Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come perdere Grasso con Uova e Avena

data di redazione: 23 Luglio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Come perdere Grasso con Uova e Avena

La coppia Uova e Avena è perfetta per perdere grasso

Se pensate che assumere determinati cibi non incida sulla capacità di perdere grasso, preparatevi ad una piacevole sorpresa. Più cose impariamo sulla nutrizione, più alimenti funzionali scopriamo, ovvero cibi che svolgono funzioni specifiche nell'organismo.

 

Alcuni di questi cibi, come la coppia :

 

 

sono perfetti per stimolare la perdita di grasso. Vediamo i perché!

 

Le proteine delle uova sono perfette perchè le migliori per nutrire la massa magra, ma è stato dimostrato che aiutano anche a smaltire grasso. Uno studio scientifico ha dimostrato che le uova a colazione riducono notevolmente l'appetito e quindi l'assunzione di cibo per oltre 24 ore, rispetto ad esempio ad una colazione con latte e pane.

 

Un lungo studio di approfondimento del 2007 condotto presso un centro di ricerca biomedica americano, ha riscontrato che nei soggetti che consumavano due uova a colazione per 5 giorni la settimana, per 8 settimane hanno perso molto più peso e soprattutto molto più grasso nel giro vita nei confronti di coloro che in questo lasso di tempo hanno consumato un panino.

 

 

 

 

 

 

L'avena e altri carboidrati a digestione lenta (come anche il pane integrale o di segale) favoriscono la perdita di grasso, mantenendo stabile il livello d'insulina e aiutando a bruciare più grasso durante il giorno.

 

Sempre in uno studio americano, alcuni ricercatori universitari, hanno constatato che, un gruppo di cavie umane, nutrendosi a colazione e a pranzo, con carboidrati a digestione lenta, ha perso più grasso rispetto ad un gruppo che consumava carboidrati a digestione rapida.

 

Questo perchè gli atleti che consumavano carboidrati a basso indice glicemico avevano livelli di insulina nel sangue semplicemente più bassi e cosa non da poco riuscivano altresì ad avere più energia per i loro allenamenti.

 

In conclusione da questo semplice articolo divulgativo possiamo dedurre che una buona colazione che facilita la perdita di peso può essere la seguente :

 

COLAZIONE TIPO

 

  • 3 UOVA INTERE
  • 3 ALBUMI
  • SCODELLA DI FARINATA D'AVENA (PORRIDGE)
  • OPPURE DUE FETTE DI PANE INTEGRALE
  • CAFFE'

 

Buona ABC Colazione

 

 

 

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Dimagrimento Corporeo: Mangiare All'Ora Esatta Dona Benefici?
17 Dicembre 2017

Dimagrimento Corporeo: Mangiare All'Ora Esatta Dona Benefici?

Il momento in cui mangiamo incide moltissimo sui risultati della nostra dieta, anzi, è determinante. I processi fisiologici che si ripetono in modo regolare ogni 24 ore, detti ritmi circadiani, incidono infatti non solo sul ciclo veglia-sonno ma anche sul modo in cui immagazziniamo le calorie e su come sviluppiamo grasso.

5 Errori da Non Fare Quando Sopraggiungono i Colpi di Fame
20 Dicembre 2016

5 Errori da Non Fare Quando Sopraggiungono i Colpi di Fame

Chi non ha mai avuto un attacco di fame improvviso? Chi non ha mai sgarrato, mangiando la prima cosa a portata di mano? Motivi? Di norma sono di natura psicologica e di natura organizzativa.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.