Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Riduzione del Punto Vita Mangiando Tuorli?

data di redazione: 10 Dicembre 2015
Riduzione del Punto Vita Mangiando Tuorli?

La potenza inaudita dei globi gialli

In uno Studio 28 uomini sovrappeso dai 40 ai 70 anni sono stati usati per valutare il contributo del colesterolo alimentare contenuto nelle uova in una dieta con apporto di carboidrati ridotto.

I soggetti sono stati divisi casualmente in un gruppo EGG, che ha assunto 3 uova al giorno con 640 mg di colesterolo alimentare, e in un gruppo SUB, che ha ricevuto ogni giorno una quantità equivalente di un sostituto delle uova, privo di colesterolo alimentare.

  • In entrambi i gruppi, l'apporto calorico variava fra le 2500 e le 1900 calorie.

Alla fine dello studio:

  1. il grasso corporeo e la circonferenza del punto vita si sono ridotti in tutti i soggetti, così come il livello di trigliceridi ematici.
  2. Inoltre, nel gruppo EGG si è osservato un aumento della concentrazione ematica di lipoproteine benefiche ad alta densità, quindi le uova possono davvero ridurre il colesterolo, ... pensate un pò!?!

In una continuazione dello studio, gli stessi ricercatori hanno esaminato gli effetti delle uova sull'adiponectina, un segnalatore della sensibilità insulinica, e sui vari indicatori infiammatori nell'ambito di una dieta povera di carboidrati.

Ancora una volta:

  • 28 uomini in sovrappeso fra i 40 e i 70 anni hanno seguito una dieta povera di carboidrati per 12 settimane
  • i soggetti sono stati suddivisi casualmente in 2 gruppi
  • uno che assumeva uova e l'altro un placebo.
  • Dopo 12 settimane, il peso, il grasso corporeo totale e quello nell'area del tronco si sono ridotti in tutti i soggetti e si sono rilevati aumenti di adiponectina.
  • Inoltre nei soggetti del gruppo uova si è registrato un aumento del 21% dell'adiponectina contro quello del 7% nel gruppo placebo.

Cosa Significa?

Secondo i camici bianchi, lo studio mostra che le uova possono contribuire significativamente agli effetti anti-infiammatori di una dieta povera di carboidrati, probabilmente perché contengono colesterolo (che aumenta il colesterolo delle lipoproteine ad alta densità) e l'antiossidante luteina, che modula alcune risposte infiammatorie.

Quindi aggiunte ad una dieta povera di carboidrati, le uova sono un alimento ottimale, nonchè utili per la costruzione dei muscoli

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Quando Conviene Allenarsi A Digiuno?
17 Luglio 2018

Quando Conviene Allenarsi A Digiuno?

Allenarsi la mattina, a stomaco vuoto, in attività aerobiche, favorisce l’utilizzo del catabolismo lipidico a scopo energetico abituando l’organismo al loro utilizzo a scopo aerobico e anche il catabolismo proteico predispone l’organismo alla capacità di utilizzo degli amminoacidi a scopo energetico.

Cannella: Come Questa Spezia Può Aiutare A Bruciare Il Grasso
23 Novembre 2017

Cannella: Come Questa Spezia Può Aiutare A Bruciare Il Grasso

La cinnamaldeide aiuta ad attivare la termogenesi

Gli esperimenti hanno rivelato che la cinnamaldeide ha un effetto diretto sulle cellule adipose. In un processo noto come termogenesi, il composto fa sì che gli adipociti inizino a bruciare il grasso che avevano immagazzinato.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).