel dimagrimento corporeo
02 Ottobre 2014

L'importanza svolta dagli ormoni del corpo umano nel dimagrimento corporeo

La risposta alla nostra domanda "perchè non dimagrisco?" può essere dentro di noi, sono i nostri ormoni.

Alcune volte, la risposta alla nostra domanda "perchè non dimagrisco?" può essere dentro di noi. Sono i nostri ormoni. Quando cerchiamo di dimagrire, dobbiamo massimizzare gli ormoni naturali del corpo per influenzare più efficacemente il consumo di grasso. Gli ormoni possono significare la differenza fra un corpo magro e in forma e uno grasso e malato.

Metabolismo basale (BMR) per l'aumento, il mantenimento e la perdita di peso
02 Ottobre 2014

Metabolismo basale (BMR) per l'aumento, il mantenimento e la perdita di peso

Capire il metabolismo per poter modulare il proprio peso

Che cosa è il metabolismo basale o BMR (dall'inglese Basal metabolic rate) e come si relazione con il bruciare i grassi? ". Troverete un'equazione per calcolare il tasso metabolico a riposo alla fine di questo articolo.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).